La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Aspi

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Aspi

Messaggioda Robyn il 02/07/2020, 11:20

Su' Aspi e' inutile perdere tempo sul ritiro completo della concessione oppure sulla statalizzazione che non ci sara' mai.L'unica cosa che si puo' fare e' ritirare la concessione relativamente al tratto Genova-La Spezia dove si sono verificate le inadempienze maggiori e la tragedia che ' costata la vita a molte persone e fare una nuova gara per la concessione relativamente al tratto Genova-La Spezia
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda pianogrande il 02/07/2020, 12:02

E quindi un ritiro localizzato per ogni tragedia causata da mala gestione.

Interessante.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9923
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 09/07/2020, 10:33

La De Micheli non ha detto nulla di nuovo sotto il sole,fino a quando per Genova La Spezia non ci sara' un'altra concessione privata,per il ponte Morandi la gestione sara' di Aspi,forse doveva solo invertire i termini della frase.Le autostrade non si possono statalizzare perche la voga statalizzatrice nasconde molte voracita' con i suoi clientelismi e delle inefficenze.Quindi il ritiro della concessione deve avvenire solo per il tratto Genova La Spezia in cui si rifa' un bando di gara che lo da' in concessione ad un'altro privato
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 09/07/2020, 21:31

L'intesa raggiunta a Pzzo Chigi mi pare buona.Benetton farebbero investimenti e manutenzioni sulla rete autostradale e farebbero scendere i pedaggi.Non sarebbero piu' azionisti di maggioranza con Atlantia vendendo una quota ad altri investitori privati ma Atlantia composta da una pluralita' di investitori continuerebbe ad avere la maggioranza del pacchetto azionario.La partecipazione di cassa depositi e prestiti e' da escludere perche fa' parte di un'idea statalizzatrice anni 70
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 10/07/2020, 12:21

Su' Aspi bisogna avere un'atteggiamento il meno talebano possibile.Le penalita' valgono per inadempimenti futuri.Per quando riguarda la diulizione di quote che farebbero perdere la maggioranza in Aspi permetterebbe ai benetton di rinunciare a gestire la tratta autostradale Genova-La Spezia
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 13/07/2020, 9:17

Anas non puo' subentrare ad Aspi perche i clientelismi.le inefficenze e i costi sarebbero maggiori nel pubblico è poi c'è un'altro pezzo di sopraelevata su' un fiume che è crollata e che era in gestione ad Anas.Adesso o si accetta il piano di Aspi oppure si rifanno i bandi.Dal momento che non c'è nessun soggetto che sia in grado di rilevare tutta la rete autostradale perche troppo grande è necessario frammentarla e fare più bandi con una pluralità di soggetti privati che vincono le concessioni attraverso un patto di servizio"costo pedaggi,manutenzioni,investimenti,ritiro della concessione per gravi inadempimenti,costo della cauzione in caso di ritiro illecito ed unilaterale da parte pubblica" Nel frattempo per evitare che 7000 lavoratori finiscano in strada la gestione rimane ad Aspi fino a quando non ci saranno nuove concessioni che assumeranno attraverso le entrate dei pedaggi il costo degli investimenti fatti da Aspi ammortandoli per evitare il fallimento di Benetton che avrebbe ricadute negative sù altri campi gestiti come l'industria tessile nel Veneto mettendo sul lastrico altri lavoratori facenti parte di questa industria che a sua volta ha una filiera che pur esiste anche se più breve
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 13/07/2020, 10:23

Nel patto di servizio anche la durata della concessione che deve essere piu' breve e che non puo' essere eterna perche non siamo una monarchia
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 15/07/2020, 8:56

Aspi c'e' l'intesa transattiva.I benetton scenderanno gradualmente sotto al 10% in modo da non entrare nel cda e subentrerà Cdp rilevando temporaneamente le azioni che successivamente rivenderà ad altri soggetti privati e si formera' una "Public company" ad azionariato diffuso e al limite i Benetton gestiranno solo il telepass
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 16/07/2020, 14:01

Ma che significa la frase dei cinquestelle hai sbagliato devi pagare ai bentton dopo che si è trovata un'intesa?Quella di dire hai sbagliato devi pagare non fà parte culturalmente della sinistra,la nostra costituzione contempla l'amnstia,sono per lo più pratiche risalenti al medioevo che si facevano prima della rivoluzione inglese avvenuta senza spargimento di sangue,guardie arrestatelo e portatelo nei bassifondi del castello,in cella,come avete potuto osare?Poi questa continua storia di cassa depositi e prestiti ma che cosa è una mucca da mungere?una cassa panca in legno piena di banconote?Cdp è un soggetto indipendente ed ha avuto solo il lasciapassare ad acquistare parte di Aspi e come soggetto indipendente rivenderà per fare una Pubblic company.Ilva uguale una Pubblic company e non il player che fà la parte del bello e del cattivo tempo e niente Cdp
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Aspi

Messaggioda Robyn il 16/07/2020, 22:06

Questi soggetti pubblici che stanno all'interno delle Pubblic company e che ne rappresentano una frazione devono operare con gli stessi criteri dei soggetti privati con la sola differenza che perseguono un'interesse pubblico.Questo significa che non possono ricevere sovvenzioni statali perche se così fosse ci sarebbe un'alterazione della concorrenza nei confronti di chi stà sul mercato e sarebbe un'apripista per inefficenze e clientelismi perche sanno di poter andare in rosso tanto poi ci pensano le sovvenzioni statali a ripianare il disavanzo mantenendo tutte le inefficenze e i clientelismi.Per risalire la china e ripianare il rosso devono fare austerità anch'essi come i soggetti privati e chiedere dei prestiti da restituire come è avvenuto per l'Atac.Fare l'interesse pubblico non è solo dare ai cittadini servizi efficenti ed ad un costo accessibile a tutti,ma evitare che i costi delle inefficenze e dei clientelismi si scarichino sui contribuenti attraverso le sovvenzioni pubbliche pagate attraverso il fisco.La Pubblic company puo' valere per i monopoli naturali Acqua,Aspi,per il settore strategico dell'acciaio ma non per altri soggetti che possono benissimo essere gestiti dai privati per essere un progetto chiaro ed organico.Le frazioni di pubblico che operano all'interno delle Public company devono reinvestire gli utili ed evitare di andare in rosso e i manager vanno scelti in base alla loro competenza e non in base all'interesse di partito
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9422
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Prossimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

cron