La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Osservazione

Il futuro del PD si sviluppa se non nega le sue radici.

Osservazione

Messaggioda Giovigbe il 01/05/2019, 9:21

Da oltre un mese nessuno interviene in questa sezione del forum.

C'è certamente un motivo!!!

Quale è difficile dirlo!

Vogliamo provarci??

Io osservo che (più o meno) è da quando Zingaretti è diventato segretario.

Diceva Andreotti.......a pensar male si fà peccato ......ma ci si và vicini

Nello stesso periodo il PD ha dato timidi segni di vita e di possibile rinascita........ma non è detto che tutti siano contenti!!!
Ci sono uomini che usano le parole all'unico scopo di nascondere i loro pensieri. VOLTAIRE
Giovigbe
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 803
Iscritto il: 23/05/2008, 20:52

Re: Osservazione

Messaggioda pianogrande il 02/05/2019, 1:33

Forse è semplicemente perché siamo rimasti in pochi e cerchiamo di farci compagnia frequentando un unico locale.

Non è che non si sia parlato di Zingaretti e del PD.

Comunque comincio a realizzare che Zingaretti non scalda i cuori e nemmeno i cervelli.

Forse perché paralizzato da un PD dove le sabbie mobili sono ancora presenti oppure perché non è il segretario adatto per affrontare la situazione.

I difensori dei 5S in particolare (Travaglio in testa) non fanno che riempirci la cabeza del fatto che questo governo non ha alternative.
Ormai, dopo il ridicolo quotidiano a cui assistiamo con un mesto sorriso, gli è rimasto questo unico argomento e Zingaretti non mi sembra si danni l'anima per smentirli.

Sta acquistando più carisma uno come Landini che, da estremista che era, si permette addirittura di rilanciare l'unità sindacale.

Probabilmente nel PD si lavora alla pura sopravvivenza.

Graditissime smentite.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9726
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Osservazione

Messaggioda franz il 02/05/2019, 6:59

Non che cuori e cervelli fossero riscaldati anche da quelli precedenti.
A proposito, ben otto, compresi tre reggenti, in dodici anni. Un record.
Sintomo di una ricerca di leadership ma anche di un vuoto di linea politica.
Ed è questo che spaventa.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20858
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Osservazione

Messaggioda pianogrande il 02/05/2019, 9:43

franz ha scritto:Non che cuori e cervelli fossero riscaldati anche da quelli precedenti.
A proposito, ben otto, compresi tre reggenti, in dodici anni. Un record.
Sintomo di una ricerca di leadership ma anche di un vuoto di linea politica.
Ed è questo che spaventa.


Sì.
Vuoto di linea politica mi sembra la sintesi giusta.

Il PD gioca sopratutto di rimessa parlando male degli avversari.

Vorrei sentirlo fare dichiarazioni forti e chiare sulle proprie intenzioni; sui propri programmi.

Basta con questa quota periscopica.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9726
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Osservazione

Messaggioda Robyn il 02/05/2019, 12:24

Ma e' necessaria la linea laburista liberale con una forte valenza ambientalista.Scaldare i cuori puo' andare bene fino ad un certo punto ma serve anche la ragione la competenza.Ad ex cosa si vuole fare con la previdenza?Zingaretti aveva citato Moro e Gramsci ma non Berlinguer.La questione morale che ha a che fare con la separazione Pa,Partiti?
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8773
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Osservazione

Messaggioda flaviomob il 04/05/2019, 14:16



"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Osservazione

Messaggioda franz il 04/05/2019, 21:22




Letto, e non da ora.
MI sembra una gara a chi la spara più grossa.
Dimezzare le emissioni (quali? CO2, CH4, ... troppo generico) entro il 2030 è impossibile, anche se lo chiede Greta.
Poi bisogna anche dire a quale anno di partenza si intende far riferimento. Solitamente è il 2010 ma qui non è specificato.
Bisogna anche dire come.
Zero emissioni nette nel 2050 va chiarito cosa si intende per emissioni nette.
Nel poster propagandistico (a parte citare Co2 invece di CO2) si dice "zero emissioni" e basta, qui si dice "zero emissioni nette". Immagino il "netto" sia scontando il valore di assorbimento delle foreste e di un uso corretto del suolo.

Bisogna anche dire come. Per ora gli unici paesi che ci riescono sono la Norvegia (per che usa solo idroelettrico ed ha una enorme estensione di foreste ed uno scarso uso del suolo) e la Svezia, con un ancora piu' esteso parco forestale e l'uso di idroelettrico e nucleare. Ma insieme arrivano a 14 milioni di abitanti, concentrati in poche città (alto tasso di inurbazione, per ovvi motivi climatici).

Invece come UE dobbiamo trovare soluzioni percorribili per 500 milioni di abitanti.
In Italia abbiamo (2016) l'emissione 416 milioni d tonnellate compensate da circa 70 milioni di tonnellate (foreste ed uso del suolo). Per arrivare ad uno zero netto dobbiamo eliminare 346.5 milioni di tonnellate.
Oggi 113 sono emessi dal trasporto, 188 dalla produzione di energia elettrica, circa 86 dall'uso residenziale e commerciale, 28 dall'industria.

Mister Zingaretti dovrebbe avere la bontà di dire:
1) come intende dimezzare tutto questo entro il 2030.
2) come intende azzerare tutto questo entro il 2050.

Entro il 2030 il 50% di laureati in tutta europa. In che cosa?
Visto che ora siamo leggermente sotto il 20% (dato eurostat) mi sembra difficile ipotizzare il 50% in 11 anni.
A meno di non fare tutti laureati come il Trota :-)

Number of students graduating from tertiary education in science, mathematics, computing, engineering, manufacturing and construction, 2015
https://ec.europa.eu/eurostat/statistic ... 9_YB17.png

ma tutto il documento è pieno di cose assurde. Apprezzo solo il punto sugli investimenti pubblici e privati e su industria 4.0 .... certo che fintanto che lo stato fa debiti è difficile rilanciare gli investimenti privati. Uno che ha dei soldi, o compra debito pubblico o investe nelle aziende. E la cosa principale che Zingaretti non dice è come trovare i soldi per finanziare le sue proposte, a parte le solite banalità sull'evasione fiscale.
Il termine spending review o revisione della spesa è sconosciuto.

Ribadisco: vuoto di linea politica se non +spesa +spesa +spesa
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20858
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58


Torna a Ulivo e PD: tra radici e futuro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron