La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda franz il 05/07/2020, 10:07

Tabella dedicata a chi chiede più stato e più spesa pubblica.

Vorrei concentrarmi non tanto sui saldi (colonne D e H che sono i classici residui fiscali) ma sul volume di spese ed entrate su PIL di ogni singola regione.

Il riepilogo nelle ultime righe mostra quante regioni spendono più del 50, 60, 70 e 75% del PIL. Già è allucinante vedere che in 5 regioni su 21 la spesa pubblica (Pubblica Amministrazione + Settore Pubblico Allargato locale e nazionale) superi il 75% e in 10 superi il 60%.

Ma è altrettanto di rilievo è prendere atto che in 21 territori su 21 il prelievo per alimentare tutto questo superi il 50% e in bel 14 su 21 superi il 60%.

Ma come può un paese crescere e svilupparsi con un simile prelievo?
Una simile pressione fiscale è già a malapena sopportabile in un paese ricco ma è impensabile in un territorio con meno risorse economiche.

Prendiamo la Calabria, che con un PIL pro capite di quasi 17'000 per abitante si ritrova il 62.27% di pressione fiscale totale (PA+SPA). Vediamo la Lombardia, che ha un PIL pro capite superiore al doppio della Calabria ma una pressione fiscale equivalente, anzi leggermente inferiore (60.13%).

Naturalmente non sto proponendo di aumentare il prelievo lombardo, ma dico che va tutto ripensato e solo un federalismo fiscale vero (possibile solo in un vero paese federale, non una simulazione regionalistica come ora vogliono farvi credere) può sbloccare questa situazione assurda.

La fonte dei dati è il sistema dei conti pubblici territoriali, un'agenzia governativa, non un grippo iper-liberista :-)
http://old2018.agenziacoesione.gov.it/i ... goCPT.html
...
..
Allegati
CPT.png
CPT.png (163.15 KiB) Osservato 388 volte
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21189
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

CPT 2000-2018

Messaggioda franz il 08/07/2020, 7:46

Giusto per approfondire, visto che i conti pubblici territoriali iniziano con l'anno 2000, ho provato a seguirne l'andamento nel tempo, per macro aggregati.

Qui la discussione: https://www.facebook.com/franz.forti.7/ ... 4558742212

Ebbene, cari amici, capita prima o poi nella vita, di "vedere la Luce". Io non rientro ancora nel novero ma almeno ho la gioia di poter annunciare che finalmente ho "visto la Crescita".

La mitica Crescita, quella che tutti cercano e invocano e nessuno trova. Ma quella che ho trovato è la crescita della spesa pubblica italiana.

Pubblica Amministrazione (che di suo dal 2000 al 2018 è cresciuta del 16.3% oltre l'inflazione) e del Settore Pubblico Allargato (+60.48%). Il totale, consolidato, è cresciuto del 23.35% (57.25% meno il deflattore 33.9%).

Maledetta austerità, vero?

Unica nota dolente, che spegne la mia estasi per questa scoperta preziosa è osservare che le amministrazioni locali, le più vicine ai cittadini, sono invece arretrate di quasi il 31% in termini reali.

Qui la tabella più significativa.
...
..
.
Allegati
andamento PA e SPA.jpg
andamento PA e SPA.jpg (109.39 KiB) Osservato 357 volte
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21189
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda trilogy il 08/07/2020, 10:17

Ritorniamo all'ennesimo studio di fattibilità per il ponte, questa è veramente una cosa scandalosa. Hanno già speso centinaia di milioni di euro dei nostri soldi in studi che non hanno portato a nulla. Veramente una cosa indecente.


Il Ponte sullo Stretto di Messina ritorna al centro del dibattito politico, perché una sua ipotetica realizzazione unirebbe l’Italia, realizzando una rete ferroviaria veloce capace di collegare in poche ore Palermo con Milano, o Venezia o Genova.

Il Consiglio dei Ministri riunitisi nella nottata ha esaminato il Decreto Semplificazioni e l’allegato Infrastrutture al Def contenente il piano delle opere prioritarie del governo.

La finalità è quella di decidere in merito all’avvio del nuovo progetto di fattibilità tecnico-economica (e anche ambientale) che metta a confronto le diverse opzioni possibili per l’attraversamento dello Stretto di Messina.

Oltre al “vecchio” progetto del ponte a campata unica della società Stretto di Messina, ci sarà anche un nuovo progetto di ponte a più campate e molto probabilmente rispunterà anche l’ipotesi dei tunnel subalvei.

https://www.lettoquotidiano.it/ponte-su ... ita/62127/
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4457
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda franz il 08/07/2020, 20:58

Dai, anche chi fa studi di fattibilità dovrà pure vivere, no?
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21189
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda pianogrande il 08/07/2020, 21:10

trilogy ha scritto:Ritorniamo all'ennesimo studio di fattibilità per il ponte, questa è veramente una cosa scandalosa. Hanno già speso centinaia di milioni di euro dei nostri soldi in studi che non hanno portato a nulla. Veramente una cosa indecente.


Il Ponte sullo Stretto di Messina ritorna al centro del dibattito politico, perché una sua ipotetica realizzazione unirebbe l’Italia, realizzando una rete ferroviaria veloce capace di collegare in poche ore Palermo con Milano, o Venezia o Genova.

Il Consiglio dei Ministri riunitisi nella nottata ha esaminato il Decreto Semplificazioni e l’allegato Infrastrutture al Def contenente il piano delle opere prioritarie del governo.

La finalità è quella di decidere in merito all’avvio del nuovo progetto di fattibilità tecnico-economica (e anche ambientale) che metta a confronto le diverse opzioni possibili per l’attraversamento dello Stretto di Messina.

Oltre al “vecchio” progetto del ponte a campata unica della società Stretto di Messina, ci sarà anche un nuovo progetto di ponte a più campate e molto probabilmente rispunterà anche l’ipotesi dei tunnel subalvei.

https://www.lettoquotidiano.it/ponte-su ... ita/62127/


Metterei in campo anche uno studio su quanto tempo potrebbe impiegate l'Etna (Forza Etna!!) a riempire lo stretto; con opportuna deviazione della lava in modo che finisca tutta in mare. 8-) 8-)
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9913
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda franz il 09/07/2020, 20:50

pianogrande ha scritto:Metterei in campo anche uno studio su quanto tempo potrebbe impiegate l'Etna (Forza Etna!!) a riempire lo stretto; con opportuna deviazione della lava in modo che finisca tutta in mare. 8-) 8-)

Non mettiamo in campo idee che magari qualcuno potrebbe anche ... proporre seriamente. O quasi.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21189
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda pianogrande il 09/07/2020, 21:10

franz ha scritto:
pianogrande ha scritto:Metterei in campo anche uno studio su quanto tempo potrebbe impiegate l'Etna (Forza Etna!!) a riempire lo stretto; con opportuna deviazione della lava in modo che finisca tutta in mare. 8-) 8-)

Non mettiamo in campo idee che magari qualcuno potrebbe anche ... proporre seriamente. O quasi.


Oh.
ma ce ne sono già; e proposti anche con una certa convinzione.

Credo che del possibilel prosciugamento del mediterraneo abbiamo sentito parlare un po' tutti.

https://www.rivistastudio.com/

Altro che ponte!!

Imitando la parlata di quelle parti direi Studiare bisogna!
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9913
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda franz il 10/07/2020, 11:51

pianogrande ha scritto:[
Credo che del possibilel prosciugamento del mediterraneo abbiamo sentito parlare un po' tutti.

https://www.rivistastudio.com/

Altro che ponte!!

Volendo approfondire, quel link non mi porta a nulla.
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21189
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda pianogrande il 10/07/2020, 14:10

franz ha scritto:
pianogrande ha scritto:[
Credo che del possibilel prosciugamento del mediterraneo abbiamo sentito parlare un po' tutti.

https://www.rivistastudio.com/

Altro che ponte!!

Volendo approfondire, quel link non mi porta a nulla.


Sorry
Era questo

https://it.wikipedia.org/wiki/Atlantropa

Non capisco cosa sia successo
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9913
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Dedicato a chi chiede più spesa pubblica

Messaggioda franz il 10/07/2020, 14:38

pianogrande ha scritto:Sorry
Era questo

https://it.wikipedia.org/wiki/Atlantropa

Non capisco cosa sia successo

Forse avevi altro in canna nel copia e incolla! :-)

Letto. Niente Paura, Grillo con i suoi yacht non accetterà mai un simile progetto. :mrgreen: :lol:
Be careful when you follow the masses;
Sometimes the M is silent.
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21189
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Prossimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: franz e 11 ospiti