La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Turchia al voto con l’incognita curda

Discussioni su quanto avviene su questo piccolo-grande pianeta. Temi della guerra e della pace, dell'ambiente e dell'economia globale.

Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda mauri il 06/06/2015, 17:33

mi sembra non si sia più parlato in europa di ingresso nella comunità europea, vedremo cosa accadrà in queste elezioni e se ci sarà una drastica virata in favore della democrazia, lo spero ache contro l'avanzata in siria e irak dell'is
ciao mauri

http://www.corriere.it/esteri/15_giugno ... a029.shtml
Il voto religioso

La sfida curda ha messo il sale su queste elezioni. Conscio di giocarsi il tutto per tutto il presidente ha abbandonato ogni remora sulla neutralità che la sua carica imporrebbe buttandosi anima e corpo nell’arena elettorale. «In questo modo Erdogan - ha fatto notare la filosofa turco americana Seyla Benhabib durante gli Istanbul Seminars organizzati in questi giorni da Reset Dialogues on Civilization - ha fatto coincidere ancora di più le istituzioni con il suo partito, facendoli diventare una cosa sola. Anche se è improbabile che l’Akp conquisti i seggi sufficienti a far passare da solo le modifiche costituzionali, una nuova era minaccia la Turchia».
Il sultano di Ankara sa quanto forte sia la sua presa sull’elettorato, soprattutto quello fortemente religioso. Per questo si è presentato a diversi comizi con il Corano in mano invitando i musulmani a votare per il suo partito in un Paese abitato da una popolazione islamica al 99%.
mauri
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1835
Iscritto il: 16/06/2008, 10:57

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda pianogrande il 06/06/2015, 18:44

Non trovo più parole per parlare di chi comanda sugli umani per mandato divino.

Dio ha creato anche i nemici dei suoi più fedeli servitori.

Dio non è perfetto.

E se Dio non è perfetto, figuriamoci le sue creature.

Mi piacerebbe che i Curdi guadagnassero un po' di autonomia attraverso la politica.
Un popolo che esiste.
Non un popolo inventato come i nostri curdi/celti con le corna e le quote latte.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9757
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda mauri il 07/06/2015, 22:41

ottime nuove
ciao mauri

http://www.repubblica.it/esteri/2015/06 ... 116281510/
Turchia al voto, Erdogan non ha la maggioranza. Partito curdo per la prima volta in Parlamento
mauri
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1835
Iscritto il: 16/06/2008, 10:57

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda pianogrande il 07/06/2015, 22:42

Dio non vuole che Erdogan diventi il padrone della Turchia.

Un caso eclatante di millantato credito.

I curdi in parlamento costituiscono un fatto storico davvero incoraggiante.

Le primavere arabe continuano a raccogliere frutti.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9757
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda franz il 08/06/2015, 7:34

La cosa importante è che Erdogan non potrà piu' fare quello che aveva promesso: cambiare la costituzione a colpi di maggioranza, che non ha.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20926
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda flaviomob il 09/06/2015, 13:28



"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda pianogrande il 10/06/2015, 15:45

Bellissima l'ipotesi di rifare le elezioni entro un anno.
L'arroganza è rimasta nonostante la sconfitta.

Sono felicissimo per il popolo curdo che fa la rivoluzione per una giustissima causa e cioè la propria identità ed autonomia nazionale (cosa ben diversa dai nostri padani con gli elmi di plastica).

Il Manifesto rende un pessimo servizio ai curdi (perché kurdi?) paragonando il loro partito che fa una rivoluzione vera e sacrosanta a Tsipras che fa la rivoluzione dei furbi che vogliono il paese di bengodi a spese degli altri.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9757
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda flaviomob il 15/06/2015, 21:27

Beh Tsipras secondo il Corriere è il demonio, secondo altre fonti la realtà è un po' diversa. Del resto per qualcuno i curdi sono stati il diavolo per trent'anni, segno che un fondo comune forse c'è davvero. Il tempo è galantuomo... ;)


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda mauri il 01/11/2015, 19:44

vince erdogan, ora cavoli amari per il popolo curdo
ciao mauri

http://www.repubblica.it/esteri/2015/11 ... ref=HREA-1
L'Akp, il partito del presidente, ottiene il 50,9%. Affluenza alle urne altissima: oltre l'87% dei 54 milioni di turchi chiamati alle urne ha votato. Solo cinque mesi le elezioni precedenti, quando era mancata la maggioranza
Il partito socialdemocratico Chp sarebbe al 23,8%, mentre il nazionalista Mhp all'11,7%. Tutti i partiti di opposizione a Erdogan farebbero quindi registrare un calo. E la vittoria dell'Akp ha scatenato le tensioni con i curdi, il cui partito di riferimento Hdp rischia di non superare la soglia di sbarramento (aveva ottenuto il 13% e 80 seggi a giugno). A Diyarbakir, la polizia si è scontrata con militanti curdi, sparando lacrimogeni contro le persone che lanciavano pietre.
mauri
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1835
Iscritto il: 16/06/2008, 10:57

Re: Turchia al voto con l’incognita curda

Messaggioda pianogrande il 01/11/2015, 22:54

Altro che elezioni entro un anno!

5 mesi!

Queste sono le dittature (quelle vere non quelle definite tali da una opposizione a corto di fantasia).

Adesso, repubblica presidenziale e sicuramente altri arresti di oppositori.

Per i curdi l'unica prospettiva è combattere (come già stanno combattendo, contro l'IS).

Erdogan sta usurpando loro anche il merito di aver contrastato lo stato islamico.
Spero che non ne approfitti per bombardare anche loro mescolando il tutto in questa confusione assoluta che regna nel medio oriente dove si sta realizzando un nuovo ordine che potrebbe non riguardare solo quella regione.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9757
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Prossimo

Torna a Temi caldi nel mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron