La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

E se vincessero loro?

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda Robyn il 16/09/2018, 18:03

Tu dici a quegl'altri là di non essere riformisti loro dicono di te di essere una falsa sinistra.Il PD non ha saputo leggere il paese.La sinistra è sempre stata formata da diverse sensibilità e bisogna saperle tenere insieme.Se il riformismo è peggioramento delle cose è normale che viene rigettato ,ci sono riformismi diversi,e il riformismo è un processo non immediato che non nasce dal nulla è lento.Per quel che riguarda Calenda è il suo manifesto repubblicano mi ricordo solo che inneggiava alla patria e all'interesse nazionale come Gentiloni se tu fai così i tuoi avversari fanno peggio ti imitano con il sovranismo.Quello che è stato male non può essere la rigenerazione del csx.Non è necessario lo scioglimento ma cambiare musica e nome.Le regole che disciplinano la vita interna al PD vanno cambiate e non cestinate.Le candidature alla leadership vanno decise dalla base parlamentare per evitare le scalate perche con le scalate possono prendere il sopravvento leadership esterne che non conoscono l'elettorato di riferimento che non lo sanno leggere.Adesso cosa dicono?dicono che il PD non può diventare succube dei pentastelle.Non è succube ma deve essere in grado di capire dove ha letto male il pese.Di certo saremmo sempre per la democrazia rappresentativa secondo lo spirito della costituzione ma integrata da strumenti di democrazia diretta attualmente deboli nella nostra costituzione,non saremmo mai per la flat tax ma per un'abbassamento delle aliquote progressive.Sulla limitazione a 24 mesi dei contratti a termine e sul week end a casa sono d'accordo,anche perche non si può creare il lavoro dove non si può.Magari il csx al posto delle aperture domenicali avrebbe potuto sviluppare il self service dei grandi centri commerciali e dotare i piccoli esercizi dell'acquisto via web in modo che chi acquistasse potesse fare le provviste prima del week dal computer di casa.Spulcio dal pc di casa cosa posso comprare dal piccolo esercizio commerciale a distanza di 1km da casa,mi serve pasta,sugo,latte,yogurt e questo sulla vetrina web del piccolo esercizio commerciale che scorre sul mio pc.Ho bisogno di acquisti per la bimba/o vado sulla pagiba web dell'esercizio commerciale che si chiama Tutto Bimbi che dista 400 metri da casa e acquisto quello che mi serve con carta di credito anche alle 24 di sera se non ho tempo per andarci
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8748
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda flaviomob il 17/09/2018, 1:05

Il movimento 5 stelle ha dilagato nel Mezzogiorno, ma già da alcuni anni il PD alle elezioni locali prendeva mazzate stratosferiche. I numeri ci dicono che la realtà del Sud è più vicina a quella greca che a quella media europea, soprattutto se parliamo di giovani. E tra i giovani il movimento fa il pienone.

LeU non è percepita, giustamente, come una forza politica nuova ne' tantomeno giovane. In più l'esperienza ci insegna che il centrosinistra vincente non è mai la somma delle due parti riformista e radicale, ma un'area più vasta con equilibri molto delicati e contorni sfumati.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12703
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda Robyn il 17/09/2018, 11:29

Mentana di tgla7 dice che per PD e FI non ci sono speranze non sanno più leggere il paese e la rinascita della sinistra può avvenire solo all'esterno,la stessa posizione di Orfini,ma in realtà questa non è una strada da suggerire perche all'esterno vince chi è forte finanziariamente soprattutto con una legge sul finanziamento pubblico così,e non chi ha idee,le famose rivoluzioni che poi presto si trasformano in involuzioni o bolle di sapone che si sgonfiano alla prima difficoltà,perche senza cultura politica,il renzismo ne è la riprova.Si tratta a mio parere di prendere l'organizzazione interna del partito e cambiarla in profondità e non cestinarla e organizzandola sul modello del Labour Party cambiando nome e mettendo una rosa nel simbolo così come ce l'hanno tutte le sinistre europee.Il momento per agire è questo perche i capibastone e il correntismo hanno perso potere non hanno più consenso
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8748
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda mariok il 17/09/2018, 14:16

In verità non c'è nulla di nuovo, se non il fatto che è divenuto l'economista di riferimento della sinistra, ospite d'onore della festa di Leu e della Cgil.

Qualcuno ci salvi da Savona, dalle sue idee strampalate (e dal suo odio politico per Draghi)
Paolo Savona, ministro degli Affari Europei, non solo propone un modo pericoloso e inattuabile di sforare la soglia del debito, ma se la prende con Mario Draghi. Dimenticando che è proprio il presidente della Bce che ha salvato l’Italia con il Quantitative Easing
di Mauro Bottarelli
https://www.linkiesta.it/it/article/201 ... io-/39444/

« Dopo aver studiato moltissimo il Corano, la convinzione a cui sono pervenuto è che nel complesso vi siano state nel mondo poche religioni altrettanto letali per l'uomo di quella di Maometto» Alexis de Tocqueville
mariok
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: 10/06/2008, 16:19

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda pianogrande il 17/09/2018, 15:20

mariok ha scritto:In verità non c'è nulla di nuovo, se non il fatto che è divenuto l'economista di riferimento della sinistra, ospite d'onore della festa di Leu e della Cgil.

Qualcuno ci salvi da Savona, dalle sue idee strampalate (e dal suo odio politico per Draghi)
Paolo Savona, ministro degli Affari Europei, non solo propone un modo pericoloso e inattuabile di sforare la soglia del debito, ma se la prende con Mario Draghi. Dimenticando che è proprio il presidente della Bce che ha salvato l’Italia con il Quantitative Easing
di Mauro Bottarelli
https://www.linkiesta.it/it/article/201 ... io-/39444/



Ormai LEU e la CGIL sono alla deriva peggio dello stesso PD.

Darebbero qualsiasi cosa pur di far finta di avere un cervello che pensa e di avere ascolto da qualche parte.

Il cimitero degli elefanti ammetterebbe sicuramente anche loro ma dovrebbe fare eccezione sulla taglia di LEU.

Ci sarà pure un cimitero dei moscerini da qualche parte.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9719
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda trilogy il 17/09/2018, 15:31

mariok ha scritto:In verità non c'è nulla di nuovo, se non il fatto che è divenuto l'economista di riferimento della sinistra, ospite d'onore della festa di Leu e della Cgil....


Dio li fa e poi li accoppia...
Senza Draghi, uno dei più grandi Banchieri centrali di tutti i tempi, oggi gli italiani starebbero a spalare letame in campagna...e Dimaio e Salvini il reddito di cittadinanza e la flat tax le farebbero contando fave, piselli e castagne, al posto degli euro.
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4191
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda flaviomob il 17/09/2018, 20:01

Beh, non mi stupisce. Ormai buona parte degli iscritti Cgil votano Lega o 5stelle.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12703
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda trilogy il 17/09/2018, 21:22

flaviomob ha scritto:Beh, non mi stupisce. Ormai buona parte degli iscritti Cgil votano Lega o 5stelle.


Non è strano, il programma di governo conduce verso un paese di pensionati, dipendenti pubblici e grandi imprese nazionalizzate. Cosa c'è più a sinistra di questo ? Forse l'ex Unione Sovietica.

Con la quota 100 tra età e contributi con una soglia minima a 62 anni per l'accesso alla pensione l'anno prossimo potrebbero uscire dal lavoro tra i 300.000 e i 400.000 travet invece dei 150.000 previsti con le regole attuali per il collocamento a riposo. La stima è fatta rielaborando i dati del Conto annuale della Ragioneria dello Stato riferiti al 2016 secondo i quali i dipendenti pubblici a quella data con oltre 60 anni di età erano oltre 500.000....

fonte: https://economia.ilmessaggero.it/econom ... 79634.html

Bongiorno: «Assumeremo 450 mila nuovi impiegati statali entro il 2019. Ecco il mio piano per il turn over»

fonte: https://www.corriere.it/politica/18_ago ... a670.shtml
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4191
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda flaviomob il 17/09/2018, 23:33

Potremmo iniziare a pagare le pensioni e i dipendenti pubblici direttamente in titoli di stato... più sovranisti di così :lol:


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12703
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: E se vincessero loro?

Messaggioda franz il 18/09/2018, 6:53

flaviomob ha scritto:Potremmo iniziare a pagare le pensioni e i dipendenti pubblici direttamente in titoli di stato... più sovranisti di così :lol:

Lo si faceva, sia pur parzialmente, alla fine degli anni 70.
Oltre un certo importo, si ricevevano BOT.
Erano gli anni in sui l'indennità di contingenza in busta superava lo stipendio base.
Nel 2011 Storace propose di pagare gli statali con i BOT.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20851
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

PrecedenteProssimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti