La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Restyling al PD

Il futuro del PD si sviluppa se non nega le sue radici.

Restyling al PD

Messaggioda Robyn il 25/03/2019, 22:36

Fare il Restyling al PD significa mettere prima in campo i programmi e le alleanze,ma anche la forma partito non è da escludere.I 1000 delegati vanno bene non è quello il problema ma bisogna separare il PD dalla Pa e delineare bene la democrazia interna e le primarie potrebbero avvenire con l'elezione del parlamentino dei delegati da parte degli elettori PD e accanto alla partecipazione degli iscritti ci potrebbe essere la partecipazione di alcune associazioni come legambiente,terzo settore e rappresentanze sindacali senza però che si crei una cinghia di trasmissione con queste associazioni.La legge sul finanziamento pubblico non c'è più e bisognerebbe sopperire il qualche modo con il frundusing che significa vendere per la gran parte libri,bandiere europee e del PD e possibilmente utilizzare la pubblicità commerciale per finanziarsi.Se più in là ci sarà una parvenza di finanziamento pubblico può esserci per i partiti di opposizione in quanto essendo opposizione partono svantaggiati e questo per favorire l'alternanza.La coincidenza leadership-primo ministro potrebbe rimanere libera,tanto può esserci la coincidenza tanto non può esserci,perche dovremmo prima imparare bene come si esercita una leadership che non è ne carismatica e ne autoritaria.Poi c'è un'organo di stampa del PD che c'è non c'è non si sà,e si chiama democratica e l'unità ormai è stata chiusa e non tornerà più.Lo chiamerei Telegraph PD che è stampa web che immette articoli news che siano vera informazione che formino lo spirito critico.Il nazareno?mi pare ci siano delle resistenze.Allora bisognerebbe chiudere l'ingresso sulla strada ed aprire quella che c'è nell'atrio spazioso con le scale
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8777
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Restyling al PD

Messaggioda trilogy il 27/03/2019, 15:31

penso che la priorità sia: guardare fuori, più che guardarsi dentro, riconnettersi allo spirito del tempo.

....Acquisendo consapevolezza delle idee direttive della sua epoca, infatti, l'uomo si innalza al di sopra di esse, dominandole e facendole sue. Solo comprendendo la «missione» del suo tempo potrà trovarvi il posto giusto per adempierla in libertà, non lasciandosi trascinare dal progresso della civiltà, bensì appropriandosene, per vivere pienamente il destino in cui si trova collocato....
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4199
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Restyling al PD

Messaggioda Robyn il 28/03/2019, 16:45

Sulle elezioni lucane sono nate delle polemiche.Dalla minoranza fanno sapere che sono liberi di dire quello che pensano.Sù questo non c'è dubbio ogni critica è utile per fare meglio.I risultati delle elezioni lucane non sono per cullarci,mai nessuno ha pensato ad essere perdenti e felici accontentandosi del secondo posto,ma sono un punto di ripartenza per fare di più.Quello che si metteva in evidenza è che il csx era dato per terzo ormai come ininfluente.L'analisi che si fà è che con le elezioni locali lucane il csx ha assorbito l'urto è riuscito nonostante tutte le difficoltà a fare baker gettandosi al pavimento a parare delle palle e a mandarle nell'altra metà del campo come in una partita di pallavolo
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8777
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Restyling al PD

Messaggioda Robyn il 15/07/2019, 12:07

La coincidenza leadership premiership non e' un problema.Basta semplicemente lasciarla libera.Puo' esserci sia la coincidenza che la separazione leadership-primo ministro
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8777
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Restyling al PD

Messaggioda pianogrande il 15/07/2019, 12:51

Sì.
Il PD deve mettere il naso fuori dal bunker in cui si è rifugiato per vari reciproci accoltellamenti.

Forse i suoi dirigenti pensavano che la gente si sarebbe appassionata ai dibattiti tra falliti/traditori e pseudo leader dedito ai cinguettii intanto che la peggiore destra prendeva in mano il paese.

La gente semplicemente se ne è andata.

Adesso Zingaretti (scialbo e anemico anche quando fa finta di incazzarsi) dopo una storia di rinvii al millennio prossimo venturo intercalati da proposte di congressi e direzioni e assemblee di cui alla gente frega meno di nulla, prepara nientemeno che un "piano" prendendosi tempo fino a novembre.

Ma fate un bel "piano quinquennale" e non se ne parli più.

Che noia.

Che noia intanto che le forze dell'ordine arrestano fascisti armati addirittura di missili e il capo del governo che non coincide col primo ministro incontra i sindacati in massa.

Che noia

E che tristezza.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9727
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Restyling al PD

Messaggioda Robyn il 21/07/2019, 10:59

Faraone non proclamato.Il fatto che era l'unico canditato non significa nulla non e' colpa sua se l'altro candidato si e' ritirato.Pero' Faraone una volta fatte le primarie cosa aspettava a fare insediate i delegati regionali?Allora bisogna fare insediare i delegati regionali per fare in modo che Faraone possa esercitare la sua funzione di leadership regionale eletta dalle primarie
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8777
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52


Torna a Ulivo e PD: tra radici e futuro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti