La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Costituzione

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Costituzione

Messaggioda Robyn il 12/05/2024, 19:06

La costituzione italiana non è vecchia anzi è giovanissima è vecchio dentro l'anima chi afferma che è vecchia di 60 anni,questa è stata in grado di assicurare democrazia e sviluppo.Di interventi servirebbero,ma non sono quelli che questa maggioranza ha in mente e che sono di tipo autoritario.Sono d'accordo con l'intervento di Scarpinato all'Anm e anche di Conte ma in merito alla P2 i cinquestelle sono i fautori della diminuzione del numero dei parlamentari prevista nel piano di rinascita di Lucio Gelli.Fin quando il riformismo sarà il riformismo della P2 teniamoci questa di costituzione almeno avremo una base di partenza in futuro per fare cambiamenti stando dentro la democrazia sostanziale non solo formale.Attualmente con questo tipo di destra c'è un clima buio,aspettiamo tempi migliori forse quando questo tipo di destra passatista e nostalgica sarà scomparsa
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda diffidente il 14/05/2024, 1:09

Non si può aspettare che questa destra del rancore sparisca da sola, sarà ridimensionata SE gli avversari, cioè noi, la faranno contrarre.
Il problema è come, perché questa destra cavalca situazioni sociali che sono causate - pensiamo alla concorrenza produttiva dei Paesi emergenti e dall' automazione su tutte, con conseguente povertà causata da mancanza d lavoro redditizio- da fattori più grandi dei singoli Stati anche più grandi della stessa Unione Europea
diffidente
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 536
Iscritto il: 09/03/2014, 14:25

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 14/05/2024, 13:07

Questa risulta essersi inserita nelle leggi sul lavoro con la precarieta e questo è estremamente pericoloso.Quando si attacca il lavoro si attacca direttamente la democrazia
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 19/05/2024, 12:46

Non è questo il momento di riformare anche se il bicameralismo differenziato garantisce meglio la democrazia e la stabilità dei governi.Infatti in Italia si è pensato di fare il bicameralismo differenziato innalzando l'eta dei membri del senato ma con due maggioranze uguali a camera e senato le leggi non subiscono modifiche nel passaggio da una parte all'altra perché le maggioranze sono uguali cioè è un sistema poco garantista che puo sfociare nella dittatura della maggioranza poiche si può cambiare la costituzione a maggioranza semplice cosa che non avviene nel bicameralismo differenziato perche al senato non c'è maggioranza oppure una maggioranza relativa insufficente a fare le modifiche cosa che costringerebbe a scendere a mediazioni.Per di più la stabilità di governo aumenta nel bicameralismo differenziato perché c'è una sola camera che da è toglie la fiducia e molti governi sono caduti al senato per maggioranze flebili e per l'uso eccessivo della questione di fiducia posta dai governi stessi.Il bicameralismo differenziato può alterare gli equilibri "solo" se il numero dei senatori è "compresso" e può incidere negativamente nella elezione dei vari organi di garanzia per cui è bene tenere margini più ampi alla camera per ex 600 per evitare che pochi deputati facciano cadere il governo è ampi al senato per ex 220 per non incidere negativamente sugli organi di garanzia.Infine per il governo bisognerebbe evitare ogni indicazione del nome che fa scattare la scintilla dell'autoritrismo ed è normale che il Presidente della Repubblica investa il leader del partito o della coalizione che ha vinto le elezioni.Al limite il primo ministro può nominare e revocare i ministri dal Presidente della Repubblica che ha il potere di veto sulla nomina e sulla revoca dei ministri.Il bicameralismo differenziato può garantire meglio la democrazia perche al senato una legge ordinaria può essere cambiata poiche non è proprio una camera politica,ma alla fine prevale la camera che può accettare o rigettare la legge ordinaria in terza lettura.Sulla sua composizione non possiamo immaginare una camera i cui rappresenti sono eletti in proporzione alla popolazione della Regione perché le Regioni più piccole e meno forti alleandosi non potrebbero far fronte a quelle più forti pensiamo al bicameralismo differenziato in un contesto proporzionale al senato,per ex al dl Calderoli.In un contesto di federalismo serve una rappresentanza paritetica in modo che tutte le regioni abbiano sufficente capacità di farsi valere ma serve anche un piu incisivo principio di supremazia per l'unità del paese.Naturalmente i membri del senato possono essere eletti "direttamente" dai cittadini perché gli stessi membri dovranno eleggere per via parlamentare con i delegati regionali e i deputati la più alta carica di garanzia che è il Presidente della Repubblica
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 29/05/2024, 23:05

Quella della riforma della giustizia con il sorteggio è una riforma in salsa grillina.In queste riforme sul premierato e sulla giustizia c'è lo zampino del populismo,più sinteticamente il populismo ha colpito ancora ma con il csx avrà vita breve
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 30/05/2024, 10:31

La prima cosa è che nell'ambito della separazione delle carriere non può esserci il sorteggio ma un sistema di elezione come l'attuale,la seconda cosa è che non può esistere l'alta corte,ma le sanzioni disciplinari possono essere decise solo da un'organo interno ai due csm.La terza è che il pm proprio per il principio di presunzione di innocenza previsto in costituzione deve ricercare prima le prove di innocenza dell'imputato
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 31/05/2024, 10:11

Per gli organi disciplinari interni ai due csm la garanzia di imparzialità è determinata dal fatto che una volta eletti per quattro anni sono inamovibili poi valgono anche regole di incompatibilità che non permettono di essere membri.Invece per quando riguarda l'elezione dei membri del csm usando l'attuale sistema di elezione è sufficente che il voto non sia palese cioè a scrutinio segreto e questo può essere prescritto da una legge ordinaria
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 01/06/2024, 10:48

Secondo me questa classe dirigente non è in grado di riformare un bel niente perché traspare un carattere sovversivo basta per ex vedere l'elezione diretta del premier,l'alta corte,il sorteggio e il federalismo differenziato senza lea che spacca l'italia
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 05/06/2024, 8:36

La prima cosa è che le correnti risultano indebolite dalla riforma del sistema elettorale a collegi del csm cioè queste vanno a ricollocarsi in una semplice area di idee.La seconda è che sono stare introdotte regole meritocratiche per evitare la spartizione fra correnti delle varie cariche per ex la vacanza.Quello che rimane da evitare è che il pm diventi con la separazione delle carriere irrefrenabile il che può essere il preludio dell'assoggetazione all'esecutivo.Altra cosa è che l'alta corte può minare l'indipendenza del magistrato incutendo timore.Quindi niente alta corte con la paura non c'è la libertà.In un sistema a bicameralismo differenziato se nel senato nessuno ha la maggioranza per via di una rappresentanza paritetica neanche può fare riforme costituzionali a maggioranza semplice e quindi andare a toccare gli articoli che assicurano l'indipendenza del sistema giudiziario.Quello che evita le fughe in avanti del pm attualmente è la comune giurisdizione.Si tratta di capire come evitare le fughe in avanti del pm nel caso di separazione delle carriere
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Costituzione

Messaggioda Robyn il 12/06/2024, 18:01

Interessante appare il modello di pm anglosassone dove opera la parità fra le parti e vige la separazione delle carriere.Dispone direttamente della polizia giudiziaria ma non interferisce nelle indagini di quest'ultima.La polizia giudiziaria nel nostro caso il giudice per le indagini preliminari deve ricercare prima prove a discolpa dell'imputato e presentarle al pm il quale in caso di insufficienza di prove obbligatoriamente deve chiedere l'archiviazione del procedimento al giudice.Il giudice può altresi chiedere ulteriori prove a discolpa dell'imputato e qualora rilevi un'accanimento del pm sull'imputato può anche porre in stand-by il processo fermandolo e chiedere ulteriori approfondimenti se esistono cioè altri elementi a discolpa dell'imputato.Si tratta di equilibri che impediscono al pm di sconfinare di sovrastare la difesa affinché non abbia fughe in avanti e ci sia effettivamente la parità fra le parti
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10982
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Prossimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti