La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Carecere ai grandi evasori

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

Carecere ai grandi evasori

Messaggioda Robyn il 13/10/2019, 16:01

L'idea di mettere in carcere i grandi evasori è solo uno spot che non risolve il problema e che intimorisce solo i contribuenti,ma con la paura non si risolve mai niente perche il rapporto tra il fisco e il cittadino deve essere un rapporto di fiducia.La soluzione alternativa è la restituzione di quanto dovuto al fisco e nei casi più gravi l'interdizione dai pubblici uffici per un determinato numero di anni.Il fisco è un campo dove si tocca con mano la democrazia del paese.Altra misura spot è la lotteria degli scontrini il cui incasso è ininfluente circa 8mln di euro.Era meglio registrare su carta gli acquisti e dopo un determinato numero di acquisti avere il risparmio dell'IVA sù qualcosa che si acquista.Jo Koker di Grillo mi piace meno mi piace l'inseguimento del PD sù altre cose.lI taglio dei parlamentari cosi come fatto è una riforma inutile e controproducente era meglio 600 e 200 e dovranno spegnersi le luci da discoteca prima di vedere riforme organiche e utili.Non c'è dubbio che in questa fase la democrazia rappresentativa soffre di una depressione e prima di rivederla alla luce con la sua funzionalità occorrerà del tempo.La costituzione è il campo dove si incontrano le anime del paese
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8875
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Carecere ai grandi evasori

Messaggioda Robyn il 21/10/2019, 17:47

La legge sui grandi evasori si puo' lasciarla andare come dicono i pentastelle tanto e' inapplicabile perche le pene non sono proporzionali ai reati e il giudice applicando il principio della discrezionalita' garanzia di indipendenza e imparzialita' prevista da uno specifico articolo costituzionale applicheranno pene alternative e piu' proporzionali come la restituzione di quanto sottratto al fisco piu' gli interessi passivi l'interdizione dai pubblici uffici etc.La discrezionalita' del giudice c'e' perche i costituenti avevano previsto che la giustizia poteva essere utilizzata per altri fini e quindi avevano concesso ai magistrati la possibilita' di discostarsi dalle leggi tranne i pochi casi in cui il diritto puo' essere monofilattico ed in cui c'e' la regola del precedente in piu' potrebbe verificarsi un'intasamento delle aule di giustizia e molti procedimenti andare in prescrizione.I pentastelle festeggeranno per avere avuto il carcere ai grandi evasori e canteranno la canzone di pavarotti vincero' ,vincero' vincero' oh tatata vincero'.Fatto cio' questa legge puo' avere un'applicazione molto limitata ad ex con lo scontrino digitale la e-fattura lo split payment ed e' qui che bisogna concentrarsi.Probabilmente a questa legge per rimettere le cose con una certa logica ci pensera' la corte costituzionale
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8875
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Carecere ai grandi evasori

Messaggioda Robyn il 21/10/2019, 21:42

La giusta interpretazione del principio di discrezionalita' e' che ci si puo' discostare quando la legge persegue altri fini e non quello della giustizia
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8875
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52


Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti

cron