La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Ricordino agli smemorati, di Udo Gumpel

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Ricordino agli smemorati, di Udo Gumpel

Messaggioda franz il 31/12/2020, 13:17

Ricordino agli smemorati.

Premessa: mi ero fatto il fioretto di non entrare nella polemica sui 30 mio di dosi che la Germania ha comprato "fuori quota" da #BioNTech, ma ora, per togliermi qualche sassolino dalle scarpe, vorrei ricordare alcuni fatterelli.
Come sappiamo, per ora nessun altro vaccino contro la malattia #CoViD19 è pronto, solo Moderna può sperare di avere l'approvazione EMA a breve, ma dato che Washington li ha sovvenzionati con 1,5 Mrd $, avranno gli USA la parte del leone delle dosi.

Ora, la situazione in Germania è drammatica quanto in molti altri Paesi, anche dovuto agli innumerevoli errori dei capi dei Laender.
Come in Italia.
Sappiamo, e ripeto, che nessun altro vaccino avrà presumibilmente se non verso la fine del I.Trimeste l'approvazione EMA. Gli annunci via stampa di AstraZenecaOxford valgono niente.
Ora ricordiamo agli smemorati che Berlino ha investito 375 mio in #BioNTech, per sostenere la produzione del vaccino BNT162b2.

Altrettanto ha fatto con un altro produttore di vaccino mRNA, CurVac, li è entrato pure nell'azionariato, ora con il terzo produttore "tipo vettore" IDTBiologika". In tutto sarà anche quasi un mld di Euro.

Questo mentre altri hanno preferito usare il debito fresco del 2020 di 180 mrd (!!) di Euro per: Alitalia, Navigator, Cashback per playstation et al, "investire" in Acciaio Ex Ilva, mantenere la spesa della Quota 100, che ha mandato in pensione 7000 dipendenti della Sanità italiana.
Certo, ogni Paese ha le sue priorità.

Ripeto come già detto in altra sede (TGCOM24, Twitter):
Avrei preferito che Berlino avesse rinunciato a questa mini-quota extra, però in questo modo ha convinto anche la Von der Leyen a ordinare altri 100 mio dosi extra da Magonza e altri 80 mio da Moderna. Insomma, l'ordine tedesco NON ha tolto quote a nessuno, anzi, ha dato presumibilmente la spinta a Bruxelles a fare di più. ora tutti si possono vaccinare, fino all'arrivo di altri vaccini, con quello di Magonza. (Vantaggio triplo: nel microchip incorporato è il tedesco di Mainz, il turco, e l'automatico riconoscimento della direzione della Mecca) [:-) NdR]

Come potete vedere anche sul nostro sito n-tv.de in un'intervista lunghissimo, realizzato dalla mia brava collega Liv von Boetticher, il Ceo di BioNTech, Ugur Sahin, ha confermato che loro produrranno quest'anno quasi 2 mrd di dosi, 750 mio dovrebbero arrivare dai nuovi impianti in Germania, p. e. a Marburg, per soddisfare tutte le richieste e anche di più.

Ora qualcuno molto noto in RAI dice che tutti sarebbero "pazientemente" in fila, mentre all'improvviso "arriva" un "panfilo", e i tedeschi salgono a bordo, saltando la fila. Kattifi. Bisognerebbe rispondere a queste persone:
Uno, nessuno viene scavalcato, due, l'aumento della produzione del finora unico vaccino è stato finanziato con l'apporto decisivo governativo tedesco, ovvero il "panfilo" non "arriva" "per caso", ma è un panfilo ideato e costruito in Germania (da figli di immigrati poveri che qualcuno non vorrebbe manco far entrare per la loro fede islamica), con i soldi dei contribuenti tedeschi, che, secondo me, possono anche chiedere e pagare - fuori quota- 30 mio dosi su 2 mrd in programmazione nel 2021, ovvero 1,5% del totale.

Il prossimo vaccino lo facciamo organizzare ad Arcuri e compagnia.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21432
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Ricordino agli smemorati, di Udo Gumpel

Messaggioda pianogrande il 31/12/2020, 15:42

E quindi rimane realistica la previsione (secondo me già non brillantissima) di vaccinare il 90 % degli italiani entro il 2021?
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10071
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52


Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

cron