La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

I 100 anni dalla nascita del PCI sono "radici"

Il futuro del PD si sviluppa se non nega le sue radici.

I 100 anni dalla nascita del PCI sono "radici"

Messaggioda pianogrande il 21/01/2021, 11:34

Queste sono le nostre radici.
O, almeno, ne fanno parte.

https://immagina.eu/2020/12/14/verso-i- ... ce-futuro/
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: I 100 anni dalla nascita del PCI sono "radici"

Messaggioda Robyn il 21/01/2021, 12:04

La trasformazione del Pci in partito socialdemocratico o meglio liberal-laburista impressa da Berlinguer era avvenuta ben prima della caduta del muro di Berlino fu' Occhetto a dire questo è un grande partito democratico,come aveva fatto ad indovinare?Il problema è che l'ostracismo delle altre forze politiche si è protratto ben al di là della caduta del muro di Berlino per molto tempo per ragioni di diffidenza psicologica.I partiti socialdemocratici europei però ritenevano al tempo del Pci che tutto fosse tranne che un partito comunista,cioè veniva considerato un partito socialdemocratico classico
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10130
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: I 100 anni dalla nascita del PCI sono "radici"

Messaggioda pianogrande il 21/01/2021, 13:44

Robyn ha scritto:La trasformazione del Pci in partito socialdemocratico o meglio liberal-laburista impressa da Berlinguer era avvenuta ben prima della caduta del muro di Berlino fu' Occhetto a dire questo è un grande partito democratico,come aveva fatto ad indovinare?Il problema è che l'ostracismo delle altre forze politiche si è protratto ben al di là della caduta del muro di Berlino per molto tempo per ragioni di diffidenza psicologica.I partiti socialdemocratici europei però ritenevano al tempo del Pci che tutto fosse tranne che un partito comunista,cioè veniva considerato un partito socialdemocratico classico


Nel nostro paese ha fatto tantissimo per la democrazia e ci ha dato, e di gran lunga, le migliori amministrazioni locali.
Mi vengono in mente la storia e il livello di vita dell'Emilia Romagna e della Toscana e dell'Umbria.

Io sono cresciuto nelle Marche e mi ricordo un periodo di emigrazione dei contadini verso la Romagna e come raccontavano della sicurezza sociale ed economica che là avevano trovato.

Molti erano anche diventati piccoli imprenditori e anche loro avevano cose da raccontare con soddisfazione e facevano il confronto con la vita grama che avevano fatto dalle mie parti.

La storia dell'emigrazione dalla campagna non ha portato solo gente nelle fabbriche ma anche agricoltori che riuscivano a passare da una casa senza servizi (in molti casi anche senza corrente elettrica) ad una vita confortevole e decorosa.

E non era sicuramente la DC a dargliela.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10345
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: I 100 anni dalla nascita del PCI sono "radici"

Messaggioda Robyn il 21/01/2021, 16:03

Durante i primi governi di csx nel dopoguerra pur stando all'opposizione il Pci svolgeva una funzione costruttiva pro-labour dai piani di edilizia popolare del governo Fanfani alle varie misure sociali
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10130
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52


Torna a Ulivo e PD: tra radici e futuro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti