La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Cose di sinistra...

Il futuro del PD si sviluppa se non nega le sue radici.

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda ranvit il 14/01/2016, 13:32

Gabriele, fai anche tu uno sforzo di capire me, invece che accusarmi offensivamente di non avere autonomia di giudizio/proposta e ricorrere quindi al racconto di altri (Questa definizione te la sei creata da solo o te l'ha raccontata qualcuno?
....e non è la prima volta che fai una affermazione del genere!

Cosa c'è da capire quando dici :
"un ammortizzatore economico ANCHE per il sistema imprenditoriale". Oppure quando scrivo: "ovviamente qui si apre un altro capitolo, quello di metere nella condizione agli enti di controllo di funzionare...ma questo rientra nella riforma dello Stato che qualcuno si vede ben bene da non toccare (in meglio)", comprendi che voglio discutere anche di altro?

Discutere del reddito minimo vuol dire discutere di come si vuole l'Italia, perché il reddito minimo potrebbe comportare uno stravolgimento della forma mentis che ha caratterizzato il legislatore italiano e l'italiano medio stesso degli ultimi decenni.
E mi lascia basito che, anche dal governo che si dice di sinistra, la risposta puntuale sia: occorre più lavoro.
In ciò non percepisci una singolare, e attesa, chiusura in un conformismo che nel resto d'europa ormai non esiste più?
[/i]

Che cavolo vuoi dire? Sono io che non capisco o tu dici cose ...vuote (belle da dire, ad effetto, ma prive di fattibilità nell'immediato)?

Ma, se capisco bene, tu vuoi cominciare proprio dall'aumentare la spesa assistenziale, sperando che questo spinga a far funzionare bene PA e controlli?

Questa idea è si di sinistra, ma di quella che ha contribuito a rovinare l'Italia!
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda Robyn il 14/01/2016, 17:31

Il rmg è a parita di spesa anzi a spesa più bassa perche unifica tutte le prestazioni e si può ottenere con l'imposta negativa.Ma che cos'è il rmg con controlli tambureggianti?si mò chiamiamo l'esercito
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9362
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda flaviomob il 15/01/2016, 1:26

Ranvit ha scritto:Nel frattempo per i veri (o quasi...) poveri ci sono già altre forme di sostegno.


Quali???

UN TERZO della popolazione italiana è a rischio povertà:

http://espresso.repubblica.it/plus/arti ... e-1.245698


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda gabriele il 15/01/2016, 9:44

ranvit ha scritto:Ma, se capisco bene, tu vuoi cominciare proprio dall'aumentare la spesa assistenziale, sperando che questo spinga a far funzionare bene PA e controlli?


Non del tutto. Per inserire il reddito minimo occorre rivedere completamente il sistema di tutele sociali. Un riordino che potrebbe incidere sulla spesa complessiva.

Caro Ranvit, chi vive sperando...



Tempo fa stavo andando a Venezia per motivi personali. Ero in bus. Ad un certo punto sento una coppia di turisti che afferma: "ecco, vedi, loro possono permettersi un sistema di trasporto pubblico perché non hanno traffico".
E io pensavo fra me e me: "non è che invece sia il contrario?"
Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge.
Avatar utente
gabriele
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 18/05/2008, 16:01

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda ranvit il 15/01/2016, 10:26

UN TERZO della popolazione italiana è a rischio povertà:

Grazie all'azione conservatrice, infantile e velleitaria della sinistra cui fai riferimento!
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda ranvit il 15/01/2016, 10:29

occorre rivedere completamente il sistema di tutele sociali. Un riordino che potrebbe incidere sulla spesa complessiva.

Concordo....ma ci vuole un po' di tempo e soprattutto che l'unico che da l'idea di volerlo/poterlo fare, e cioè Renzi, resti in sella per altre 7/8 anni....
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda gabriele il 15/01/2016, 13:05

ranvit ha scritto:occorre rivedere completamente il sistema di tutele sociali. Un riordino che potrebbe incidere sulla spesa complessiva.

Concordo....ma ci vuole un po' di tempo e soprattutto che l'unico che da l'idea di volerlo/poterlo fare, e cioè Renzi, resti in sella per altre 7/8 anni....



Del tutto lontano dalla realtà. Renzi non vuole il reddito minimo. Non vuole discutere di questi cambiamenti. Lo ha ribadito più e più volte
Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge.
Avatar utente
gabriele
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 18/05/2008, 16:01

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda ranvit il 15/01/2016, 13:19

Evidentemente abbiamo due modi di capire diversi :lol:

O forse è la tua totale diffidenza verso Renzi....e qui ti rinnovo l'invito: dicci chi altri e io lo sostengo!
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda gabriele il 15/01/2016, 14:20

ranvit ha scritto:Evidentemente abbiamo due modi di capire diversi :lol:


E su questo siamo concordi

ranvit ha scritto:
O forse è la tua totale diffidenza verso Renzi....e qui ti rinnovo l'invito: dicci chi altri e io lo sostengo!


Tutt'altro. Non sono diffidente. Ci sono cose che invece apprezzo. Una fra tutte il canone RAI in bolletta. Ma ce ne sono altre che critico. Posso criticarle senza che ti senta offeso? :lol:

PS
so che poche righe sono poche per spiegare un concetto così ampio, ma quanto ho scritto tempo fa sul chi deve fare cosa in politica rende la tua domanda ("chi?") ai miei occhi inconcepibile...
Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge.
Avatar utente
gabriele
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 18/05/2008, 16:01

Re: Cose di sinistra...

Messaggioda ranvit il 15/01/2016, 16:11

quanto ho scritto tempo fa sul chi deve fare cosa in politica rende la tua domanda ("chi?") ai miei occhi inconcepibile...


Ai miei occhi, invece, è la tua posizione inconcepibile! Anch'io potrei scrivere le cose che secondo me bisognerebbe fare....ma poichè "a fare" sono indicati costituzionalmente Partiti/Leader/Movimenti, sarebbe molto piu' chiaro il tuo pensiero se tu indicassi chi si avvicina di piu' ai tuoi desiderata; semmai dichiarando di volta in volta su cosa concordi o no!
Non sei tu nè io che decidiamo cosa fare.
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

PrecedenteProssimo

Torna a Ulivo e PD: tra radici e futuro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti