La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

dl dignità

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

dl dignità

Messaggioda Robyn il 27/06/2018, 13:44

Non sò cosa preveda il dl dignità,ma per l'art 18 suggerirei a Di Maio di ripristinare l'art 18 come l'aveva riformato Monti facendo un reset sù quello attuale .Poi servirebbero alcune modifiche leggere sull'art 18 ma bisogna andarci con le pinze"3 warning,gmo a 24 mensilità senza reintegrazione,opting out"Poi togliere il contratto a tutele crescenti e mettere la prova di un'anno.Il job act non ha prodotto nulla perche la disoccupazione all'11% era e all'11% è rimasta.In merito alle critiche non deve preoccuparsi perche provengono da imprenditori incapaci di fare impresa.Ma chi è che dà lavoro a queste aziende che rendono precario il lavoro danno redditi da terzo mondo attuano il lavoro nero?Chi sono i pesci grossi che danno lavoro a queste aziende?Sono quelli che bisogna andare a prendere risalendo fino all'origine della filiera
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 7920
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: dl dignità

Messaggioda trilogy il 27/06/2018, 16:34

La parte più interessante è l'eliminazione di alcune norme antievasione che costeranno oltre 4 miliardi di evasione fiscale aggiuntiva. Sarà interessante capire come Dimaio li coprirà. Forse con un aumento di tasse :lol:
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4003
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: dl dignità

Messaggioda Robyn il 27/06/2018, 16:40

Ah si l'eliminazione dello split payment chissà perche ci tengono cosi tanto a proteggere gli evasori ed a aumentare le disuguaglianze sociali con la flat tax,però è anche vero che noi non siamo messi tanto meglio.La superiorità morale della sinistra è una cosa che non esiste perche i buoni e i cattivi ci sono dappertutto,la questione morale di berlinguer era un programma non un modo per affermare la superiorità morale e culturale della sinistra
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 7920
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: dl dignità

Messaggioda trilogy il 27/06/2018, 16:52

Sono voti. Lo split payment ha fatto emergere 3,5 miliardi di iva incassata non versata nell'ultimo biennio, quindi la platea interessata è vasta. Eliminando anche lo spesometro l'evasione iva diventa un gioco da ragazzi.
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4003
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: dl dignità

Messaggioda Robyn il 27/06/2018, 17:15

lo split payment prevede che la Pa paghi il suo fornitore depurando l'IVA,l'IVA la paga la Pa all'agenzia delle entrate.Questo permette di diminuire notevolmente l'evasione perche in passato il fornitore si faceva pagare dalla Pa anche l'IVA che poi non versava all'agenzia delle entrate.Non dimentichiamoci che anche Renzi aveva portato l'utilizzo del contante da 1000 a 3000 euro adesso abbiamo Salvini che vuole eliminare addirittura il limite.La fatturazione elettronica per i benzinai è rimandata al 2019 grazie a Di Maio
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 7920
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: dl dignità

Messaggioda pianogrande il 28/06/2018, 23:44

trilogy ha scritto:Sono voti. Lo split payment ha fatto emergere 3,5 miliardi di iva incassata non versata nell'ultimo biennio, quindi la platea interessata è vasta. Eliminando anche lo spesometro l'evasione iva diventa un gioco da ragazzi.


Questo fatto dei poveri che votano per i protettori dei ricchi non riesco ancora a digerirlo.

Potenza della propaganda bufalara e martellante.
Capitano che hai trovato - principesse in ogni porto - pensi mai al rematore - che sua moglie crede morto (Lucio Dalla)
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9372
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: dl dignità

Messaggioda Robyn il 29/06/2018, 0:23

La Raggi bisognava lasciarla stare perche così facendo hanno fatto il gioco dei pentastelle.Anzi mi chiedo quando questo elettorato di cui la Raggi fà parte rientrerà nel csx.Il voto ai pentastelle è un mix fra protesta e conservatorismo,e non avere saputo rispondere a domande impellenti.La globalizzazione così com'è và bene?non và bene.Al dilà delle riforme del lavoro la persona viene sempre prima del mercato.Il rmg diverso da quello di cittadinanza è giusto?si è giusto se condizionato alla frequenza di un corso di formazione e ad accettare un lavoro prossimo a quello che si vorrebbe fare.Il welfare è necessario?si è necessario,ma và rimodellato.I diritti civili sono propedeutici ai diritti sociali.Senza diritti civili non ci sono diritti sociali.E diritto civile una legge che contrasta il mobbing.Avere del tempo libero da parte del lavoratore per varie cose è un suo diritto civile,avere un reddito sufficente garantisce libertà al lavoratore.Quando una parte prevale sull'altra mette a rischio la libertà e la mia libertà c'è fino a quando non calpesto quella dell'altro.I diritti civili evitano che la coscienza e l'intelligenza dei cittadini si annebbino
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 7920
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: dl dignità

Messaggioda franz il 30/06/2018, 8:46

pianogrande ha scritto:Questo fatto dei poveri che votano per i protettori dei ricchi non riesco ancora a digerirlo.

Potenza della propaganda bufalara e martellante.

No, non credo.
In fondo una ragione c'è.
Il "ricco" (temine generico per dire oggi chi la ricchezza la crea tramite il lavoro) è uno, come bill gates, che ha saputo creare un'azienda che fa miliardi di fatturato ed ha 100'000 dipendenti. Nessuno di loro è "povero".
Logico stimare bill gates (malgrado alcune malefatte di percorso) e sperare che ce ne siano di più.
È l'unico modo per diminuire i poveri e la povertà.

Io mi considero, da liberale, un sostenitore del sistema economico che permette che personaggi come bill gates o steve jobs di svilupparsi ed arricchire il paese, oltre a loro stessi. Sostengo non tanto un Marchionne che ha rilanciatola Fiat e ha oggi 235'000 dipendenti nel mondo, ma il sistema di mercato e concorrenza che rende tutto questo possibile.
Indipendentemente dal fatto di essere povero o del ceto medio,a mia avviso è estremamente intelligente e utile votare per chi sostiene (e protegge) questo sistema.

Sistema che tra l'altro c'è poco in Italia, ingessata da un capitalismo di relazione e clientelare che di ricchezza ne genera veramente poca.
"Ogni pazzo intelligente può rendere le cose più grandi e complesse ... Ci vuole un tocco di genialità e un sacco di coraggio per muoversi nella direzione opposta"
Albert Einstein
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20101
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: dl dignità

Messaggioda Robyn il 30/06/2018, 13:28

A parte Bill Gates per la gran parte questo non è avvenuto c'è stato solo un trasferimento di ricchezza dai più poveri ai più ricchi e sperare che questi redistribuiscano la ricchezza è illusorio.La concentrazione di ricchezza è potere e corruzione e un liberale questo non può accettarlo.Inoltre è quantomeno ingenuo ricondurre tutto a una gelosia dei poveri contro i più ricchi.Questa globalizzazione mette sempre di più a rischio i principi della democrazia liberale sù cui si basa il nostro modo di vivere nei paesi industrializzati e porta sempre più in basso le condizioni di vita.Quantomeno non bisogna immaginare un sistema che porti tutto più in basso ma ad un sistema che pareggi le condizioni di vita dei paesi emergenti a quelle dei paesi industrializzati attraverso lo sviluppo del loro reddito,del loro welfare e dei loro diritti sociali.Questa forma di liberismo ha portato anche alla crescita dei partiti populisti e di estrema destra in Europa e non si può fare finta di non vederlo.Il liberalismo vero non è "succube" del mercato,non tutti sono cono come Zugherberg che ha detto di volere pagare le tasse e di aver commesso degli errori sulla privacy su cui correrà ai ripari
PS nel dl dignità si interviene sui contratti a termine.Se non si assume si paga una cifra X.Questa cifra non è crescente con la reiterazione dei contratti a termine.Ad ex per un contratto di 6 mesi si paga X se non si assume oppure c'è la reiterazione.Se c'è la reiterazione di 6 mesi si pagherà sempre X sul primo contratto e sul secondo contratto se non si assume.Se si assume alla scadenza del contratto a termine la cifra X non si pagherà.Questo significa che se si assume,il costo del lavoro del contratto a termine sarà pari a quello indeterminato è lo stesso sistema utilizzato dalla Francia.Se non si assume i contratti a termine costeranno di più.Però questo non elude il fatto che bisogna sempre diminuire il cuneo fiscale per altre ragioni
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 7920
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: dl dignità

Messaggioda franz il 30/06/2018, 15:41

Francamente sono deluso. Se anche qui, che non siamo grillini o leghisti, si crede alla palle di un trasferimento di ricchezza dai poveri ai ricchi (sic!) siamo alla frutta.

Ma come ca¬¬o fanno i poveri, che non ne hanno, a dare ricchezza ai ricchi? L'analisi dei dati mondiali intanto mostra che la torta è cresciuta (non è quindi un semplice trasferimento a somma zero) e poi che la curva gaussiana si è spostata da sinistra (che per puro caso nell'asse sono i poveri) verso destra, che sono i benestanti.
---
Immagine
---
1) i poveri sono di meno. [fonte ONU: chi soffre di fame si è dimezzato ma la popolazione non si è dimezzata, è aumentata]
2) i benestanti sono di più e non sono solo piu' nel veccho e nuovo mondo ma anche in asia e altrove.
3) dove vedete nel grafico (fonte una discussione con Ichino) che c'è concentrazione?

Qui si vede benissimo che i poveri ed il ceto medio basso (vino all'ottantesimo percentile mondiale) sono cresciuti di più (più della media) quanto a reddito. Poi naturalmente ci sono i ricchi. Chi è calato appartiene al reddito medio alto.
Sono quelli che si lamentano e alimentano il populismo, Mica i poveri.
Questo è il famoso elefante di Branko Milanovic, che tanto ha fatto discutere: https://voxeu.org/article/greatest-resh ... revolution
---
Immagine
"Ogni pazzo intelligente può rendere le cose più grandi e complesse ... Ci vuole un tocco di genialità e un sacco di coraggio per muoversi nella direzione opposta"
Albert Einstein
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20101
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Prossimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti

cron