La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo islam

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda diffidente il 11/09/2021, 15:12

Non ho dati precisi, ma rispetto a una decina di anni fa, vedo che vi sono molti più integralisti fra i musulmani; tante donne con il velo, uomini con la barba , alcune addirittura con il volto coperto . A scuola i ragazzini musulmani non fanno più amicizia con gli altri perché i genitori non vogliono e le ragazze non possono frequentare coetanei non musulmani, meno che meno uscire da sole con loro. Credo che presto ci ritroveremo come in Libano con i quartieri segregati e un clima da guerra civile e purtroppo chi vuole un limite all' immigrazione incontrollata dal Nord africa, Pakistan e Bangladesh (dai cui Paesi non si capisce come facciano le persone a definirsi profughi) non ha torto.
diffidente
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 09/03/2014, 14:25

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda pianogrande il 11/09/2021, 16:06

diffidente ha scritto:Non ho dati precisi, ma rispetto a una decina di anni fa, vedo che vi sono molti più integralisti fra i musulmani; tante donne con il velo, uomini con la barba , alcune addirittura con il volto coperto . A scuola i ragazzini musulmani non fanno più amicizia con gli altri perché i genitori non vogliono e le ragazze non possono frequentare coetanei non musulmani, meno che meno uscire da sole con loro. Credo che presto ci ritroveremo come in Libano con i quartieri segregati e un clima da guerra civile e purtroppo chi vuole un limite all' immigrazione incontrollata dal Nord africa, Pakistan e Bangladesh (dai cui Paesi non si capisce come facciano le persone a definirsi profughi) non ha torto.


"Non ho i dati" ma non credo proprio che quello che dici sia il problema principale.

Sono sicurissimo che stiamo facendo lo stesso errore della Francia che grazie a fanatico razzismo e conseguente emarginazione, ha creato delle zone franche in mano agli estremisti visto che gli immigrati si sono ritrovati a vivere in zone ghetto abitate solo da gente nella stessa condizione invece che integrati tra i francesi.

L'emarginazione non è una iniziativa degli immigrati.

Vivo in un "super condominio" dove c'è la presenza numerosa di immigrati di tante provenienze.
Mai avuto nessun problema.
Sicuramente molti più problemi con gli autoctoni.

Scusa diffidente ma, davanti a questa teoria bislacca, mi scappa amaramente da ridere.

Siamo davanti all'ennesimo e furbesco caso in cui il carnefice si fa vittima.

Ma non è ora di aprire un po' gli occhi sulla realtà?
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda diffidente il 12/09/2021, 19:50

Fotse sbaglio, però, a mio parere, si sottovaluta il pericolo che l' integralismo islamico rappresentra per la democrazia. Non mi sembra giusto interpretare l' Islam come se fosse il Cristianesimo, l' Islam è una religione totalitaria che non ammette interpretazioni se non molto marginali. L' Islam è incompatibile con la democrazia e quando si discute di immigrazione questo assioma dovrebbe essere tenuto ben presente. E' male che ad averlo almeno in parte intuito sono partiti o movimenti per altri versi super beceri e pessimi come i sovranisti, dovrebbero pensarci anche i politici di Sinistra, se davvero vogliono fare buona politica.
diffidente
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 09/03/2014, 14:25

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda pianogrande il 12/09/2021, 23:55

diffidente ha scritto:Fotse sbaglio, però, a mio parere, si sottovaluta il pericolo che l' integralismo islamico rappresentra per la democrazia. Non mi sembra giusto interpretare l' Islam come se fosse il Cristianesimo, l' Islam è una religione totalitaria che non ammette interpretazioni se non molto marginali. L' Islam è incompatibile con la democrazia e quando si discute di immigrazione questo assioma dovrebbe essere tenuto ben presente. E' male che ad averlo almeno in parte intuito sono partiti o movimenti per altri versi super beceri e pessimi come i sovranisti, dovrebbero pensarci anche i politici di Sinistra, se davvero vogliono fare buona politica.


La buona politica si chiama accoglienza e integrazione.

Solo così si evita di avere vivai fuori controllo.

Emarginare è autolesionista.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda Robyn il 13/09/2021, 0:36

Anche la fede cattolica presenta le sue asprezze e sotto alcuni versi anch'essa potrebbe essere considerata incompatibile con la democrazia.La laicità è garanzia di democrazia in quando riesce a smussare le asprezze delle fedi.Il problema della fede mussulmana,nei paesi in cui è presente, è che non hanno il principio di laicita sono rimasti come eravamo noi nel medioevo,fede e politica si mischiano,mentre da noi in occidente adesso in epoca moderna,viviamo in un contesto diverso dove vige il principio di laicità cioè la separazione fra le fedi e l'autorità pubblica quindi se vengono addolcite le asprezze della fede cattolica a maggior ragione vengono addolcite le asprezze di quella mussulmana,fede che non può sottrarsi in nessun caso al principio di laicità per stare nel preambolo delle nostre libertà civili.Lo stesso Gesù di Nazareth aveva inserito nel vangelo il principio di laicità,date a Cesare quel che è di Cesare da Dio quel
che è di Dio proprio perché sapeva che della fede si sarebbe potuto fare una interpretazione distorta, una interpretazione zelante e alla lettera degli scribi e dei farisei pieni di iniquità.Anche S Agostino disse:fate sì che i cristiani stiano sotto l'autorità pubblica
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10133
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda pianogrande il 13/09/2021, 4:37

Perfettamente d'accordo con Robyn.

Il culto ha il suo ambito e la politica il suo.

Senza offesa per nessuno, credo proprio che la politica sia più forte di qualsiasi dio.
Infatti è sicuramente Dio che viene strumentalizzato dalla politica e non viceversa.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda trilogy il 13/09/2021, 10:00

Si finchè c'è una solida maggioranza laica e democratica nella popolazione, le libertà individuali sono in qualche modo garantite. Ma non è una situazione scontata. Ad esempio quello che succede in Texas dove i fondamentalisti cristiani hanno ormai una influenza decisiva sulle scelte politiche. In generale negli USA, dove perfino la Corte Suprema è ormai fortemente influenzata dalle credenze religiose.
Anche in Europa ci sono situazioni critiche. Ad esempio la politica estera della Germania è fortemente influenzata dalla comunità Turca favorevole ad Erdogan. In Inghilterra la sharia è applicata dalle corti islamiche nelle controversie civili, per fortuna non nelle questioni penali. :mrgreen:
L'Europa non deve omologarsi alle follie del politically correct che si vedono sempre più spesso altrove, anche perché a livello di diritti umani e di umanità in generale abbiamo tanto da insegnare a molte nazioni". (E. Canalis)
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4667
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda Robyn il 13/09/2021, 10:53

Se vogliamo la laicità è concetto che discende dal cristianesimo perché i rappresentanti della fede sulla terra essendo essere umani con pregi e difetti come i comuni mortali avrebbero potuto farne una interpretazione difforme del vangelo.La laicità poi è diventata un postulato laico che ha realizzato la separazione fra le fedi e l'autorità pubblica.Anche la libertà di aderire o meno ad una fede può essere riconducibile ad un precetto di fede.Locke lo riprese dal Vangelo dove Gesù disse "se vuoi seguimi",quindi lasciando libertà di scelta con il "se vuoi"
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10133
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda diffidente il 13/09/2021, 14:13

Spero di sbagliarmi, ma l' aumento della proporzione di musulmani in Europa può facilmente portare a una situazione di guerra civile come, mutatis mutandis, in Irlanda del Nord. Se i musulmani volessero portare avanti una insurrezione noi non musulmani dobbiamo assolutamente non restare passivi, cominciando con l' interrompere i legami fra musulmani e alcuni partiti politici dell' estrema sinistra.
diffidente
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 09/03/2014, 14:25

Re: Ritiro dall' Afghanistan e avanzata dell' integralismo i

Messaggioda trilogy il 13/09/2021, 14:27

:D Questo è uno scenario catastrofico che non esiste per tanti motivi.
L'Europa non deve omologarsi alle follie del politically correct che si vedono sempre più spesso altrove, anche perché a livello di diritti umani e di umanità in generale abbiamo tanto da insegnare a molte nazioni". (E. Canalis)
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4667
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

PrecedenteProssimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

cron