La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Sale la tensione a Gaza ...

Discussioni su quanto avviene su questo piccolo-grande pianeta. Temi della guerra e della pace, dell'ambiente e dell'economia globale.

Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda franz il 30/03/2018, 15:33

Come spesso accade, un po' per mascherare le magagne interne, con il governo di Hamas incapace nonostante i fondi che rapina alla povera gente (il 40% delle importazioni è soggetta dazi di Hamas, .... Trump è un dilettante) di governare la Striscia, un po' per sviare l'attenzione dall'attentato alla delegazione palestinese, con alla guida il primo ministro ANP Rami Hamdallah, Hamas si inventa l'ennesima intifada. E la carne da cannone ad Hamas non manca.
Alle manifestazioni partecipano "migliaia" di manifestanti, ma Gaza ha mezzo milione di abitanti, prigionieri di Hamas, che tuttavia hanno votato, sulla base della propaganda che subiscono da 70 anni.


Sale la tensione a Gaza: sette palestinesi uccisi dall'esercito israeliano. Centinaia di feriti
Battaglia al confine, mentre si prepara la "marcia del ritorno" che commemora gli scontri del marzo 1976. La mobilitazione durerà fino al 15 maggio, giorno della Nakba, l'indipendenza israeliana del 1948 che i palestinesi definiscono "la catastrofe" perché molti furono costretti a lasciare la loro case.

Sale la tensione a Gaza: sette palestinesi uccisi dall'esercito israeliano. Centinaia di feriti
Un corteo palestinese in vista della protesta di massa a Gaza (ansa)
Sette morti e almeno 500 feriti: è il primo bilancio della mobilitazione palestinese, secondo fonti mediche di Gaza, fortemente voluta da Hamas in quella che chiamano Yom al-Ard, giorno della Terra. Il più giovane tra le vittime ha 16 anni.

Una giornata dedicata a commemorare i caduti negli scontri del 30 marzo 1976 quando l'esercito israeliano inviò l'esercito a reprimere le manifestazioni in tre villaggi dove vasti terreni agricoli erano stati espropriati. La mobilitazione durerà sei settimane: fino al 15 maggio, giorno del Nakba, la dichiarazione d'indipendenza israeliana del 1948 che i palestinesi definiscono "la catastrofe" perché molti di loro furono costretti ad abbandonare per sempre case e villaggi.

Alle manifestazioni iniziate in mattinata stanno partecipando migliaia di palestinesi. Lo confermano fonti dell'esercito di Tel Aviv: "Fanno rotolare pneumatici incendiati e lanciano pietre verso la barriera di sicurezza, i soldati israeliani ricorrono a mezzi antisommossa e sparano in direzione dei principali responsabili e hanno imposto una zona militare chiusa attorno alla Striscia di Gaza, una zona dove ogni attività necessita di autorizzazione". Da giorni i vertici dell'esercito lo avevano anticipato: i militari non avrebbero esitato a dare ordine di sparare ai cecchini, in caso di tentativi di superare la barriera di separazione.

E' così che è morto Omar Samour, agricoltore palestinese di 27 anni, ucciso da un colpo d'artiglieria isrealiana a Khan Younes, nel sud della striscia di Gaza. Testimoni hanno raccontato che l'uomo si trovava su terreni vicini alla frontiera. E un portavoce dell'esercito ha spiegato l'episodio parlado di "due sospetti che si sono avvicinati alla barriera di sicurezza nel sud della Striscia di Gaza e hanno cominciato a comportarsi in maniera strana", e i carri armati hanno sparato contro di loro". Il primo di una giornata di sangue: con i morti che sono già diventati sette, durante gli scontri violentissimi.

Intanto altri scontri sono scoppiati al confine tra la Striscia e Israele, con 54 feriti tra i manifestanti palestinesi. Il bilancio è stato fornito dalla Croce rossa palestinese, che ha precisato si tratta di spari esplosi dai soldati dello Stato ebraico. I dimostranti si radunano in sei punti lungo la barriera, dove sono state allestite tende proprio in previsione della lunga durata delle proteste.

Secondo il quotidiano israeliano Haaretz
la mobilitazione chiamata da Hamas sarebbe però anche un modo per sviare l'attenzione dal pantano politico all'interno della Striscia: dove dopo la guerra del 2014 le infrastrutture sono in rovina e la gestione delle necessità quotidiane è sempre più complicato.
http://www.repubblica.it/esteri/2018/03 ... 192562971/
"Ogni pazzo intelligente può rendere le cose più grandi e complesse ... Ci vuole un tocco di genialità e un sacco di coraggio per muoversi nella direzione opposta"
Albert Einstein
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20011
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda pianogrande il 30/03/2018, 19:36

“.....e i carri armati hanno sparato contro di loro...”

Povera gente!

Povere vittime di un cinismo e di una arroganza e di un fanatismo e razzismo mascherati da religione e che non sono solo di Hamas.
Capitano che hai trovato - principesse in ogni porto - pensi mai al rematore - che sua moglie crede morto (Lucio Dalla)
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9322
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda franz il 30/03/2018, 20:20

pianogrande ha scritto:“.....e i carri armati hanno sparato contro di loro...”

Povera gente!

Povere vittime di un cinismo e di una arroganza e di un fanatismo e razzismo mascherati da religione e che non sono solo di Hamas.

Appunto, carne da cannone e nel grande e assurdo gioco di ruolo che c'è da quelle parti Israele non si sottrae a mettersi dalla parte del cannone, dato che diversamente sarebbe già stato spazzato via.
Poi a ben vedere con chi vuole la pace Israele (leggi Giordania ed Egitto) sa usare metodi diversi dal cannone.
Se uno vuole la guerra è servito.
"Ogni pazzo intelligente può rendere le cose più grandi e complesse ... Ci vuole un tocco di genialità e un sacco di coraggio per muoversi nella direzione opposta"
Albert Einstein
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20011
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda pianogrande il 30/03/2018, 23:17

franz ha scritto:
pianogrande ha scritto:“.....e i carri armati hanno sparato contro di loro...”

Povera gente!

Povere vittime di un cinismo e di una arroganza e di un fanatismo e razzismo mascherati da religione e che non sono solo di Hamas.

Appunto, carne da cannone e nel grande e assurdo gioco di ruolo che c'è da quelle parti Israele non si sottrae a mettersi dalla parte del cannone, dato che diversamente sarebbe già stato spazzato via.
Poi a ben vedere con chi vuole la pace Israele (leggi Giordania ed Egitto) sa usare metodi diversi dal cannone.
Se uno vuole la guerra è servito.


Ma anche una dimostrazione è “guerra”?

Noi abbiamo avuto Bava Beccaris che era al servizio della stramaledetta casa Savoia ma eravamo nell’ottocento.

Carri armati contro una manifestazione.

Mi sembra ormai chiarissimo che l’assorbimento degli ultimi territori da parte di Israele è solo questione di tempo.

I metodi sono appunto ottocenteschi anzi molto più antichi; compreso il carnefice che si fa vittima.

Quando i palestinesi saranno stati tutti spazzati via, sarà perché “hanno voluto la guerra”.

W la pax israeliana!
Capitano che hai trovato - principesse in ogni porto - pensi mai al rematore - che sua moglie crede morto (Lucio Dalla)
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9322
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda franz il 30/03/2018, 23:23

pianogrande ha scritto:Ma anche una dimostrazione è “guerra”?

No se rimane tale ma se in mezzo alla manifestazione si infilano combattenti e si avvicinano alla recinzione e armeggiano (per esempio per depositare esplosivo) mi dicono che anche in israeliano c'è l'equivalente del noto "Accà nisciuno è fesso!".
"Ogni pazzo intelligente può rendere le cose più grandi e complesse ... Ci vuole un tocco di genialità e un sacco di coraggio per muoversi nella direzione opposta"
Albert Einstein
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20011
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda franz il 31/03/2018, 8:53

Dai resoconti di oggi:
Come temuto, gli scontro presso la Striscia di Gaza per la "Marcia del Ritorno" sono stati sanguinosi e il numero di vittime e ferite continua a salire. Molte polemiche riguardo l'aggressività dell'esercito israeliano verso i manifestanti, con fonti ufficiali che hanno respinto però le accuse di crudeltà. L'esercito israeliano ha infatti comunicato di aver sventato "un tentativo di attacco a colpi di arma da fuoco da una parte di una cellula del terrore. Durante l'attacco due terroristi si sono avvicinati alla barriera di sicurezza e hanno sparato verso i soldati israeliani"

Capisco che per gli amici che provano empatia verso i palestinesi sia dura da digerire ma appare chiaro che manifestazioni indette da Hamas lungo il confine (anzi una manifestazione che dovrebbe durare ininterrottamente per settimane, fino al 15 maggio e che comprenderà, dichiaratamente, anche tentativi di forzare la frontiera) altro non sono che tentativi di coprire azioni armate. L'uso di pneumatici bruciati e bottiglie incendiarie (che come noto anche da noi sono normali strumenti in manifestazioni pacifiche) serve per creare una cortina fumogena e coprire l'azione di eventuali incursori lungo la fascia di confine desertica (una cinquantina di km). I tiratri scelti servono per colpire gli incursori, i cannoni sono scontri chi si avvicina al confine con automezzi pesanti entrando nella zona interdetta.
"Ogni pazzo intelligente può rendere le cose più grandi e complesse ... Ci vuole un tocco di genialità e un sacco di coraggio per muoversi nella direzione opposta"
Albert Einstein
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20011
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda flaviomob il 31/03/2018, 12:24

Che siano stramaledetti. Come la Gestapo che sparava per difendere il muro di Berlino.

http://www.lettera43.it/it/articoli/mon ... no/219122/

http://nena-news.it/gaza-oggi-marcia-de ... -e-feriti/


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12539
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda franz il 31/03/2018, 14:14

Dal fattoquotidiano
... mentre Hamas da parte sua non fa di meglio, investendo soldi degli altri paesi arabi per costruire tunnel e non ospedali, per comprare armi e non per creare posti di lavoro, scuole o ogni altra struttura che possa migliorare la vita di chi la cattiva sorte ha fatto nascere a Gaza.

Questa tecnica di Hamas non è nuova, mi ricorda sia l’Egitto di Gamal Abd el-Nasser, che di Assad (padre e figlio) che incolpavano di ogni fallimento economico e militare del loro paese quella che chiamavano “l’entità sionista”. Israele ha lasciato la striscia di Gaza, non c’è presenza israeliana dentro quel territorio. Hamas, o chi per lui, due settimane fa ha cercato di ammazzare il premier palestinese in visita nella Striscia. Qual era la ragione? Non si tratta del nemico israeliano, ma dell’Autorità palestinese e dei suoi membri più significativi. In termini di cifre, la manifestazione di ieri è stata un fallimento. Hamas si aspettava centomila persone, ne sono arrivate trentamila. L’esercito israeliano e il ministro della difesa Avigdor Lieberman si sono trovati di nuovo ad amministrare un evento in cui erano mescolati civili e gente armata. Così sedici palestinesi hanno perso la vita, quasi ottocento i feriti, e tutto ciò senza alcun risultato politico significativo, per Israele o gli abitanti della Striscia di Gaza.


Gaza, una Pasqua di morte
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... e/4264014/

PS: che siano stramaledetti i terroristi che si mischiano ai civili, tranne quelli che naturalmente piacciono ai comunisti. Quelli "santi subito".
"Ogni pazzo intelligente può rendere le cose più grandi e complesse ... Ci vuole un tocco di genialità e un sacco di coraggio per muoversi nella direzione opposta"
Albert Einstein
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20011
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda flaviomob il 31/03/2018, 14:56

Sedici morti tra i palestinesi. Nessuno tra gli israeliani, che hanno sparato su civili inermi.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12539
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Sale la tensione a Gaza ...

Messaggioda flaviomob il 31/03/2018, 14:57

Nicola Fratoianni
(facebook)

L'Italia convochi l’ambasciatore di Israele.
16 morti e più 1.400 feriti nella striscia di Gaza. I numeri del massacro compiuto ieri come risposta alla manifestazione dei palestinesi che chiedono il diritto alla propria terra e ad avere uno Stato.
La risposta dell'esercito israeliano è stata violenta, sproporzionata, senza giustificazione. Una situazione intollerabile che va avanti da anni, nel silenzio complice della comunità internazionale.
Il video che vedete è uno dei tanti che circolano in rete. Un ragazzo viene ucciso dai cecchini israeliani a sangue freddo, senza motivo.
Sarebbe il caso che l'Italia convochi l’ambasciatore israeliano per chiedere conto delle violenze di queste ore, visto che per molto meno e senza alcun accertamento di responsabilità nei giorni scorsi sono stati espulsi diplomatici di un altro paese.
Ma figuriamoci, l'Italia non ha ancora voluto riconoscere lo Stato di Palestina, come chiediamo da anni.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12539
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Prossimo

Torna a Temi caldi nel mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron