La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Discussioni su quanto avviene su questo piccolo-grande pianeta. Temi della guerra e della pace, dell'ambiente e dell'economia globale.

Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda franz il 14/07/2021, 7:48

Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa.

Non succedeva da trent'anni Cuba in ginocchio scende in piazza: "basta dittatura".

Scontri e centinaia di arresti, ingente il dispiegamento di forze dell'ordine. L'Avana accusa Washington, Biden appoggia le maggiori proteste da 30 anni. Altolà di Mosca Tweet 13 LUGLIO 2021 Dopo quasi trent'anni Cuba torna a sperimentare proteste di massa. Una protesta contro la carenza di cibo e i prezzi alti nata dal tam tam sui social, con l'hashtag #SOScuba che è divenuto un simbolo della rivolta. A scendere in strada sono stati soprattutto giovani. Le autorità hanno bloccato internet, ma l'immagine delle difficoltà della popolazione dell'isola è quella delle lunghissime e interminabili code a cui oramai in tantissimi sono costretti ogni giorno per assicurare alle proprie famiglie generi di prima necessità e medicine.

Il presidente Miguel Diaz-Canel è accusato di fare poco o nulla contro la crisi economica che ha messo in ginocchio l'intera popolazione. Cuba subisce le conseguenze del decennale embargo economico e finanziario imposto dagli Usa, ma il colpo di grazia per i cubani è arrivato dalla pandemia, col turismo - fonte di reddito principale del paese - azzerato o ridotto al lumicino, e un esercito di disoccupati che cresce ogni giorno di più. La polizia è intervenuta dopo alcune ore di proteste eseguendo centinaia di arresti.
[....]

https://www.rainews.it/dl/rainews/media ... tml#foto-1
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21764
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda franz il 14/07/2021, 8:18

Commento trovato in rete.

Il governo cubano per tenere il punto della propria fallimentare politica autarchica non ha acquistato i vaccini prodotti altrove, e il loro non è pronto, ammesso che mai lo sarà. Questo ha causato il collasso del sistema sanitario.

Le sanzioni trumpiane, confermate da Biden, se non sbaglio, ma qui devo trovare conferme, hanno interrotto/ridotto il flusso delle rimesse degli emigrati.

Il turismo e il mercato nero da esso alimentato, inclusa la prostituzione, che permetteva di incamerare valuta pregiata, si è fermato per la situazione che tutti sappiamo.
Il tutto sommato, ha fatto traboccare il vaso.
Questo in ESTREMA sintesi.


Commento mio:
In effetti l'unica novità rispetto alla situazione che dura da decenni (embargo) è lo stop del turismo, grossa fonte di guadagno per la popolazione locale, prostituzione coi turisti inclusa.
Una nazione che di fatto viveva di turismo, perché produce poco o nulla e deve importare parecchio, è collassata.

Cuba: Esportazioni E Importazioni Import
Cuba è un paese in via di sviluppo dell'America Latina con un'economia pianificata controllata dallo stato che si basa principalmente sui servizi e sull'industria. Il settore pubblico impiega circa il 76% della popolazione mentre il restante è il settore privato. In 2009, il paese aveva un indice di sviluppo umano di 0.863 classificandosi 51st su 182 paesi. Cuba è il 140esimo più grande esportatore mondiale e il 126esimo più grande importatore al mondo. Il paese ha esportato $ 1.74B e importato $ 5.91B di beni, le importazioni del paese sono aumentate ad un tasso di 3.7% tra 2009 e 2014 mentre le esportazioni sono diminuite ad un tasso annuo di -0.1% nello stesso periodo.

Cuba: Importazioni
Le principali importazioni di Cuba includono il grano che costituisce il 3,96% delle esportazioni totali a $ 234 milioni, seguito dal petrolio raffinato che rappresenta il 3,87% delle importazioni totali a $ 228 milioni. Altre importazioni sono latte concentrato a $ 207 milioni, mais a $ 204 milioni e carne di pollame a $ 196 milioni. Cuba importa anche medicinali e macchinari confezionati. Cuba fa molto affidamento sulle merci importate per le sue industrie e sul consumo locale. I partner di importazione a Cuba includono la Cina a $ 1,05 miliardi, seguita dalla Spagna a $ 920 milioni, dal Brasile a $ 507 milioni, dal Canada a $ 389 milioni e dal Messico a $ 360 milioni. Molte importazioni di cibo a Cuba provengono dagli Stati Uniti.
https://www.worldatlas.com/articles/cub ... ports.html



Vedere anche https://oec.world/en/profile/country/cub
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21764
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda pianogrande il 14/07/2021, 12:29

Piccola appendice in aggiunta.

Nei paesi socialisti la parola "importazione" fa tremare le vene e i polsi (e altri fenomeni psicosomatici) a livello privato/familiare.

Ho vissuto un paio d'anni in un paese socialista che non produceva automobili e dove quindi l'acquisto di un'auto era importazione.

Da quel momento ho capito perfettamente perché Cuba è tanto famosa per le auto d'epoca tenute benissimo; praticamente un museo dell'auto d'epoca.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10370
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda pianogrande il 14/07/2021, 12:29

Piccola appendice in aggiunta.

Nei paesi socialisti la parola "importazione" fa tremare le vene e i polsi (e altri fenomeni psicosomatici) a livello privato/familiare.

Ho vissuto un paio d'anni in un paese socialista che non produceva automobili e dove quindi l'acquisto di un'auto era importazione.

Da quel momento ho capito perfettamente perché Cuba è tanto famosa per le auto d'epoca tenute benissimo; praticamente un museo dell'auto d'epoca.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10370
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda franz il 14/07/2021, 13:35

Già, ma a Cuba importavano mais, carne, latte, medicinali
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21764
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda franz il 14/07/2021, 15:21

Mi fanno notare la questione dei famosi medici cubani volontari in tutti il mondo.
Orgoglio della propaganda comunista.
Arrivarono anche in Italia con il Covid-19. Ricordate?
https://www.ilmessaggero.it/video/crona ... 26730.html

Ebbene un servizio della BBC (non certo il tempio del liberismo anticomunista) del 2019 svela gli altarini.

In realtà non sono del tutto volontari. Sono pagati. Una miseria. Dai 200 fino ai 325 dollari al mese (al terzo anno all'estero) cosa che per lo stato occidentale è una inezia. È l'importo simbolico che Cuba chiede. Ma non va a finire ai medici. Lo stato cubano trattiene tutto tranne il 10~15%. Normalmente un medico cubano in patria guadagnerebbe 15 dollari al mese ma in questo modo guadagna anche il doppio. Questi volontari sono circa 30'000 e questo implica un incasso medio di 100 milioni di dollari per la dittatura cubana. In valuta pregiata. Complimenti, compagneros.

https://www.bbc.com/news/uk-48214513


Il mondo nascosto dei medici che Cuba manda oltreoceano
Pubblicato14 maggio 2019

Dayli Coro

Cuba è da tempo rinomata per la sua diplomazia medica: migliaia dei suoi medici lavorano in missioni sanitarie in tutto il mondo, facendo guadagnare al paese miliardi di dollari in contanti. Ma secondo un nuovo rapporto, alcuni dei medici stessi affermano che le condizioni possono essere da incubo: controllate da assistenti, soggette a coprifuoco e inviate in luoghi estremamente pericolosi, riferisce James Badcock.

Per Dayli Coro, la medicina era una vocazione.

"Ho studiato medicina per vocazione. Dormivo dalle tre alle quattro ore perché studiavo tanto. Ho lavorato sodo nel mio primo anno di pratica, ho fatto molti turni in più. E ora eccomi qui. Non posso fare il medico a Cuba. È molto frustrante".

Dayli, ora 31 anni, voleva diventare uno specialista in terapia intensiva. Dice che dopo la laurea le è stato detto che se fosse andata in missione medica in Venezuela, avrebbe acquisito esperienza nel suo campo prescelto e che sarebbe contato come i suoi tre anni di servizio sociale obbligatorio, che tutti i laureati devono completare a Cuba prima di ottenere posti a pieno titolo.

Ha accettato di unirsi a quelle che L'Avana chiama le sue "missioni internazionaliste", seguendo un percorso tracciato da centinaia di migliaia di medici cubani. Dal 1960, il loro lavoro medico all'estero è stato considerato dal governo comunista come un simbolo della sua solidarietà con le persone di tutto il mondo. Fidel Castro ha descritto i medici come "l'esercito dei camici bianchi" di Cuba.

Oltre che motivo di grande orgoglio e prestigio, è anche un'ancora di salvezza economica per il regime. Lo schema fa guadagnare a Cuba la valuta estera tanto necessaria.

Con più di 30.000 medici cubani attualmente attivi in ​​67 paesi - molti in America Latina e Africa, ma anche nazioni europee tra cui Portogallo e Italia - le autorità cubane elaborano regole severe nel tentativo di impedire ai cittadini di disertare una volta all'estero.

Il salario offerto è stato un altro forte incentivo per Dayli, originario della piccola città cubana di Camagüey, ad arruolarsi. Passando da uno stipendio di un medico sull'isola di soli $ 15 al mese nel 2011, afferma di essere stata pagata $ 125 al mese per i primi sei mesi in Venezuela, una cifra che è salita a $ 250 dopo sei mesi e $ 325 durante il suo terzo anno. Anche la sua famiglia a Cuba riceveva un bonus di 50 dollari al mese.

Secondo un rapporto di Prisoners Defenders, una ONG con sede in Spagna che si batte per i diritti umani a Cuba ed è legata al gruppo di opposizione dell'Unione Patriottica di Cuba (UNPACU), i medici ricevono in media tra il 10% e il 25% dello stipendio pagato da i paesi ospitanti, mentre il resto è trattenuto dalle autorità cubane.

[...] segue nel link.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21764
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda pianogrande il 14/07/2021, 19:27

franz ha scritto:Già, ma a Cuba importavano mais, carne, latte, medicinali


Sissì.
Ma lo stato.
Non credo proprio i privati/le famiglie.

Ma lo dico per mettere in evidenza una delle ristrettezze (un po' soffocanti) in cui si muovono i cittadini dei paesi socialisti e non certo per difendere quei regimi.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10370
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda franz il 15/07/2021, 8:45

pianogrande ha scritto:
franz ha scritto:Già, ma a Cuba importavano mais, carne, latte, medicinali


Sissì.
Ma lo stato.
Non credo proprio i privati/le famiglie.

Ma lo dico per mettere in evidenza una delle ristrettezze (un po' soffocanti) in cui si muovono i cittadini dei paesi socialisti e non certo per difendere quei regimi.

Sì e no. Anche le famiglie importavano, tramite i viaggiatori. Medicinali, cibo.
Un po' questo flusso si è interrotto con la pandemia, un po' le autorità dell'isola esigevano dazi per queste importazioni.
L'ho capito perché proprio come prima reazione alle proteste, hanno tolto i dazi.
Il servizio della BBC lo spiega bene.

https://www.bbc.com/news/world-latin-america-57844864
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21764
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda franz il 16/07/2021, 9:34

Anche a sinistra qualcuno apre gli occhi cuba e i suoi medici

https://mps-ti.ch/2020/06/medici-cubani ... parenza-e-

Ho ritrovato l'articolo del The Guardian citato.

https://www.theguardian.com/world/2020/ ... -19-crisis

I 6.3 miliardi di $ mi sembrano inverosimili. Facendo due conti della serva, nel 2018 avrebbero impiegato nel mondo 28'000 medici e nello stesso anno incassato 6.3 miliardi. Ogni medico "fatturerebbe" 225'000 dollari? L'articolo non spiega i fattori del calcolo. Vedo che le rimesse valgono 3.6 miliardi (o meglio valevano) ed il turismo 2.37 (2014).
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21764
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Cuba, scontri e arresti nella protesta anti-governativa

Messaggioda franz il 16/07/2021, 11:47

Ottimo video di Michele Boldrin sul tema Cuba, con una breve introduzione in tema obblighi vaccinali, che mi trova d'accordo. Ma veniamo a Cuba. L'analisi è molto interessante.

https://www.youtube.com/watch?v=2oI_pEEi318

FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21764
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Prossimo

Torna a Temi caldi nel mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron