La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda flaviomob il 14/02/2019, 16:34

Certo l'Europa sarebbe più autorevole se non fosse guidata dall'ex leader di un paradiso del riciclaggio fiscale, mafioso, etc. come il Lussemburgo, da sempre connivente con il cancro della corruzione. Come premier del Lussemburgo Juncker si oppose alla lotta UE contro l'evasione fiscale... Speriamo che Salvini non se ne accorga, altrimenti lo propone come sindaco di Ischia... :lol:


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12692
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda pianogrande il 14/02/2019, 17:13

flaviomob ha scritto:Certo l'Europa sarebbe più autorevole se non fosse guidata dall'ex leader di un paradiso del riciclaggio fiscale, mafioso, etc. come il Lussemburgo, da sempre connivente con il cancro della corruzione. Come premier del Lussemburgo Juncker si oppose alla lotta UE contro l'evasione fiscale... Speriamo che Salvini non se ne accorga, altrimenti lo propone come sindaco di Ischia... :lol:


L'Europa non è Junker.
Sono circa 500 milioni di persone.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9617
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda gabriele il 14/02/2019, 19:58

pianogrande ha scritto:
flaviomob ha scritto:Certo l'Europa sarebbe più autorevole se non fosse guidata dall'ex leader di un paradiso del riciclaggio fiscale, mafioso, etc. come il Lussemburgo, da sempre connivente con il cancro della corruzione. Come premier del Lussemburgo Juncker si oppose alla lotta UE contro l'evasione fiscale... Speriamo che Salvini non se ne accorga, altrimenti lo propone come sindaco di Ischia... :lol:


L'Europa non è Junker.
Sono circa 500 milioni di persone.


Alla faccia del populismo di sodio! :D
Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge.
Avatar utente
gabriele
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 18/05/2008, 16:01

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda pianogrande il 14/02/2019, 20:20

gabriele ha scritto:
pianogrande ha scritto:
flaviomob ha scritto:Certo l'Europa sarebbe più autorevole se non fosse guidata dall'ex leader di un paradiso del riciclaggio fiscale, mafioso, etc. come il Lussemburgo, da sempre connivente con il cancro della corruzione. Come premier del Lussemburgo Juncker si oppose alla lotta UE contro l'evasione fiscale... Speriamo che Salvini non se ne accorga, altrimenti lo propone come sindaco di Ischia... :lol:


L'Europa non è Junker.
Sono circa 500 milioni di persone.


Alla faccia del populismo di sodio! :D



Alla faccia della difesa del populismo a tutti i costi anche dove non c'entra gran che :(
Veramente il populismo fa del popolo una massa unica e omogenea.
Quello che io ho detto fa del popolo una massa piuttosto diversificata e quindi non rappresentabile da una sola persona.
Diversamente, 500 milioni o quindici persone sarebbero la stessa cosa.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9617
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda gabriele il 14/02/2019, 22:47

pianogrande ha scritto:
Alla faccia della difesa del populismo a tutti i costi anche dove non c'entra gran che :(
Veramente il populismo fa del popolo una massa unica e omogenea.
Quello che io ho detto fa del popolo una massa piuttosto diversificata e quindi non rappresentabile da una sola persona.
Diversamente, 500 milioni o quindici persone sarebbero la stessa cosa.


Il populismo propina l'idea che il popolo sia meglio di chi lo governa, in una sorta di superiorità morale
Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge.
Avatar utente
gabriele
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 18/05/2008, 16:01

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda flaviomob il 14/02/2019, 23:23

Speriamo davvero che l'Europa resista al populismo e non crolli alle prossime elezioni continentali. Andrebbe però messa in relazione l'ondata, la montata populista con quello che non è stato fatto per affrontare il declino delle condizioni socioeconomiche di milioni di cittadini europei dopo la crisi del 2007, a cui non è stata data una risposta forte in termini di politiche sociali, sia nazionali sia continentali.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12692
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda franz il 15/02/2019, 10:59

flaviomob ha scritto:Speriamo davvero che l'Europa resista al populismo e non crolli alle prossime elezioni continentali. Andrebbe però messa in relazione l'ondata, la montata populista con quello che non è stato fatto per affrontare il declino delle condizioni socioeconomiche di milioni di cittadini europei dopo la crisi del 2007, a cui non è stata data una risposta forte in termini di politiche sociali, sia nazionali sia continentali.

Verissimo: non è stato fatto praticamente nulla.
L'Italia ristagna praticamente dagli anni 90, non solo dal 2008.
Si è fermata la crescita e poi con il 2008 siamo pure andati sotto zero.
La realtà è che non ci sono incrementi produttivi da 30 anni, quindi ristagna la produzione e con essa i redditi ed ovviamente i consumi.

Gli italiani le hanno provate tutte, centrosinistra, centro destra, poi ancora centrosinistra e di nuovo centrodestra poi ancora centrosinistra (dopo una pausa tecnica con Monti).

Cosa è cambiato? Poco e nulla. I governo galleggiano per tirare avanti, dispensano promesse e soldi (i pochi che rimangono) in cambio di voti.
Naturale che prima o poi ascoltassero le sirene dei partiti populisti (ovvero piu' populisti di altri) che promettono ancora più soldi in cambio di voti.

Ma qui il declino sarà ancora più rapido.
E però, in ogni nostra diliberazione si debbe considerare dove sono meno inconvenienti, e pigliare quello per migliore partito: perché tutto netto, tutto sanza sospetto non si truova mai.
Niccolò Machiavelli (Firenze, 3.5.1469 – Firenze, 21.6.1527)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20706
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda franz il 15/02/2019, 11:06

gabriele ha scritto:Il populismo propina l'idea che il popolo sia meglio di chi lo governa, in una sorta di superiorità morale

Questo mi pare un centesimo del concetto di populismo, che è molto piu' vasto (e spesso abusato).
La scheda di wikipedia dice molto di più
https://it.wikipedia.org/wiki/Populismo

Da leggere tutta. La chiosa finale (sulle critiche) è interessante:
La definizione precisa del termine è spesso confusa, a causa dell’utilizzo errato da parte dei media. Peter Wiles in Populism: Its Meanings and National Characteristics, il primo testo sul populismo, ha scritto: «A ognuno la sua definizione di populismo, a seconda del suo approccio e interessi di ricerca». Diversi autori hanno evidenziato la strumentalizzazione politica del termine, come Francis Fukuyama, che ha definito il "populismo" «l'etichetta che le élite mettono alle politiche che a loro non piacciono ma che hanno il sostegno dei cittadini».

Consiglio anche la pagine inglese (più completa) https://en.wikipedia.org/wiki/Populism e di tradurla eventualmente in modo automatico con chrome.
E però, in ogni nostra diliberazione si debbe considerare dove sono meno inconvenienti, e pigliare quello per migliore partito: perché tutto netto, tutto sanza sospetto non si truova mai.
Niccolò Machiavelli (Firenze, 3.5.1469 – Firenze, 21.6.1527)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20706
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda Robyn il 15/02/2019, 13:28

Il populismo nasce da una deputata azzurra negli anni 90 che pretendeva di mettere tasse più alte ai single con l'illusione che poi si sposassero e da qui è nata la scintilla che ha provocato un'incendio più vasto che è stato il populismo
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Verhofstadt a Conte: “La smetta di essere un burattino”

Messaggioda gabriele il 15/02/2019, 16:23

franz ha scritto:Questo mi pare un centesimo del concetto di populismo, che è molto piu' vasto (e spesso abusato).


E pure inflazionato. Ormai viene usato quanto il prezzemolo, il coriandolo e la curcuma
Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge.
Avatar utente
gabriele
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 18/05/2008, 16:01

PrecedenteProssimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron