La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Patrimoniale?

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Re: Patrimoniale?

Messaggioda Robyn il 30/01/2021, 10:12

Il plafond di 100,000 euro è troppo basso si colpisce la classe media bisognerebbe partire da un plafond di 700,000 euro e tassare la ricchezza che si eredità orizzontalmente e verticalmente con aliquote progressive crescenti al crescere della ricchezza ereditata e facendo in modo che non si disincentivi la formazione di ricchezza durante il corso della vita.Le aliquote possono raggiungere il 21%-23% e non l'8% massimo come adesso,per ex 1% 2% 4% 8% 10% 12% fino ad arrivare al 23%
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9673
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Patrimoniale?

Messaggioda franz il 30/01/2021, 10:44

Robyn ha scritto:Il plafond di 100,000 euro è troppo basso si colpisce la classe media bisognerebbe partire da un plafond di 700,000 euro e tassare la ricchezza che si eredità orizzontalmente e verticalmente con aliquote progressive crescenti al crescere della ricchezza ereditata e facendo in modo che non si disincentivi la formazione di ricchezza durante il corso della vita.Le aliquote possono raggiungere il 21%-23% e non l'8% massimo come adesso,per ex 1% 2% 4% 8% 10% 12% fino ad arrivare al 23%

Ma hai appena scritto (giustamente) che la patrimoniale non è una tassa di successione!
Ora mi fai ancora confusione?
Il titolo qui è patrimoniale, non tassa di successione e donazione.
La tassa di successione si esige una sola volta nella vita: quando si muore. E la pagano gli eredi.
L'imposta sui patrimoni si paga ogni anno e la paga il possessore.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21528
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Patrimoniale?

Messaggioda Robyn il 30/01/2021, 11:53

Lasciala perdere la patrimoniale che scaricata anche sulla classe media non fa che aumentare le disuguaglianze sociali e di tutto c'è bisogno tranne che aumentare le disuguaglianze perché poi a pagarne le conseguenze è la democrazia liberale.La tassa di successione con plafond di 700,000 euro per non colpire la classe media frutta molto e con quella si può semplificare il fisco,avere aliquote più contenute ed un cuneo fiscale più basso.Poi non ci sono più alibi per gli investimenti privati.Scaricare una patrimoniale su tutti può significare far pagare meno le classi ricche facendo pagare anche la classe media
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9673
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Patrimoniale?

Messaggioda franz il 30/01/2021, 15:23

ma che modo di fare!
Hai aperto tu il thread "Patrimoniale?" e ora dici di lasciar perdere?
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21528
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Patrimoniale?

Messaggioda Robyn il 30/01/2021, 16:38

L'ho aperto perché qualcuno ne parlava ma sono favorevole alla tassa di successione non alla patrimoniale,è tempo che si torni ad una parvenza di democrazia liberale,exscuse moi vive Paris w France w l'Europe-PS la patrimoniale già c'è è l'Imu
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9673
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Patrimoniale?

Messaggioda cardif il 30/01/2021, 21:17

franz ha scritto:Personalmente sono favorevole ad un'imposta sul capitale (in Italia detta patrimoniale).
Certo, sarebbe l'occasione per rimettere ordine in tutta la materia, perché oggi la casa (che è un capitale) è già gravata fino all'inverosimile, con la scusa che non si può muovere.
...
PS: rispetto al discorso di Krugman, direi che va considerato il diverso esito di un milione nelle tasche di un privato e della stessa cifra nelle tasche dello stato, per esempio italiano. Ritengo che quando la stessa cifra è usata da un privato, il moltiplicatore sia maggiore. Lo stato italiano butterebbe via i soldi in bonus monopattino, quota 90 e tante altre facezie.


Ma non è così: in Italia la patrimoniale è un’imposta che si applicherebbe sull'intero patrimonio mobile, immobile e finanziario (denaro, case, azioni, valori preziosi, obbligazioni). Proprio come l'ho fatta io :)

Che gli immobili siano tassati fino all'inverosimile è un'opinione. Qua non dice così:
https://www.we-wealth.com/it/news/consu ... ono-basse/

Alcuni imprenditori investono bene e fanno fruttare l'investimento, ottenendo un moltiplicatore maggiore di uno. Ma non so come si faccia a crederla una legge per tutti.
Tanti cattivi imprenditori sfruttano l'azienda e portano i capitali all'estero, soldi bianchi e neri. Poi fanno i condoni, che il politico ha vergogna di chiamarlo in italiano e lo chiama voluntary discosure.
Cercando su Google 'imprenditori soldi estero' viene fuori una sfilza di casi. A me ha dato questo per primo, di Galan e i veneti:
https://corrieredelveneto.corriere.it/v ... 41d7.shtml
C'era un leghista che organizzava viaggi in pullman e portava commercianti e autonomi da Veneto e Lombardia in Austria e Slovenia ad aprire conti bancari. Un po' perché era nero e certo perché non investivano.
C'è il simpatico imprenditore Forchielli:
https://milano.corriere.it/notizie/cron ... 6dd1.shtml
Altro che reinvestimento: lo scopo di molti è l'arricchimento personale, che si raggiunge più facilmente col nero.
E' una teoria che tutti gli imprenditori investono e creano posti di lavoro. Non ci sarebbe disoccupazione.
Tanti sbagliano ad investire, perdono o falliscono e ottengono un moltiplicatore zero. Altri accantonano per tempi migliori.

Lo Stato non è un ente che deve fare profitto: converte le entrate in servizi. C'è chi dice che sbaglia tutto, investe male, a prescindere. C'è chi dice che sarebbe meglio se facesse una cosa invece che un'altra. E' dialettica di politica economica. Le scelte dipendono dagli obiettivi di chi governa.
Ci sono interventi positivi in attività produttive che producono posti di lavoro e aumento del pil, certo.
Ci sono spese che necessariamente sono improduttive: l'assistenza agli anziani, gli asili, le scuole, gli ospedali non possono essere produttivi. A meno di non far pagare tutto ai cittadini.
Però quando fanno, sbagliando, bonus a pioggia non mirati ai bisogni comunque 'buttano' i soldi nelle tasche degli italiani, mica a mare. E gli italiani hanno messo da parte gli 80 euro, per esempio, facendo aumentare il loro patrimonio finanziario.
Ma mo' mi so' capito bene?
cardif
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1683
Iscritto il: 13/04/2009, 18:29

Re: Patrimoniale?

Messaggioda flaviomob il 30/01/2021, 21:36

Hai riassunto bene i problemi dell'economia Italiana, Cardif.
Gli 80 euro non hanno raggiunto chi è veramente povero, ma intanto si sottraggono risorse agli interventi educativi sul territorio, che privano i minori più fragili (e i disabili) di un importante presidio.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12856
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Patrimoniale?

Messaggioda cardif il 31/01/2021, 9:00

Flaviomob, grazie.

Tanto per concludere, la frase continua: mentre altri vivono in povertà.
I governi devono tendere a far quadrare i conti, rendere uguali attivi e passivi: il famoso pareggio di bilancio messo anche in Costituzione senza tanta necessità, essendo cosa ovvia. Non tassativo ogni anno, ma come tendenza.
Ma mo' mi so' capito bene?
cardif
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1683
Iscritto il: 13/04/2009, 18:29

Re: Patrimoniale?

Messaggioda franz il 31/01/2021, 10:48

cardif ha scritto:Che gli immobili siano tassati fino all'inverosimile è un'opinione. Qua non dice così:
(...)
Alcuni imprenditori investono bene e fanno fruttare l'investimento, ottenendo un moltiplicatore maggiore di uno. Ma non so come si faccia a crederla una legge per tutti..

Il grafico mostre l'Italia in sesta posizione (ex equo con DK) quindi diciamo che anche se c'è chi tassa di più (5 paesi) mi sembra una ben magra consolazione. Comunque se sostieni un'imposta che si applicherebbe sull'intero patrimonio mobile, immobile e finanziario (denaro, case, azioni, valori preziosi, obbligazioni) sono perfettamente d'accordo. E ci aggiungo anche le assicurazioni sulla vita, i cavalli e ogni asset di tipo "stock".

Poi che non tutti gli investimenti privati riescano è noto. Si chiama rischio d'impresa.
Ma come diceva Totò, è la somma che fa il totale.
Nel complesso degli investimenti privati si ottiene una crescita, un gioco a somma maggiore di zero.
Per contro lo stato imprenditore, ma anche il comune, la provincia, la regione, sono a somma minore di zero.
Nessun moltiplicatore. Anzi il cittadino spesso paga per un servizio e non ottiene nulla in cambio.
Il comune di Roma è un buon esempio, con ATAC e AMA carrozzoni disastrati.
...
..
.
Allegati
144957549_3764649006929428_3371114207145975270_n.jpg
Rifiuti per strada a Roma
144957549_3764649006929428_3371114207145975270_n.jpg (67.89 KiB) Osservato 633 volte
cronaca-di-roma-bus-fiamme-248476.660x368.jpg
Ennesimo autobus in fiamme
cronaca-di-roma-bus-fiamme-248476.660x368.jpg (47.63 KiB) Osservato 633 volte
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21528
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Patrimoniale?

Messaggioda franz il 31/01/2021, 11:02

Robyn ha scritto:Lasciala perdere la patrimoniale che scaricata anche sulla classe media non fa che aumentare le disuguaglianze sociali e di tutto c'è bisogno tranne che aumentare le disuguaglianze perché poi a pagarne le conseguenze è la democrazia liberale.La tassa di successione con plafond di 700,000 euro per non colpire la classe media frutta molto e con quella si può semplificare il fisco,avere aliquote più contenute ed un cuneo fiscale più basso.Poi non ci sono più alibi per gli investimenti privati.Scaricare una patrimoniale su tutti può significare far pagare meno le classi ricche facendo pagare anche la classe media

Cerchiamo di capirci.
L'idea di una patrimoniale non è male ma va pensata non per fare cassa (come piace alla sinistra) ma a parità di gettito.
Quindi se prima il gettito annuale può essere pensato (fatto 100) come composto da % di imposte sui reddti, IVA e patrimonio, aumentare queste ultime implica abbassare IVA e/o IRPEF.
In questo modo non penalizzi la classe media, anzi la sgravi.

In ogni caso il nodo rimane la spesa.pubblica. Solo 1/3 va a servizi (scuola, sanità, trasporti, giustizia, polizia) e ben 2/3 vanno in trasferimenti. Qui bisogna intervenire, prima di inventare nuove tasse.
Perché son tutti capaci di inventare tasse (i politici sono dei professionisti in questo) ma quello che è difficile è mantenere la spesa sotto controllo e anzi ridurla di un buon 10~15%.

https://www.oecd.org/tax/tax-policy/rev ... italia.pdf
Allegati
Tax.png
Tax.png (32.37 KiB) Osservato 631 volte
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21528
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

PrecedenteProssimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti

cron