[GARGONZA:9180] Extracomunitari de lusso..
Rolando Alberto Borzetti  Martedi`, 18 Luglio 2000

Da Riccardo Orioles:

Extracomunitari. Ancora un tentativo di passare la frontiera da parte
di una ostinata famiglia di extracomunitari che da piu' di dieci anni
sembra avere un conto aperto con le leggi italiane sull'immigrazione.
"Quest'anno e' gia' la sesta volta che ci provano - ci ha dichiarato il
maresciallo Fabrizi della polizia di frontiera - Capisco i poveracci
che ci hanno bisogno. Ma questi cianno un sacco di soldi, er papa' fa
er traffico d'armi, er fijo er managger murtinazzionale...". "E poi,
che c'azzecca l'Italia, con questi qua - ha detto il brigadiere De Sica
- Questi ci hanno pure il passaporto svizzero, quello dello scia' di
Persia, quello della piddue...". "Un poveraccio nero o marocchino, un
occhio io ce lo chiudo, e pure due. Gente che viene ppe llavora',
braccia aperte! Ma 'sti fiji de mignotta, 'st'impuniti, 'sti... come si
chiamano, brigadiere?, 'sti Savoja, finche' ce stamo noi qui in Italia
nun ce mettono piede".

같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같
같같같

Chiesa 2. Don Vitaliano Della Sala fa il parroco in un paesino di
cinquecento anime, sant'Angelo a Scala in provincia di Avellino. "C'e'
una chiesa diversa - ha detto - da quella del cardinale Pio Laghi, che
ha fatto carriera col sangue dei desparecidos in Argentina, o del
cardinal Sodano, che e' diventato segretario di Stato facendo silenzio
sulle stragi di Pinochet in Cile. E forse domani proprio queste persone
mi puniranno per quello che dico; pero' io intanto lo dico".

같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같
같같

Devolution.  Fletcher Christian, leader del movimento "Lega per
l'indipendenza di Pitcairn", ha annunciato prossime iniziative per
ottenere maggiori controlli sull'immigrazione: almeno tre individui
(due samoani e un indiano) si sono introdotti nell'ultimo anno
nell'isola, abitata dai 48 discendenti dei marinai del Bounty
ammutinatisi nel 1790.

같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같같
같

Cronaca piu' nera ancora. Ha avuto termine a Udine la visita di Stato
di Sua Eccellenza Adolf Heider, Cancelliere del Reich austriaco e Guida
della rivoluzione carinziana. Il camerata Heider e' stato ricevuto
dalle Autorita' civili e militari della Provincia che hanno romanamente
ribadito (attenzione: togliere romanamente e mettere celticamente) il
patto d'acciaio che lega le italianissime popolazioni venete
all'alleato popolo germanico (attenzione: *togliere* italianissime e
mettere padanissime) nell'indefettibile segno della lotta per la difesa
della civilta' cristiana e occidentale.  Dopo la vibrante allocuzione
del Federale di Udine, una delegazione di giovanissime Figlie della
Lupa ha consegnato le chiavi della citta' (attenzione: *togliere*
figlie della Lupa, mettere figlie del Leone) al camerata Heider, che si
e' detto a sua volta certo dell'immarcescibile destino dei due popoli.
Alcuni provocatori comunisti, pagati dalla Francia, che avevano cercato
di disturbare la manifestazione hanno provato sulle loro teste il peso
dei manganelli della Milizia.

R.A.B.



[Date Prev] [ ">Back ] [Date Next]