La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Draghi

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Re: Draghi

Messaggioda cardif il 25/02/2021, 16:20

trilogy ha scritto:da trilogy il 34 minuti fa

cardif ha scritto:
Boh
Strumento nelle mani di quale potere? Io non lo so.
Nei suoi articoli c'è del falso? Non mi pare.
Deve parlare di quello che vogliono gli altri? Non credo.


L'omissione è la prima e principale modalità di manipolazione dell'informazione.


Quindi non c'è un 'potere occulto', se ho capito bene, dietro Il Fatto Quotidiano. ok.
C'è il potere dell'informazione, il Quarto potere, che va tutelato a spada tratta, per tutelare la democrazia.

Sull'omissione, vero: manipolazione dell'informazione se c'è una singola fonte. Avviene nei regimi. Ma in Italia no, e siamo liberi.
Se uno vuole essere informato solo di quello di cui parla Signorini, legge solo 'Chi'.
Se uno condivide le opinioni di Bechis legge solo 'Libero'.
ecc ecc
Se uno vuole informarsi in modo più compiuto, può leggere di tutto. E allora sa pure quello di cui A non parla, leggendo B. E cade la manipolazione.
Ma se si cita una volta un giornale, sbaglia chi crede che chi lo cita legga solo quello.
Ma mo' mi so' capito bene?
cardif
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1683
Iscritto il: 13/04/2009, 18:29

Re: Draghi

Messaggioda trilogy il 25/02/2021, 16:39

cardif ha scritto:
trilogy ha scritto:da trilogy il 34 minuti fa

cardif ha scritto:
Boh
Strumento nelle mani di quale potere? Io non lo so.
Nei suoi articoli c'è del falso? Non mi pare.
Deve parlare di quello che vogliono gli altri? Non credo.


L'omissione è la prima e principale modalità di manipolazione dell'informazione.


Quindi non c'è un 'potere occulto', se ho capito bene, dietro Il Fatto Quotidiano. ok.


Io non ho detto una cosa del genere, non mi far dare patenti di verginità. Semplicemente non entro nel merito della questione per mancanza di informazioni. Se avessi elementi concreti per sostenere una tesi o l'altra lo farei; ne puoi essere certo. :mrgreen: Mi limito a commentare quello che leggo, e quello che leggo non ha nulla a che fare con l'informazione, sono solo campagne di stampa mirate a sostenere o a colpire qualcuno.
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4554
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Draghi

Messaggioda franz il 25/02/2021, 21:16

Il potere di nascondere le informazioni a chi, fideisticamente, legge solo alcune (poche) testate.
Che siano Libero, la Verità, il Fatto o altri 100 smaccatamente di parte (come i vari "today" oppure "imola oggi" di stampo putiniano) poco importa. Questi sommergono i lettori con quella che tecnicamente si chiama "montagna di merda" (*)
Leggerle tante cambia poco, perché sono copia e incolla.
Ma lo si può capire. Leggere è "time consuming". Chi non ha tempo si affida a poche e sporadiche notizie.
Solitamente di qualità dubbia.

Ci sono comunque alcune testate (poche ma buone) che vale la pena leggere.
L'Inkiesta, il Post, Next quotidiano.
Anche AGI, fino a pochi mesi fa. Peggiorata, le tengo comunque sul filo del rasoio.

(*) https://www.google.com/search?sxsrf=ALe ... CA0&uact=5
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21528
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Draghi

Messaggioda Robyn il 25/02/2021, 23:03

Il fatto quotidiano è a tutti gli effetti un giornale d'area andrebbe scritto quotidiano dei cinque stelle.L' informazione come ogni altro potere è soggetta a dei limiti "Popper" che non riguardano la libertà di informazione le idee,nel caso della carta stampata c'è l'ordine dei giornalisti che vigila.A parte che in Italia non esistono editori puri,eppure se nascesse un giornale imparziale avrebbe il suo bacino d'utenza,i suoi lettori
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9673
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Draghi

Messaggioda franz il 26/02/2021, 8:33

trilogy ha scritto:È interessante come il Fatto parli di tutto pur di evitare l'enorme scandalo che sta montando sulle mascherine. Se ci fosse stato di mezzo Renzi o Salvini avrebbero pubblicato pagine e pagine. È solo uno strumento di potere nulla a che fare con l'informazione. :lol:

Ne parlano, ora.
https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/0 ... i/6112824/

Giusto per ribadire che Arcuri è estraneo, malgrado 1280 contatti telefonici tra Arcuri e Benotti tra gennaio e maggio 2020

https://www.ilpost.it/2021/02/18/inchiesta-mascherine/

In ogni caso leggo che Arcuri è associato a D'Alema e al centrosinistra, non al M5S
https://www.corriere.it/cronache/20_nov ... 599c.shtml
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21528
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Draghi

Messaggioda Robyn il 27/02/2021, 9:51

Adesso c'è la nomina dei sottosegretari e la lega rivendica quelli all'interno Alla lega è bene non dare niente all'interno perché gia' abbiamo visto cosa è successo nel governo gialloverde in un dicastero così delicato affidato alla lega,la lega cerchi dei sottosegretari in un'altro ministero agricoltura etc
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9673
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Draghi

Messaggioda cardif il 01/03/2021, 13:56

Draghi è stato allievo del grande economista Federico Caffè, che considerava una necessità assicurare elevati livelli di occupazione e di protezione sociale,

soprattutto per i ceti più deboli (Wikipedia).
Spero che Draghi abbia appreso l'insegnamento, perché si sa che in Italia la parte di popolazione più povera è al Sud.
E' vero che il Governo Conte2 aveva 15 ministri del Sud e 8 del Nord e c'era da bilanciare, ma Draghi ne ha 5 del Sud e 18 del Nord, tra cui tutti quelli che devono gestire il 'piano di ricostruzione'.
Tra i neo-ministri c'è Carfagna, del Sud, per il 'Sud e coesione territoriale', per quel che conta; e Enrico Gionannini. Tutti gli altri 12 sono del Nord.
Perfino a 'Ambiente, tutela del territorio e del mare' c'è Cingolani, di Milano (forse perché c'è Milano marittima).
Ma non credo che Draghi si sia 'radicalizzato' al Nord.
Però non c'è da temere, perché si sa che i politici sono sommamente equi, e certamente quelli del Nord non avranno un occhio particolare per il Nord. No?
E poi ci sono i vincoli imposti dall'Europa, per cui uno degli obiettivi è ridurre il divario Nord-Sud. E sicuramente verrà considerato.
Invece sui sottosegratari non ho molto da dire: a 'Beni e attività culturali' tranquillizza Lucia Borgonzoni della Lega di 'con la cultura non si mangia'; e infatti lei quattro anni fa si vantava di non aver letto un libro da tre anni: avrà recuperato da allora. Sicuramente.
E però non è stata riconfermata Sandra Zampa, nonotante il buon lavoro svolto.
Pare che il Nuovo Governo abbia applicato una Nuovo Manuale Cencelli: sarà stata una riedizione del Vecchio che avanza.

In sostanza, spero che parte dei fondi vengano spesi per incetivare il turismo al Sud, con investimenti in infrastrutture: strade, ferrovie e soprattutto aeroporti.
Incentivi per la reazizzazione di strutture ricettive, viabilità e mobilità locale. Così che dal centro-nord Europa si possa andare in 3 ore in volo, anche per un fine settimana, in Campania, Puglia, Calabria, Sicilia. Mica in tre giorni di auto da Berlino a Selinunte.
Ma mo' mi so' capito bene?
cardif
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1683
Iscritto il: 13/04/2009, 18:29

Re: Draghi

Messaggioda franz il 01/03/2021, 16:12

Come ridurre il divario Nord-Sud?
Questa la domanda delle 100 pistole!

Non certo ripercorrendo la strada di questi ultimi 40~50 anni.
Fatta di massicci trasferimenti improduttivi, assistenziali, tesi più che altro al voto di scambio.
Voce del verbo: <<mando soldi al Sud in cambio di voti>>

Anzi un massiccio trasferimento di fondi ha ingrassato mafie e politici corrotti ... e il Sud è rimasto al palo.
E non dico dove il palo è stato conficcato, che tanto avete abbastanza immaginazione.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21528
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Draghi

Messaggioda pianogrande il 01/03/2021, 16:52

Con le mafie che ormai si sono ampiamente installate a nord, almeno un divario nord-sud credo sia stato ampiamente annullato.

Un modo di ridurre il divario sta ancora e comunque nel senso più largo possibile del termine controllo del territorio.

Se in un qualsiasi quartiere di Napoli le bande si possono permettere di scorrazzare coi motorini sparando in aria (quando va bene), il controllo del territorio non c'è.

E poi, ma vale per tutto il paese, con il controllo di come girano i soldi.

Ci provò, per primo, Carlo Alberto Dalla Chiesa e ci rimise la vita senza tanti complimenti.

L'evasione fiscale da guerra civile che c'è in Italia e che nessuno ha il coraggio di combattere davvero non è solo una questione di scontrini (pur essendo un enorme problema anche quello) ma è la linfa vitale di ogni potere mafioso.

Provate a mettere fuori corso, concedendo un mese di tempo, le banconote da 500 Euro e poi vedete che succede.

L'arretratezza del sud consiste principalmente (ovvio che nel giro ci siano anche i politici) nel mancato controllo non solo del territorio in senso fisico ma e forse sopratutto in senso economico.

Una perfetta metafora del sud è la Salerno Reggio Calabria (e potrebbe essere il ponte sullo stretto dove si potrebbe scoprire che Scilla e Cariddi distano novecento cinquantaquattro chilometri).

P.S. Se vi telefonano chiedendo chi è pianogrande, rispondete: nente saccio.
Ultima modifica di pianogrande il 01/03/2021, 16:54, modificato 1 volta in totale.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10117
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Draghi

Messaggioda trilogy il 01/03/2021, 16:53

Domenico Arcuri non è più commissario per l’emergenza Covid. Il premier Mario Draghi ha nominato il generale di Corpo d’armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19. «A Domenico Arcuri - si legge in una nota di palazzo Chigi - i ringraziamenti del Governo per l'impegno e lo spirito di dedizione con cui ha svolto il compito a lui affidato in un momento di particolare emergenza per il Paese». Il nuovo commissario è un uomo con una grande esperienza sul campo: è stato comandante delle Forze armate in Kosovo, comandante del contingente nazionale in Afghanistan.[..]

https://www.ilsole24ore.com/art/il-gene ... i-ADHq01MB
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4554
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

PrecedenteProssimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti

cron