La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Forum per le discussioni sulle tematiche economiche e produttive italiane, sul mondo del lavoro sulle problematiche tributarie, fiscali, previdenziali, sulle leggi finanziarie dello Stato.

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda trilogy il 16/12/2017, 15:11

Il fatto è che ora sul mercato derivati di chicago, che e' il più grande del mondo, hanno quotato il future sui bitcoin. Questo gli da maggiore credibilità e crea un legame reale coi mercati fibanziari. Poi sui mercati finanziari quando si introduce un nuovo prodotto, a cascata se ne aggiungono altri collegati. Quindi se è una bolla, ancora non ha toccato la sua massima espansione.
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4234
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda franz il 16/12/2017, 19:40

trilogy ha scritto:Il fatto è che ora sul mercato derivati di chicago, che e' il più grande del mondo, hanno quotato il future sui bitcoin. Questo gli da maggiore credibilità e crea un legame reale coi mercati fibanziari. Poi sui mercati finanziari quando si introduce un nuovo prodotto, a cascata se ne aggiungono altri collegati. Quindi se è una bolla, ancora non ha toccato la sua massima espansione.

Su questo sono d'accordo. Qualcuno stima (a ragion veduta) che il BTC potrebbe anche arrivare a 1 milione di dollari.
Ma c'è un limite al gonfiarsi della bolla?
Oggettivamente sì.
Per comprare BTC bisogna avere dollari o euro. La massa monetaria (M1, M2, ...) è nota. E si possono anche fare debiti per comprare Bitcoin. Ma piu' di tanto non si può. Poi la bolla non puo' piu' crescere e puo' solo scendere. E molto probabilmente scoppia di colpo.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20920
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda ranvit il 16/12/2017, 20:02

8-)


Corea Nord ha'hackerato milioni Bitcoin'
007 Seul, per un valore corrente di oltre 80mln dollari


(ANSA) - ROMA, 16 DIC - L'intelligence sudcoreana è convinta che ci sia Pyongyang dietro gli attacchi hacker alle criptovalute, in particolare Bitcoin, e che Pyongyang abbia così accumulato milioni in valuta virtuale. Lo riferisce la Bbc.
Almeno 7 milioni di dollari sono stati rubati, oggi hanno un valore decuplicato di 82,7 milioni. Inoltre, gli hacker si sono impadroniti dei dati personali di almeno 30.000 persone.
Secondo gli esperti, l'obiettivo dell'attacco è quello di evadere le sanzioni fiscali a cui è sottoposto la Corea del Nord.
Da tempo si sospetta che Kim Jong-un abbia accumulato un presunto tesoretto di Bitcoin da usare contro le pesanti sanzioni imposte al Paese.

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews ... 4351c.html
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda franz il 17/12/2017, 12:00

In realtà non è stato hackerato il bitcoin oppure altre criptovalute.
Vengono hackerati i trader, quelli a cui ci si rivolge per comprare Bitcoin, pagandoli in dollari, oppure per vendere Bitcoin ed ottenere appunto dollari.

Gli operatori delle piattaforme di scambio spesso tengono nei loro archivi i portafogli elettronici (wallet) dei clienti, i quali invece di tenere i dati sul proprio PC, col rischio di perderlo in caso guasto e salvataggio non eseguito, affidano appunto al gestore la custodia del patrimonio in bitcoin.

Se gli hacker riescono ad entrare nel sistema informatico del gestore trovano tutto, comprese le password, e quindi possono poi preparare transazioni di vendita svuotando i portafogli dei clienti.
Proprio in Korea del Sud le autorità hanno multato un incauto gestore che si era fatto fregare i dati sensibili dei clienti.
http://www.tio.ch/finanza/borse-e-merca ... cco-hacker

PS: questa mattina BTC a 19'700$
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20920
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda ranvit il 17/12/2017, 13:44

Poi mi sono deciso a cercare di capirci qualcosa :D

Il mio giudizio è che si tratta di una Catena di Sant'Antonio moderna (digitale)....con il solito risultato: qualcuno si arricchisce e tanti la prendono in quel posto li'.

Discorso diverso per la tecnologia blockchain che probabilmente puo' essere utile in molte cose.
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda flaviomob il 18/12/2017, 1:26

Il mio giudizio è che si tratta di una Catena di Sant'Antonio moderna


Anche il mio, ma riferito al "turbocapitalismo finanziario" senza regole, in generale.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda trilogy il 18/12/2017, 19:02

Questa storia delle criptovalute finirà come tutte le grandi bolle finanziarie con: miliardi bruciati, creduloni rovinati, qualcuno, molto svelto a fare il mordi e fuggi, che ci guadagnerà bene, e infine un po' di gente che finirà in galera :lol:

Prezzo Ripple a +7000% da inizio anno. Perchè fare trading su XRP è più sicuro del Bitcoin (forse)

Non è possibile liquidare la brillante performance della quotazione di Ripple con la semplice euforia generalizzata che caratterizza le criptovalute. Il prezzo di Ripple, salito ieri dell'89% a 0,74 dollari, ha registrato da inizio anno un guadagno costante che ha portato le quotazioni ad aumentare il loro valore del 7000%. Si tratta di numeri da capogiro che hanno certamente risentito del rally della quotazione Bitcoin (oramai arrivata ad oltre 17mila dollari) e, più in generale, della corsa agli acquisti su tutte le criptovalute (anche la quotazione Ethereum ha raggiunto nuovo livelli record). Non si tratta però solo di questo motivo nel senso che se il prezzo di XRP (la sigla di Ripple) è salito così tanto, il merito è stato anche di altri fattori. La corsa a Ripple è sostenuta da motivi più concreti e reali rispetto a quella meramente speculativa che interessa le altre criptovalute con in testa il Bitcoin.[..]

fonte: http://www.borsainside.com/mercati_usa/ ... oin-forse/
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4234
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda franz il 18/12/2017, 19:42

Forchielli e Boldrin sui Bitcoin

FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20920
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda franz il 19/12/2017, 8:02

trilogy ha scritto:Prezzo Ripple a +7000% da inizio anno. Perchè fare trading su XRP è più sicuro del Bitcoin (forse)

Ripple piu' che una criptovaluta che pretende di essere una moneta. è un protocollo di pagamento.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ripple
Di tipo "non minabile" (quindi non ci sono minatori e consumo di corrente) è basata sulla proof of stack, non quindi sulla dispendiosa proof of work. La validazione delle transazioni è affidatata a aziende internet service providers, e il Massachusetts Institute of Technology (MIT). Viene usata da grandi banche come UBS e Santander.

Tra le altre criptovalute emergenti (la settima per capitalizzazione) segnalo IOTA, che non è nemmeno basata sulla blockchain ma su un per ora per me misteriso DAG (directed acyclic graph). Niente minatori nemmeno qui. Tutti i token sono già stati prodotti.
https://it.wikipedia.org/wiki/IOTA_(criptovaluta).
Qui leggiamo che "Il progetto Iota è in partnership con Ubuntu/Canonical, Innogy, Microsoft, Cisco, Foxconn, Bosch e altre aziende. La IOTA Foundation sta sviluppando modelli di microstransazioni per il mercato delle telecomunicazioni, con Microsoft collabora alla piattaforma Azure e con Cisco, Foxconn e Bosch ha cofondato la Trusted IoT Alliance."
In pratica come anche per Ripple, che è in ambito bancario, abbiamo diverse aziende che hanno sviluppato concetti diversi dalla blockchain ma basati su auutorità che verificano.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20920
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Bitcoin, la moneta virtuale rischia di scoppiare

Messaggioda franz il 25/12/2017, 20:50

Dieci anni dopo, nessuno ha inventato l'uso della blockchain

Tutti dicono che la blockchain, la tecnologia alla base delle criptovalute come il bitcoin, cambierà TUTTO. Eppure, dopo anni di investimenti e miliardi di dollari investiti, nessuno ha mai inventato un uso per la blockchain, oltre alla speculazione sulle e illegali. [di Kai Stinchcombe]

In realtà le idee sono parecchie, in dieci anni nessuna è stata messa in pratica.
L'articolo, in inglese, spiega perché.
Per chi usa Google Chrome, la traduzione automatica in italiano è abbastanza buona.

https://hackernoon.com/ten-years-in-nob ... e98c180100
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20920
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

PrecedenteProssimo

Torna a Economia, Lavoro, Fiscalità, Previdenza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron