La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Peccato...

Il futuro del PD si sviluppa se non nega le sue radici.

Peccato...

Messaggioda ranvit il 10/12/2017, 13:39

Peccato :lol:


Renzi “Non faremo il governo con Berlusconi. Grasso e Boldrini sulle orme di Fini”Renzi “Non faremo il governo con Berlusconi. Grasso e Boldrini sulle orme di Fini”
(fotogramma)
Il segretario dem ribadisce il suo impegno perché ci sia un premier del Pd. "Ogni voto a Liberi e uguali è regalato alla destra"

di TOMMASO CERNO
I
"Una manifestazione bellissima ma non solo per la sinistra, per gli italiani. Ci sono valori che ci uniscono, ma quello più profondo è l'antifascismo".

Da Como, dalla manifestazione "È questo il fiore", parla il segretario del Pd Matteo Renzi. Il leader dem non si stupisce per le accuse dei Cinque stelle di strumentalizzazione della marcia contro il fascismo. "Non a caso - sottolinea il segretario - Forza Nuova ha detto ieri che il vero nemico è il Pd. Onoratissimi, noi siamo un'altra cosa". E sui Cinque Stelle Renzi ha le idee chiare: "La contesa per il primo partito è tra noi e M5S, non faremo governi con mister Spread Berlusconi. Lavoro perché ci sia un premier pd".

Nell'intervista Matteo Renzi parla di tutto anche di "Grasso e Boldrini sulle orme di Fini". "È sorprendente la discesa in campo dei presidenti delle Camere. I loro predecessori non hanno brillato nelle urne. Ogni voto a Liberi e uguali è regalato alla destra". Tornando al suo ruolo politico, Renzi afferma che la sua "fase zen è finita". "Ora si deve lottare casa per casa. Ai dirigenti del Pd dico che non tollererò chi si rassegna al primo sondaggio negativo. Si può vincere".

Leggi l'intervista completa sul giornale in edicola La Repubblica+ e sull'applicazione Rep:
http://www.repubblica.it/politica/2017/ ... P3-S1.8-T1
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Peccato...

Messaggioda pianogrande il 10/12/2017, 15:07

In confronto a un governo 5 stelle o tutto di destra, mi associo al "peccato".

Probabilmente Renzi si è trovato costretto a parlare chiaro (in un modo o nell'altro) forse nell'ultimo tentativo di unificazione di un centro sinistra che lì era presente e con una idea comune e cioè quella dell'anti fascismo (meno male che, almeno sotto quell'aspetto, ci si parla ancora).

Ormai Renzi non ha molto da perdere.

Secondo me, può solo tentare di restare segretario del PD ma fare un passo indietro (e di corsa) sul discorso del premier e a quel punto l'orientamento prevalente potrebbe essere stato da lui giudicato come quello a sinistra.

Non sono molto d'accordo su quel giudizio visto che i personaggi emergenti in odore di premiership e cioè Gentiloni, Calenda (e ci aggiungo Minniti se non altro come ottimo elemento di governo) non mi sembrano molto di sinistra.

Questa uscita potrebbe essere il suo ultimo errore di valutazione o un colpo (magari non di genio ma di quella parte del corpo che sappiamo).

Mi viene però anche difficile pensare che Renzi abbia ancora assi nella manica.

Insomma, cerco di capire ma con un ottimismo davvero approssimativo.

Il tutto sempre fermo restando il fatto che alla fine conteranno i voti.
Capitano che hai trovato - principesse in ogni porto - pensi mai al rematore - che sua moglie crede morto (Lucio Dalla)
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9327
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52


Torna a Ulivo e PD: tra radici e futuro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron