La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

La Consulta: illegali i patti lateranensi

Informazioni aggiornate periodicamente da redattori e forumisti

La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda flaviomob il 01/04/2012, 16:37

http://www.cronachelaiche.it/2012/04/se ... teranensi/

Ieri la Corte Costituzionale, che lavorava da più di un anno su questo delicatissimo tema, ha dichiarato con voto unanime l’incostituzionalità dei Patti Lateranensi. La sentenza è in stampa sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Patti Lateranensi, unico caso di accordo con uno Stato
estero inserito nella Costituzione di un paese democratico,
sono previsti dall’art. 7 della Costituzione della Repubblica Italiana: “Lo Stato e la
Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti
e sovrani. I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni
dei Patti accettate dalle due parti, non richiedono procedimento
a revisione costituzionale”. Da alcune indiscrezioni sembra che il
problema ravvisato dalla Corte sia l’evidente cont-
rasto fra quanto stabilito dai Patti Lateranensi e l’articolo 3 della Costituzione: “Tutti
i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla
legge, senza distinzione di sesso, di mazza, di lingua, di r-
eligione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali…”.
...


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda franz il 01/04/2012, 16:50

In pratica la Consulta dichiara incostituzionale un accordo inserito nella Costituzione.
Situazione paradossale ma che mi vede del tutto d'accordo.
Non vedo perché un accordo con uno stato estero (tra l'altro nemmeno riconosciuto dall'ONU) debbe essere inchiavardato nella nostra Costituzione.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20926
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda pianogrande il 01/04/2012, 16:55

Strano.
Non mi sembra se ne parli di questa sentenza.
Silenzio attonito o bufala?
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9757
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda franz il 01/04/2012, 17:15

pianogrande ha scritto:Strano.
Non mi sembra se ne parli di questa sentenza.
Silenzio attonito o bufala?

Oppure pesce d'Aprile?
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20926
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda lucameni il 01/04/2012, 18:11

Ma dai!!!!!!!!!

Non è un pesce ma una balena (che pure è un mammifero)
"D' Alema rischia di passare alla storia come il piu' accreditato rivale di Guglielmo il Taciturno" (I. Montanelli, 1994)
lucameni
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1679
Iscritto il: 22/06/2008, 1:36

Re: La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda flaviomob il 01/04/2012, 19:02

Patti Lateranensi, unico caso di accordo con uno Stato
estero inserito nella Costituzione di un paese democratico,
sono previsti dall’art. 7 della Costituzione della Repubblica Italiana: “Lo Stato e la
Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti
e sovrani. I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni
dei Patti accettate dalle due parti, non richiedono procedimento
a revisione costituzionale”. Da alcune indiscrezioni sembra che il
problema ravvisato dalla Corte sia l’evidente cont-
rasto fra quanto stabilito dai Patti Lateranensi e l’articolo 3 della Costituzione: “Tutti
i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla
legge, senza distinzione di sesso, di mazza , di lingua, di r-
eligione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali…”.


Immagine

Scusate... non ho resistito... ;)


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda franz il 01/04/2012, 20:54

flaviomob ha scritto:
Scusate... non ho resistito... ;)


Beh, non solo tu.
Cercando con google ho trovato centinaia di copia ed incolla della stessa notizia.
Mi chiedo chi abbia realizzato, tra i vari copia&incollatori che era un pesce.
In effetti io ci ho messo un po' ma ero preparato perché ne ho fatti e ricevuti un po', oggi, e quindi avevo i pochi neuroni accesi.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20926
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Paese che vai, pesce che trovi

Messaggioda franz il 02/04/2012, 10:06

Pesci svizzeri.
Dalla tassa per passeggiare nei boschi al­l'aromaterapia per calmare gli animi duran­te le partite di hockey, passando dalle appli­cazioni per smartphone per evitare i control­lori sui tram. Come ogni anno al primo di aprile anche i media svizzeri hanno propo­sto scherzi più o meno divertenti. Il giornale Le Matin dimanche, ad esempio, ha annun­ciato che dal prossimo mese di maggio sarà necessario acquistare una «vignetta natura» per andare a spasso nei boschi svizzeri. Rea­lizzata sul modello del contrassegno autostra­dale, l'autoadesivo - che dovrà essere attac­cato sullo zaino, sul cappellino o sulla giacca - avrà una validità di un anno e costerà 100 franchi. Carino anche il pesce d'aprile dell'as­sociazione dei produttori di Emmentaler: es­si davano appuntamento ieri nel centro di Berna per degustare un nuovo formaggio ri­voluzionario. Questo viene prodotto utilizzan­do latte proveniente da mucche non stressa­te. Per rilassare i bovini viene posato un ge­co (un rettile simile a una lucertola) sulla lo­ro schiena, animale che ha la particolarità di mangiare 20 mosche al giorno. Le mucche, meno infastidite dalle mosche, producono un latte di migliore qualità. Radio Argovia ha in­formato i suoi ascoltatori della decisione del­la Confederazione di obbligare i proprietari di case ad ospitare i richiedenti l'asilo nei lo­ro rifugi atomici. I controlli per verificare che questi siano vuoti e puliti sarebbero dovuti iniziare ieri alle 14.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20926
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: La Consulta: illegali i patti lateranensi

Messaggioda franz il 02/04/2012, 10:10

Primo aprile, occhio al 'pesce'
Tra tastiere intelligenti e posti in piedi in aereo
A dare il via agli scherzi sono stati i colossi del web che, con spot appositamente realizzati, hanno lanciato in Rete novità improbabili. Ma non mancano aziende automobilistiche che sponsorizzano auto che cambiano tinta a seconda dell'umore e politici che candidano Emilio Fede a sindaco. E ad alcune notizie è davvero facile abboccare
di Piera Matteucci

ROMA - C'è l'auto che cambia colore a seconda dell'umore di chi la guida; le mappe di Google disponibili in versione 8bit; una tastiera superveloce, costituita da solo due tasti, che consente di scrivere due messaggi contemporaneamente; un'intera raccolta di video di Youtube in dvd, Emilio Fede candidato alla poltrona di sindaco di Cuneo e, addirittura, futuro conduttore delle Iene. Informazioni al limite del verosimile (o del tutto assurde) come ogni anno rimbalzano tra media e web, in una sorta di gara planetaria alla ricerca della notizia più credibile alla quale far abboccare milioni di lettori.

Mappe in 8bit. Per i colossi del web è impossibile lasciarsi sfuggire la ghiotta occasione di prendere in giro gli affezionati con uno scherzo costruito ad arte. E Google, per l'edizione 2012, ha voluto essere il primo, lanciando in rete uno spot 2 in cui ingegneri e programmatori di Mountain View spiegano come funziona la novità: un servizio di mappe online disponibile in versione 8bit, grazie a una cassetta da inserire nel Nintendo Nes in grado di portare tutte le potenzialità di Google Maps nella celebre console anni 80. Ma c'è di più: andando sul sito di Google Maps, la versione in 8bit può essere attivata cliccando sull'apposita finestrella, con tanto di indicazioni stradali e street view. Naturalmente, è tutto falso.

YouTube mania. Chi lo ha detto che, per guardare i video di YouTube sia per forza necessario essere connessi n Rete? D'ora in poi l'intera raccolta di filmati è disponibile in dvd da godersi in casa senza collegarsi a Internet: tra le scatole recapitate a domicilio, si potrà scegliere il video preferito. È questo quanto promette lo spot costruito appositamente 4 per il primo d'aprile e già visto da migliaia di utenti.

Peugeot, l'auto cambia colore 5

L'auto si adatta all'umore di chi la guida. Siete arrabbiati, tristi o allegri? Per capirlo basta guardare di che colore è l'auto che guidate. Si chiama Peugeot Rcz 6 e la casa produttrice ha scelto di presentarla nel Regno Unito, Paese in cui la tradizione del pesce d'aprile è particolarmente sentita. Quanti ci crederanno?

VIDEO - Gmail, tastiera superveloce 7

Più messaggi con solo due tasti. Dita che si muovono rapidamente su una tastiera piccolissima, ma talmente veloce da consentire di scrivere anche due messaggi nello stesso tempo. È la novità targata Gmail che, per presentarla, ha lanciato uno spot davvero convincente 8. Ma è solo uno scherzo.

VIDEO - Deodorante spray dal telefonino 9

Profumo di app. Una volta era il deodorante a convincere i ragazzi a rubare fiori. Ora è un'app 10 a offrire l'opportunità di scegliere la fragranza preferita per far cadere le donne ai propri piedi. Basta cliccare e a tutto il resto pensa il telefonino. Il sogno di molti...

FOTO - Emilio Fede, dalla tv alla poltrona di sindaco 11

Fede, dal Tg4 a sindaco di Cuneo. Non si sarà molto divertito il diretto interessato, soprattutto dopo il 'licenziamento' dal Tg4, ma ha attirato molta curiosità lo scherzo ideato dal presidente del Consiglio comunale di Cuneo, Beppe Tassone, che sul suo sito personale 12, a poche ore dalla scadenza della presentazione delle liste per le Amministrative, ha lanciato la candidatura di Emilio Fede. E per l'ex direttore non c'è pace in questo giorno di scherzi: su Twitter rimbalza la notizia del suo futuro ingaggio a conduttore delle Iene.

Il Siena senza allenatore. Il primo aprile non risparmia neanche il mondo del calcio. Stamani, sulla prima pagina del Corriere di Siena, i tifosi, sconcertati, hanno appreso la notizia che il Siena ha esonerato Giuseppe Sannino. Ma è un pesce d'aprile inventato dalla redazione che ha realizzato una prima pagina 'burla' del quotidiano in cui trovano risalto anche altre notizie inventate come 'Siena capitale della cultura nel 2019'. Nell' articolo inventato si legge che contro l'Udinese in panchina andrà l'ex capitano Michele Mignani. "La comunicazione è arrivata in serata quando la squadra era in ritiro. L'ambiente è scosso", si legge.

Moggi direttore sportivo della Fiorentina. "La Fiorentina si affida a papa Luciano". Così titola Il nuovo Corriere di Firenze, che annuncia l'ingaggio da parte del club viola di Luciano Moggi. Anche questo è, naturalmente, uno scherzo. La redazione del quotidiano fiorentino ha redatto una prima pagina burla, riportando le notizie false anche in locandina. Nell'occhiello dell'articolo i redattori hanno scritto: "Farà miracoli. I Della Valle scelgono Moggi come ds. Bergamo e Pairetto osservatori. Budget illimitato".

Voli in piedi per Ryanair. Difficile credere che non si tratti di un pesce d'aprile quello ideato dalla compagnia aerea low cost Ryanair che, in un comunicato, ha annunciato di aver ottenuto "l'approvazione per operare 100 voli di prova ad aprile e maggio sui quali 5 file di posti saranno rimosse per consentire fino a 50 passeggeri di stare in piedi per un'ora di volo e a tariffe di soli €2 per ciascun passeggero che viaggia in piedi". Ryanair annuncia anche che rimuoverà le ultime 5 file di posti da 2 dei suoi 25 aeromobili basati a Londra Stansted per offrire solo 50 posti in piedi su 100 voli di prova da e per Stansted nel corso dei prossimi 2 mesi. Se questi 100 voli di prova con posti in piedi avranno successo, Ryanair cercherà, si legge ancora, di ottenere l'approvazione regolatoria per estendere l'area della cabina con soli posti in piedi (e le tariffe di €2) a tutti i 300 aeromobili della propria flotta.

Petrolio sotto l'ospedale di Bergamo. ''Le infiltrazioni d'acqua nel cantiere del nuovo ospedale di Bergamo in realtà vengono da un giacimento di petrolio''. Il pesce d'aprile viene da uno dei siti d'informazione più diffusi a Bergamo, http://www.bergamonews.it, il quale ha piazzato come notizia d'apertura di oggi la falsa notizia legata a uno degli argomenti che in questi mesi ha fatto più discutere. L'articolo, ricco di dettagli, si tradisce quando spiega che lo studio di fattibilità dell'estrazione del petrolio è stata affidata a un'azienda di Baku, la "P.D.A.", come pesce d'aprile appunto.

Celentano in visita al Sacro convento d'Assisi. È passato poco più di un mese e mezzo da quando, dal palco del teatro Ariston, Adriano Celentano, con il suo acceso intervento, suscitò polemiche e reazioni da parte del mondo cattolico. Oggi, anche per stemperare la tensione, sul sito sanfrancesco.org è apparsa una notizia che, più che un pesce d'aprile, vuole essere un auspicio, visto che i frati d' Assisi hanno realmente invitato il molleggiato a passare una giornata con loro: "Adriano Celentano in visita al Sacro convento". La notizia è stata accompagnata da un fotomontaggio che mostra l'artista sorridente all'uscita dalla Basilica di San Francesco.

Formaggio più buono con la Geco-Tecnology. Gli svizzeri sono partiti una settimana prima per essere certi che il loro scherzo facesse sorridere il maggior numero di persone possibile. Da lunedì 26 marzo si è diffusa la notizia di una nuova tecnica di produzione alimentare: la Geco-Technology. Per rendere più credibile la notizia sono stati diffusi spot televisivi, avvisi pubblicitari ed è stata messa in atto una massiva operazione di guerrilla che ha coperto città come Milano, Parigi, Bruxelles, Monaco di Baviera, tutte tappezzate di adesivi e cartoline dedicate... a un geco. Oggetto dello scherzo è stato un "infallibile" metodo nato in Svizzera per produrre una delle eccellenze gastronomiche del paese più amate, l'Emmentaler DOP. Meno stress per le mucche grazie ai gechi: le simpatiche lucertole, disposte sul dorso dei bovini, le avrebbero liberate dai fastidiosi attacchi di mosche e mosconi. Risultato: un latte migliore, dal momento che le sue micro-strutture non sarebbero state alterate dai continui movimenti nervosi delle mucche infastidite dagli insetti.

http://www.repubblica.it/cronaca/2012/0 ... ef=HRERO-1
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20926
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58


Torna a Rubriche fisse

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron