La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

la lega e il crocifisso

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

la lega e il crocifisso

Messaggioda Robyn il 21/05/2019, 20:26

I cattolici non si lasciano impressionare da Salvini che agita i simboli religiosi chiedendo l'aiuto a cristo per vincere le elezioni.Dice di essere credente ma non conosce neanche il vangelo.Non nominare il nome di dio invano
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8762
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: la lega e il crocifisso

Messaggioda pianogrande il 21/05/2019, 21:32

Altro che "poteri forti"!
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9725
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: la lega e il crocifisso

Messaggioda Robyn il 22/05/2019, 12:12

Adesso dice anche che l' Europa non ha il riferimento alle radici cristiane ma l'Europa non puo' averlo perche significherebbe che l'Europa ha una religione di stato e sarebbe contro il principio di laicita'.In Europa esiste una pluralita' di fedi c'e' il principio di tolleranza di Locke e non puo' esserci il riferimento a nessuna fede.Mi pare che solo in uk la Regina rappresenta la chiesa anglicana ma era piu' per ragioni legate allo scisma dove gli anglicani si contrapponevano ai cattolici,ma ad oggi in uk tutte le fedi sono tollerate ed hanno libera espressione e il principio di laicita' e' assicurato
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8762
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: la lega e il crocifisso

Messaggioda Robyn il 22/05/2019, 17:55

In Usa dove esiste il richiamo alle radici cristiane questo porta a gravi strumentalizzazioni della fede in chiave elettoralistica in gran parte dal Partito Repubblicano pensiamo a Trump le sue dichiarazioni razziste il suprematismo bianco etc.In Italia la lega lo utilizza strumentalmente per accrescere il consenso ed esiste lo zampino dell'ultradestra con l'estrema destra americana e la complicita' di settori estrema destra del clero.La lega utilizza le radici cristiane in chiave antimussulmana.Quindi la scelta europea di non inserire le radici cristiane nella costituzione e' giusta perche il suo inserimento potrebbe portare a gravi strumentalizzazioni.D'altro canto come si potrebbe pensare di inserire le radici cristiane con le minoranze mussulmane presenti nella bosnia erzegovina ed in generale in europa,potrebbe limitare la loro liberta' religiosa.L'invocazione alle radici cristiane potrebbe infrangersi contro la laicita' limitare la liberta'.Quindi l'invocazione alle radici cristiane e altamente strumentale altamente tossico
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8762
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: la lega e il crocifisso

Messaggioda Robyn il 23/05/2019, 11:14

Dice bene Macron parlare di radici cristiane dell'Europa è come parlare del sesso degli angeli.La richiesta di costituzionalizzare quelle che sono le radici cristiane deriva dalla paura della chiesa di una perdita di senso da parte dell'Europa di ciò che siamo.Questa però è una paura ingiustificata perche è sufficente la libertà religiosa a ricordarci ciò che siamo o quali sono le nostre radici cristiane.Inotre oltre alla tossicità delle strumentalizzazioni che ci sarebbero come avviene negli Usa con gravi e perverse conseguenze le radici cristiane potrebbero prestarsi ad un'esaltazione di ciò che siamo fornendo alibi e linfa ai nazionalismi.Le radici cristiane sono scontate ma nella vita pubblica si può essere laici.Le radici cristiane non possono ridursi all'adorazione di un preambolo europeo senza senso come avviene con l'adorazione senza senso dei simboli religiosi,sarebbe il riduzionismo della fede ad un pezzo di carta e come dice Macron si parlerebbe del sesso degli angeli
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8762
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52


Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti