La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda trilogy il 16/02/2020, 11:19

Un bravo amministratore con competenze manageriali, norme semplificate, e anche l'Italia funziona come il resto dei paesi avanzati. :)

Genova, la ricostruzione del ponte Morandi corre senza burocrazia

Il ruolo del sindaco Bucci, che da mesi fa pressione sul Consorzio, e quella promessa di inaugurare l’opera entro la primavera

https://www.corriere.it/cronache/20_feb ... 3d81.shtml
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4440
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda Robyn il 16/02/2020, 13:34

L'Italia potrebbe funzionare se si combatte la corruzione che e' pervasiva e che si mangia la democrazia.Pensiamo all'abbandono dell'edilizia sociale per colpa delle speculazioni edilizie oppure all'eliminazione del finanziamento pubblico ai partiti per gli scandali e per un' utilizzo poco trasparente di cio' che affluiva ai partiti cosa che poi pagano i piu' deboli che non possono avere un'alloggio oppure non possono pagarsi la campagna elettorale,quando invece non si tratta di eliminare l'edilizia sociale e il finanziamento pubblico ai partiti ma intervenire in modo che la corruzione non trovi piu' spazio nell'edilizia sociale e nel finanziamento pubblico ai partiti.La corruzione si combatte sul versante culturale e con riforme di sistema non semplicemente acciuffando i ladri e ampliando l'azione repressiva che sono specchietti per le allodole che appagano solo qualche palato populista nello spazio di un'istante.Per ex per la stessa prescrizione basterebbe fermarla ogni volta che c'e' un'azione dilatoria per un tempo pari all'azione dilatoria in atto per evitare che si arrivi alla prescrizione solo cosi i furbi non possono mangiarsi la democrazia e le garanzie facendo cadere un processo in prescrizione.Quando si fa' una riforma bisogna ascoltare le varie magistrature che ne sanno sempre qualcosa in piu'
Ultima modifica di Robyn il 16/02/2020, 14:04, modificato 4 volte in totale.
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9367
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda pianogrande il 16/02/2020, 13:56

D'accordissimo sull'importanza di affidare a un politico/manager uno specifico lavoro per farlo procedere senza intoppi burocratici.
Il tutto ben delineato e confinato in un ambito specifico dal legislatore.

Come al solito, però, bisogna depurare il messaggio che evidentemente non si riesce ad evitare quando si scrivono (o si leggono) questi articoli.

Insomma (estremizzo un po' ma solo per chiarire il concetto) il messaggio che senza politica e senza burocrazia il paese starebbe molto meglio.

No.

Non si può fare a meno di una classe politica.

C'è bisogno però di una buona classe politica; questo è sicuro.

La scorciatoia di eliminarla porta dritto al "ci pensa lui" e quel concetto ha caratterizzato i peggiori massacri e le peggiori nefandezze del secolo scorso e rischia di fare altrettanto in questo.

Costa fatica, partecipazione, impegno; avere una buona classe politica, ma non si può farne a meno.

Non voglio tenermi questa
La voglio migliore.
Ma la voglio
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9901
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda trilogy il 16/02/2020, 23:49

Avere un sindaco motivato e competente aiuta. La burocrazia e le norme le hanno tutti i paesi ma le nostre sono pensate solo per alimentare il potere di interdizione di uffici, enti, autorità varie, non per raggiungere un risultato utile alla collettività . Se dobbiamo recepire una direttiva comunitaria di 10 articoli, noi la trasformiamo in un decreto di 50 articoli. Aggiungiamo restrizioni, controlli, verifiche e autorizzazioni aggiuntive. Il quadro normativo italiano è una forma di autocastrazione collettiva.
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4440
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda pianogrande il 17/02/2020, 2:32

trilogy ha scritto:Avere un sindaco motivato e competente aiuta. La burocrazia e le norme le hanno tutti i paesi ma le nostre sono pensate solo per alimentare il potere di interdizione di uffici, enti, autorità varie, non per raggiungere un risultato utile alla collettività . Se dobbiamo recepire una direttiva comunitaria di 10 articoli, noi la trasformiamo in un decreto di 50 articoli. Aggiungiamo restrizioni, controlli, verifiche e autorizzazioni aggiuntive. Il quadro normativo italiano è una forma di autocastrazione collettiva.


Appunto perché abbiamo una classe politica che non ho parole.

Mi va benissimo il sindaco competente e motivato.

Così dovrebbe essere tutta la classe politica e non avremmo tutti quei guai che elenchi sopra.

Tutto qua.

Quindi abbiamo bisogno di una classe politica migliore ma anche tanto bisogno di democrazia, di separazione dei poteri etc. etc.

Non abbiamo bisogno di dare poteri eccezionali se non in situazioni eccezionali e ben delimitate e regolamentate.

Non darei mai poteri eccezionali (dicasi pieni poteri al solo governo e, meno che meno, a una singola persona.

Di Cicinnato ce n'è stato uno ma non mi va di ripetere l'esperimento.
Ultima modifica di pianogrande il 17/02/2020, 2:34, modificato 1 volta in totale.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9901
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda pianogrande il 17/02/2020, 2:33

trilogy ha scritto:Avere un sindaco motivato e competente aiuta. La burocrazia e le norme le hanno tutti i paesi ma le nostre sono pensate solo per alimentare il potere di interdizione di uffici, enti, autorità varie, non per raggiungere un risultato utile alla collettività . Se dobbiamo recepire una direttiva comunitaria di 10 articoli, noi la trasformiamo in un decreto di 50 articoli. Aggiungiamo restrizioni, controlli, verifiche e autorizzazioni aggiuntive. Il quadro normativo italiano è una forma di autocastrazione collettiva.


Appunto perché abbiamo una classe politica che non ho parole.

Mi va benissimo il sindaco competente e motivato.

Così dovrebbe essere tutta la classe politica e non avremmo tutti quei guai che elenchi sopra.

Tutto qua.

Quindi abbiamo bisogno di una classe politica migliore ma anche tanto bisogno di democrazia, di separazione dei poteri etc. etc.

Non abbiamo bisogno di dare poteri eccezionali se non in situazioni eccezionali e ben delimitate e regolamentate.

Non darei mai poteri eccezionali (dicasi pieni poteri al solo governo e, meno che meno, a una singola persona.

Di Cicinnato ce n'è stato uno ma non mi va di ripetere l'esperimento.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9901
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda trilogy il 17/02/2020, 9:03

Rimane il fatto che ogni volta che siamo costretti a realizzare qualche opera in tempi più o meno certi dobbiamo eliminare tutta una serie di passaggi e varare norme speciali. Quindi sappiamo perfettamente quali sono le norme che bloccano il paese. Allora facciamo una revisione normativa e trasformiamo, per quanto possibile, quelle procedure speciali in procedure ordinarie. Ogni anno che passa cresce il divario economico fra il resto d'Europa e l'Italia, e la colpa non è dell'Europa ma nostra. La Forse è ora d'invertire la tendenza.
non c'è nulla di "smart" nel cosiddetto "smart working , chiamiamolo lavoro a distanza.
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4440
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: Anche l'Italia potrebbe funzionare..

Messaggioda pianogrande il 17/02/2020, 12:17

trilogy ha scritto:Rimane il fatto che ogni volta che siamo costretti a realizzare qualche opera in tempi più o meno certi dobbiamo eliminare tutta una serie di passaggi e varare norme speciali. Quindi sappiamo perfettamente quali sono le norme che bloccano il paese. Allora facciamo una revisione normativa e trasformiamo, per quanto possibile, quelle procedure speciali in procedure ordinarie. Ogni anno che passa cresce il divario economico fra il resto d'Europa e l'Italia, e la colpa non è dell'Europa ma nostra. La Forse è ora d'invertire la tendenza.


Toglierei decisamente il "forse".

Per fare questo abbiamo bisogno di una classe politica all'altezza.
Il fatto di non averla crea le condizioni perché qualcuno si permetta il lusso di chiedere "pieni poteri" e la gente stufa (e pigra) potrebbe finire per darglieli.

Una classe politica all'altezza non avrebbe bisogno di nessun potere eccezionale e conserverebbe democrazia e stato di diritto.

Scorciatoie non ce ne sono.

Quando ce ne fanno vedere una, quella è una trappola.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9901
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52


Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

cron