La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

corona economia

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Re: corona economia

Messaggioda Robyn il 20/06/2020, 13:21

Se la logica non mi inganna il Mes dovrebbe essere a fondo perduto perche l'Italia paga una trattenuta assicurativa e come fare un contratto assicurativo sulla vita,mi succede qualcosa,l'assicurazione mi liquida e poi mi dice adesso mi restituisci tutto a rate,puo' essere logico?Adesso puo' essere una balla data in pasto ai all'opinione pubblica dei paesi austeri attraverso le loro classi dirigenti e l'Italia non deve restituire niente.Ad Angela Merkel ho chiesto perche questi paesi si fanno chiamare frugali,mi ha detto perche mangiano cose frugali di campagna
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9441
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: corona economia

Messaggioda trilogy il 20/06/2020, 15:43

Giorni fa in una conferenza riservata fra economisti e responsabili di politica economica, qualcuno ha mostrato una semplice immagine. Era un grafico, ma aveva l’aria di un fantasma che si aggira per l’Europa. Rappresentava una stima dell’Ocse, l’organismo di Parigi, su come è cambiato e continua a cambiare il reddito medio per abitante in Italia, Francia, Spagna e Olanda rispetto a quello della Germania.

È l’immagine della Grande divergenza. La recessione di Covid-19 si sta rivelando l’acceleratore di una deriva che era in corso da un decennio, ma ora avanza a velocità tripla.Il reddito dell’italiano medio valeva nove decimi dell’equivalente tedesco all’innesco della crisi finanziaria globale dodici anni fa; dopo qualche anno di declino dell’Italia le proporzioni relative si erano poi stabilizzate da metà decennio, fino all’ultimo salto verso il basso adesso con la pandemia. Oggi il reddito dell’italiano medio vale appena sette decimi del corrispettivo tedesco. Si può solo chiedersi cosa accadrebbe, se le tendenze degli ultimi dodici anni proseguissero nei prossimi dodici. Il reddito medio in Italia scenderebbe fino a valere non più della metà di quello tedesco. La differenza fra gli abitanti dei due Paesi diventerebbe simile a quella che oggi separa gli italiani dagli ungheresi, o dai lettoni: economie con storie e categorie profondamente diverse, che tenere insieme solo grazie alla Banca centrale europea sarebbe sempre più difficile

Fonte:https://www.corriere.it/economia/
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4467
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: corona economia

Messaggioda Robyn il 20/06/2020, 17:22

Altre condizionalita' non possono esserci perche le attuali previste sono in deroga ai trattati europei.Il rischio di condizionalita' future non c'e' perche richiederebbe l'unanimita' dei paesi membri e basterebbe la sola Italia a porre il veto.I 36 mld sono da restituire forse perche l'Italia ancora non ha contribuito a sufficenza.Quindi il Mes si puo' usare fin da subito.E probabile che 36 mld sono scalcolati per differenza sui contributi annui ancora da dare
http://www.agi.it/fact-checking/salvini ... 017-12-19/
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9441
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: corona economia

Messaggioda Robyn il 20/06/2020, 20:50

Quella sul Mes e' una cosa surreale e sterile.Per capirci qualcosa bisogna fare chiarezza.Quando ancora non c'era la pandemia si parlava di un Mes con determinati paletti.Arrivata l'emergenza questo tipo di Mes e' stato abbandonato e i paesi membri all'unanimita' hanno approvato un'altro Mes piu' light che adesso dovra' essere ratificato da tutti i parlamenti dei paesi membri.Quando l'emergenza non ci sara' piu' si parlera' di un'altro Mes (EFSF) da approvare con le stesse procedure,unanimita' dei paesi membri e ratifica di tutti i parlamenti.Dal momento che la regola e' il principio di unanimita' non c'e' il rischio che possano esserci condizionalita' pregresse o retroattive sui 36 mld del Mes light anche perche basterebbe il solo veto dell'Italia,ma poi quale paese membro potrebbe avere l'idea di condizionalita' retroattive o pregresse su fondi che appartengono al Mes light?nessun paese membro.Quindi il Mes si puo' usare
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9441
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: corona economia

Messaggioda franz il 21/06/2020, 7:57

trilogy ha scritto: Si può solo chiedersi cosa accadrebbe, se le tendenze degli ultimi dodici anni proseguissero nei prossimi dodici. Il reddito medio in Italia scenderebbe fino a valere non più della metà di quello tedesco. La differenza fra gli abitanti dei due Paesi diventerebbe simile a quella che oggi separa gli italiani dagli ungheresi, o dai lettoni: economie con storie e categorie profondamente diverse, che tenere insieme solo grazie alla Banca centrale europea sarebbe sempre più difficile



Questa è la situazione attuale (a parità di potere d'acquisto)
https://www.google.com/publicdata/explo ... &ind=false

In particolare le stime 2020 pre covid dicono che oggi il PIL procapite italiano è, rispetto alla nazione indicata:

Svizzera 3/5
USA 3/5
Svezia 5/7
Germania 3/4
UK 5/6
Francia 6/7
Spagna 1
Italia 1

Se invece vado a vedere il rapporto inverso e cioè quanto è grande un'economia rispetto all'Italia (sempre come PIL procapite PPP) e faccio il confronto tra 2001 e 2020, questo sono gli incrementi.

Nazione Incremento
USA 43.2%
Svezia 38.8%
Svizzera 35.0%
Germania 33.5%
UK 29.2%
France 20.5%
Spagna 19.7%
Italia 0.0%

Il problema dell'Italia è che come noto la produttività è ferma da 20 anni, anche 25.
Se non riparte, non potrà che peggiorare. Anche la Spagna ci ha sorpassato.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21214
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: corona economia

Messaggioda Robyn il 21/06/2020, 15:39

La pandeny line credit non prevede la troika.L'unica condizionalita' light prevista e' la vigilanza della commissione europea presieduta dalla Presidente Von Der Leyen sulla destinazione d'uso del prestito concesso a condizioni vantaggiose,cioe' queste risorse possono essere utilizzate solo per spese sanitarie.Fra queste ci sono le terapie intensive e sarebbe utile fare investimenti al fine di diminuire la spesa,teleassistenza,telesoccorso con pc tablet,telemedicina.L'uso di queste risorse potrebbe iniziare ad ossigenare la crescita nel nostro paese che langue.A prescindere se queste risorse vengano utilizzate o meno il parlamento deve dare l'ok con la ratifica perche dal momento che esiste il principio di unanimita' non possiamo precludere ad altri paesi membri l'uso della pandemy line credit.La produttivita ristagna per la burocrazia le tasse le piccole aziende che sono la maggioranza e che sono poco propense agli investimenti e al merito,delle barchette,mancano cioe ' le medie aziende che sono poche.La precarieta' del lavoro ha finito per peggiorare la produttivita' e la competitivita'perche non c'e' stata la valorizzazione del capitale umano
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9441
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: corona economia

Messaggioda franz il 22/06/2020, 8:14

Ho inserito il calcolo anche per altre nazioni

Nazione Incremento 2001/2020
USA 43.2%
Svezia 38.8%
Irlanda 35.9%
Svizzera 35.0%
Germania 33.5%
UK 29.2%
Paesi Bassi 28.0%
Francia 20.5%
Spagna 19.7%
Grecia 14.8%
Portogallo 9.4%
Italia 0.0%
Ci sono paesi nella UE e fuori, Con Euro o senza. Anche Grecia e Portogallo hanno fatto meglio.

Certo, il PIL non è tutto ma quando si ragiona di stipendi (bassi) e di letti di terapia intensiva (pochi) è da lì che si parte: dalla produttività e dalla qualità (pessima) della spesa pubblica.

PS: naturalmente non è che l'Italia non sia cresciuta in 20 anni. Ha avuto una crescita del 34% PPP ma usando l'Italia come base (100 o zero è lo stesso) ho misurato la crescita relative degli altri. Una maggiore crescita implica più redditi, più consumi, più investimenti.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21214
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: corona economia

Messaggioda franz il 27/06/2020, 9:43

Allucinante. https://www.istat.it/it/congiuntura

Non mi aspettavo dati così negativi.
Non essendo economista non so nemmeno cosa avrei dovuto aspettarmi, razionalmente.
La mia quindi è solo una constatazione "di pelle".

Per la produzione industriale la variazione tendenziale è -42.5% e per le costruzioni siamo al -67.8%. Per le vendite al dettaglio siamo a. -52.2%

-33.7 per le importazioni e -41.6% per le esportazioni.

Il fatturato dell'industria è quasi dimezzato
...
..
.
Allegati
congiuntura aprile 2020.png
congiuntura aprile 2020.png (80.4 KiB) Osservato 622 volte
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21214
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: corona economia

Messaggioda trilogy il 27/06/2020, 21:27

franz ha scritto:Allucinante. https://www.istat.it/it/congiuntura

Non mi aspettavo dati così negativi.
Non essendo economista non so nemmeno cosa avrei dovuto aspettarmi, razionalmente.
La mia quindi è solo una constatazione "di pelle".

Per la produzione industriale la variazione tendenziale è -42.5% e per le costruzioni siamo al -67.8%. Per le vendite al dettaglio siamo a. -52.2%

-33.7 per le importazioni e -41.6% per le esportazioni.

Il fatturato dell'industria è quasi dimezzato
...
..
.


Abbastanza prevedibile un crollo simile con il blocco dell'economia. Ora è facile prevedere che grazie al credito d'imposta ci sarà un boom dell'edilizia. In pratica imprese edilizie vendono ai condomini i lavori al massimo del credito, 60mila ad appartamento. Ad esempio lavori per 1 milione si fanno pagare 2 milioni, tanto i condomini non pagano nulla. L'impresa edile rivende ad 1,5 milioni il credito di imposta da 2 milioni ad un altra impresa che ha grandi utili da abbattere. In questo modo ha fatto 0,5 di extraprofitto. La grande impresa detrae 2 milioni di credito d'imposta pagati 1,5 e anche lei guadagna 0,5 milioni. Il meccanismo andrà avanti finché non ci sarà più un cent. di tasse da azzerare. :mrgreen:
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4467
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: corona economia

Messaggioda trilogy il 02/07/2020, 10:51

Conte: “Taglio dell’Iva per chi usa pagamenti elettronici, ma è solo un’ipotesi
https://www.ilmessaggero.it/video/invis ... 21066.html

Ma questo qua si rende conto di che razza di complicazioni comporta una cosa del genere sul piano contabile, informatico per le aziende? Con il rischio di errori naturalmente sanzionabili a peso d'oro. Tra l'altro qualunque economista gli può spiegare che in un periodo di crollo della fiducia le misure di stimolo dei consumi non funzionano, la gente aumenta il risparmio. Lo Stato si carica di debiti senza effetti aggiuntivi sulla domanda. Mandatelo a casa per favore. :mrgreen:
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4467
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

PrecedenteProssimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti