La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Qualche idea (non nuova) per ripartire

Il futuro del PD si sviluppa se non nega le sue radici.

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda pianogrande il 12/09/2018, 14:40

Govigbe.
Grazie della considerazione ma veramente mi riferivo in particolare a Franz che più sotto, puntualmente, risponde.

I maggiori incassi fiscali che si trasformano in maggiore spesa (aggiungerei sprechi) non sono un argomento valido per non fare pagare tutti.
Gli evasori e con ottima tranquillità di Franz sono ladri a tutti gli effetti e da lì non si esce mentre il loro non perseguimento è una delle ingiustizie sociali del nostro paese e anche da lì...

Se vogliamo un paese diverso e cominciamo col giustificare i ladri non so che paese diverso ci potremmo ritrovare.

Chiaramente non si può prescindere dalla qualità della spesa pubblica insieme a tutto il resto che abbiamo detto ma se giochiamo all'uovo e la gallina e la mala gestione della spesa giustifica i ladri che rubano siamo perdenti in partenza e rassegniamoci al peggio.

La legalità non si raggiunge certo con le discussioni su chi deve rientrare per primo intanto che i "fessi" pagano per tutti.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9695
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda franz il 12/09/2018, 15:00

pianogrande ha scritto:Govigbe.
Grazie della considerazione ma veramente mi riferivo in particolare a Franz che più sotto, puntualmente, risponde.

I maggiori incassi fiscali che si trasformano in maggiore spesa (aggiungerei sprechi) non sono un argomento valido per non fare pagare tutti.
Gli evasori e con ottima tranquillità di Franz sono ladri a tutti gli effetti e da lì non si esce mentre il loro non perseguimento è una delle ingiustizie sociali del nostro paese e anche da lì...

Dipende. Per il furbone che frega milioni hai perfettamente ragione.
Ma per uno di quelli ce ne sono mille che si arrabattano per evitare che i 10'000 annui guadagnati diventino 5'000 netti.
Il che vorrebbe dire fame.

Voce del verbo evasione di necessità.
Con l'ottima tranquillità dei benpensanti di sinistra che quando parlano di evasione vedono solo dei paperoni con le banconote roteanti di un dollaro al posto delle pupille.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20813
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda pianogrande il 12/09/2018, 16:18

Ognuno ha le sue di necessità.

Io ho quella di non pagare per tutti facendomi anche prendere per (a scelta).

E allora ci ritroviamo il paese che ci ritroviamo "di necessità"?

E teniamocelo!
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9695
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda franz il 12/09/2018, 18:03

Comunque la si pensi, la soluzione è aggredire le cause, non le persone.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20813
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda pianogrande il 12/09/2018, 20:20

franz ha scritto:Comunque la si pensi, la soluzione è aggredire le cause, non le persone.


Purtroppo le persone fanno parte e a pieno titolo delle cause.

Comunque nessuna particolare propensione alle aggressioni e l'importante è il risultato.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9695
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda Robyn il 12/09/2018, 20:46

Per aggredire le cause bisogna ricordarsi di Aldo Moro "Questo paese non si salverà se non riscoprirà il senso del dovere".Per senso del dovere non è la creazione di nuovi doveri come erroneamente si cerca di inoculare nella testa della gente ma riscoprire quelli esistenti pagare il giusto ma pagare attraversare la strada sulle strisce emettere lo scontrino etc.Quella di esaltare un gesto semplice e onesto come eroico quando è semplicemente dovuto è una delle principali cause della corruzione.Se poi si fà passare sottotraccia la corruzione la strada e tutta in discesa verso il burrone basta solo cominciare
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8663
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda franz il 12/09/2018, 21:07

pianogrande ha scritto:Purtroppo le persone fanno parte e a pieno titolo delle cause.

Vero anche questo.
Va anche detto che tanti italiani (persone) quando emigrano smettono di passare col rosso, di sorpassare a destra, di evadere e di fare i furbi non rispettando la fila. E non perché qualcuno spara loro col mitra ma perché evadere in un paese a bassa tassazione e bassa burocrazia sarebbe da stupidi. E gli italiano all'estero sono apprezzati proprio perché non sono stupidi. Ora le persone sono sempre quelle.

Ma forse dipende dal contesto in cui si vive? "in che senso", chiederebbe Verdone?

Immagine
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20813
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda Robyn il 12/09/2018, 21:15

molti quando se ne vanno sanno che nel paese dove andranno dovranno rispettare la legge e sono felici di farlo perche non ne possono più di non rispettarla per fare la bella figura dei furbi davanti agli altri furbi.Le cattive abitudini della massa del contesto si trascinano dietro anche quelli che vorrebbero rispettare la legge.Ma che fai rispetti a legge?che vò rdì?a mbecille,non sei neanche furbo guarda fai come me che te trovi bene,ascolta i consigli di tu padre der tuo amico.Ao ndò stai abità?abito su a prenestina.Ammazzate oh.Ma che sei tifoso daa Roma?Se sei tifoso daa Roma te metto e mani addosso.Ao ma che stà fò sò tifoso daa lazio
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8663
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda pianogrande il 12/09/2018, 23:54

Certo che dipende anche dal contesto.

E' quello che educa.

Nel contesto ci si evolve e cioè ci si adatta.

La superiorità dell'uomo sulle altre specie consiste però anche nella sua capacità di adattare l'ambiente circostante oltre che adattare se stesso all'ambiente; e in tempi molto brevi.

Credo mai come in politica si cerchi di esprimere al massimo tale capacità che, tutto sommato, costituisce una delle più evidenti manifestazioni del potere.

Quindi potremmo brillantemente superare "il contesto" ed è anche quello che stiamo facendo in questo momento con questa discussione.

Il primo parametro che mi viene in mente a questo proposito è proprio la "legalità" e cioè la creazione di regole e il loro rispetto.

La comunità umana ha un metodo di convivenza che contiene parametri piuttosto innaturali nel senso di non istintivi dei quali quello che più potrebbe interessare è il concetto di "democrazia".

Eppure qualcuno l'ha pensata e si continua testardamente da parte di molti a cercare di realizzarla.

Tanti altri "diritti" non sono assolutamente naturali eppure si lavora e si lotta per realizzarli.

Questa è la corrente giusta in cui inserirsi e lavorare.

Sono ancora questioni di base/di principio ma intanto coraggio e crediamoci.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9695
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Qualche idea (non nuova) per ripartire

Messaggioda trilogy il 13/09/2018, 7:19

Giovigbe ha scritto:
Alcuni esempi (non nuovi, appunto .....i soliti):
- la corruzione ci costa 60 miliardi l'anno (3 finanziare): ma una seria legge anticorruzione???? Ma dobbiamo lasciare a M5S questa parola d'ordine??? Purtroppo il PD dovrebbe fare una legge contro se stesso quindi non è proprio un soggetto adatto;
- l'evasione fiscale ci costa 250 miliardi l'anno: io (che non ho nulla da temere ne da perdere) accetterei tranquillamente un regime poliziesco (non un condono badate bene) pur di ridurre questa piaga;
- un piano Marshall per il lavoro pagato con gli introiti dei provvedimenti di cui sopra. Lavoro stabile non reddito di cittadinanza;

Non vado oltre. Vedete quattro o cinque parole d'ordine che se camminassero su gambe credibili potrebbero essere vincenti


Il problema pratico è che queste cifre sono in larga misura inventate per ragioni di propaganda.
Del tutto falsa è la cifra dei 60 miliardi di corruzione, inventata di sana pianta per ragioni di propaganda antipolitica;
gonfiata è anche la cifra dei 250 miliardi di evasione. Non esiste una cifra simile di entrate fiscali che può essere oggetto di recupero da parte dello Stato.

Un esempio pratico sono i 5 Stelle. Quando sono all'opposizione pompano queste cifre dando l'illusione ai polli che si possa finanziare di tutto recuperando questi soldi. Quando arrivano al governo queste mitiche voci di entrata scompaiono dai loro bilanci. Perchè non finanziano la flat tax e il reddito di cittadinanza con i 60 miliardi dell'eliminazione della corruzione?
Perchè invece di recuperare i mitici 250 miliardi di evasione puntano solo ad un condono fiscale?

Un caso storico è Roma. Nel 2015 annunciavano di aver individuato oltre un miliardo di sprechi nel bilancio del Comune e con quello, una volta eletti, avrebbero finanziato, scuole, parchi, strade. Dopo due anni di governo della Raggi non hanno neanche qualche milione aggiuntivo per tappare le buche nelle strade e la Raggi i soldi aggiuntivi li chiede al governo....

Giovedì 8 ottobre 2015
Di Maio: M5S trova un miliardo di sprechi, vanno spesi per Roma
Roma, 8 ott. (askanews) – “Il sindaco di Roma Ignazio Marino si è dimesso. Sapremo se il Comune è libero solo dopo l’esito delle prossime elezioni comunali. Sperando ci siano il prima possibile. Abbiamo un miliardo di euro da investire in servizi al cittadino”. Lo ha scritto su Facebook il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, componente del direttorio M5S.

“Il Movimento 5 stelle – ha aggiunto – è stato in Campidoglio 28 mesi con 4 consiglieri comunali all’opposizione che hanno conosciuto a fondo la macchina amministrativa del Comune di Roma. Il nostro presidente della commissione sulla revisione della spesa ha trovato un miliardo di euro di sprechi e privilegi che ogni anno il Comune di Roma spende inutilmente. Abbiamo un miliardo di euro di spese inutili da tagliare e investire finalmente in trasporti, scuole, strade, servizi sociali e tanto altro. Metteteci alla prova”, ha concluso Di Maio

fonte: http://www.askanews.it/politica/2015/10 ... 008_00393/
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4174
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

PrecedenteProssimo

Torna a Ulivo e PD: tra radici e futuro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron