La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

taglio parlamentari

Discussioni e proposte, prospettive e strategie per il Paese

taglio parlamentari

Messaggioda Robyn il 01/10/2019, 18:56

Al referendum confermativo per me la matita cadrà decisamente sul NO al taglio dei parlamentari.Ma poi bisogna spiegare oltre all'effetto dispersivo eletto elettore per l'ampiezza dei collegi e i rischi per il divieto di vincolo di mandato come fà un candidato povero o che ha pochissime risorse finanziare ad essere eletto in collegi cosi grandi
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8846
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: taglio parlamentari

Messaggioda trilogy il 07/10/2019, 12:32

Certo che Dimaio proprio non ha proprio il senso di cosa sia una democrazia parlamentare. Per lui i parlamentari una volta eletti sono suoi dipendenti. Speriamo per la libertà di tutti che mai i 5 stelle abbiano la maggioranza assoluta in parlamento.

Domani sarà il giorno del voto - il quarto - per il taglio dei parlamentari. "Mi aspetto che venga votato a grande maggioranza in modo trasversale, anche dai parlamentari di opposizione. Il 90% degli italiani vuole il taglio", dice il capo politico del Movimento Cinquestelle, Luigi Di Maio, in una intervista con Il Fatto quotidiano. "Non ho segnali di altre uscite - dal M5s- ma voglio dire che certi comportamenti non sono tollerabili" e "abbiamo deciso di chiedere a chi è uscito i soldi delle restituzioni non effettuate e quelle per gli anni che passeranno in un'altra forza politica...Questi parlamentari hanno firmato un contratto e devono rispettarlo" ha aggiunto Di Maio...........

fonte: https://www.italiaoggi.it/news/taglio-d ... 1004223325
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. Popper
Avatar utente
trilogy
Redattore
Redattore
 
Messaggi: 4225
Iscritto il: 23/05/2008, 22:58

Re: taglio parlamentari

Messaggioda pianogrande il 07/10/2019, 13:44

trilogy ha scritto:Certo che Dimaio proprio non ha proprio il senso di cosa sia una democrazia parlamentare. Per lui i parlamentari una volta eletti sono suoi dipendenti. Speriamo per la libertà di tutti che mai i 5 stelle abbiano la maggioranza assoluta in parlamento.

Domani sarà il giorno del voto - il quarto - per il taglio dei parlamentari. "Mi aspetto che venga votato a grande maggioranza in modo trasversale, anche dai parlamentari di opposizione. Il 90% degli italiani vuole il taglio", dice il capo politico del Movimento Cinquestelle, Luigi Di Maio, in una intervista con Il Fatto quotidiano. "Non ho segnali di altre uscite - dal M5s- ma voglio dire che certi comportamenti non sono tollerabili" e "abbiamo deciso di chiedere a chi è uscito i soldi delle restituzioni non effettuate e quelle per gli anni che passeranno in un'altra forza politica...Questi parlamentari hanno firmato un contratto e devono rispettarlo" ha aggiunto Di Maio...........

fonte: https://www.italiaoggi.it/news/taglio-d ... 1004223325


Il parlamento come rappresentante dei partiti e non del popolo.

Vista in quel modo, i parlamentari si possono mandare a casa quasi tutti.
Tanto se votano tutti alla stessa maniera e non mettono in discussione niente di quello che decidono i loro capibastone, che siano dieci o diecimila cosa cambia?
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9749
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: taglio parlamentari

Messaggioda Robyn il 07/10/2019, 20:36

Alcuni esperti costituzionalisti affermano che questa modifica non sarebbe compatibile con gli altri articoli della costituzione e che quindi non sarebbe costituzionale perche priverebbe intere città interi territori della rappresentanza anche con il proporzionale.In sintesi i cittadini sarebbero privati della rappresentanza.Per questo motivo che i costituenti al pari delle altre grandi democrazie europee avevano stabilito un numero alto di rappresentanti in modo che ogni parlamentare rappresentasse almeno 100.000 elettori.Gli italiani sono favorevoli al 90%?ah ho capito vogliono fare ancora una volta la prova di Pulcinella
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8846
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: taglio parlamentari

Messaggioda franz il 08/10/2019, 9:03

pianogrande ha scritto:Il parlamento come rappresentante dei partiti e non del popolo.

Vero, ma è la diretta conseguenza di una democrazia parlamentare portata all'eccesso, dove per democrazia parlamentare si intende quella in cui il potere legislativo determina il potere esecutivo (con il meccanismo della fiducia) per cui per dominare entrambi i partiti diventano determinanti.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20904
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: taglio parlamentari

Messaggioda franz il 08/10/2019, 9:14

Nota a margine, per chi si lamenta della diminuzione della rappresentanza.

Tutto vero, ma per essere coerenti allora dovremmo convenire che un incremento del grado di rappresentanza sia auspicabile. E nell'impossibilità di avere, dico per dire, 10'000 rappresentanti a Roma, un assetto federale, basato su comuni e piccoli territori (distretti, provincie) creerebbe quell'alto grado di rappresentanza che riteniamo auspicabile.

E non rappresentanza locale per occuparsi solo di tombini e rifiuti ma anche di scuola, salute, ambiente, trasporti, sicurezza, fiscalità e finanza locale.

A questo punto averne 1'000 a Roma oppure solo 400, diventa meno importante.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20904
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: taglio parlamentari

Messaggioda Robyn il 08/10/2019, 20:09

Questa riforma lascia spazio solo ai delinquenti quando la politica manca di partecipazione sono i delinquenti che prendono il sopravvento.Con collegi così grandi come fà un candidato senza risorse finanziare ad essere eletto e per di più dopo avere eliminato il finanziamento pubblico ai partiti,c'è poco da festeggiare questo è un giorno triste per la democrazia.Di Maio poi è uno che è nato negli ambienti dell'estrema destra per natura ostili alla democrazia e farebbero bene a metterlo da parte
Italian no it is democracy
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8846
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: taglio parlamentari

Messaggioda franz il 09/10/2019, 8:56

La mistica del candidato poverello ha poco senso. Che il collegio sia di 100'000 o 150'000 elettori, chi è senza risorse economiche non ha speranza. Deve quindi associarsi ad un partito che abbia una buona possibilità di poter eleggere qualcuno. Quello che cambia sarà il grado di competizione. Non si sgomita più tra 945 ma tra 600. La competizione è più dura. Questo potrebbe portare, in un paese normale, ad avere 600 eletti di qualità maggiore rispetto al 945 ma non so se in Italia sarà proprio così. Solo i fedelissimi, in un sistema partitocratico, verranno eletti. Non vincerà il merito ma i rapporti amicali e di forza. Credo che sia questo il problema.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20904
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: taglio parlamentari

Messaggioda Robyn il 09/10/2019, 10:47

La distruzione della democrazia rappresentativa cammina parallelamente con l'indebolimento del welfare e delle condizioni di vita dei cittadini è una conseguenza del liberismo senza regole.Perche un deputato non guadagna come un'operaio?mica è giusto?senza capire che invece le condizioni sono differenti e non c'entrano i privilegi,a condizioni differenti si applicano principi differenti non c'entra il principio di uguaglianza.Adesso non è più che uno và in un partito perche ne condivide il programma,idealità e le vicende alterne ma perche si può essere eletti,bella rivoluzione trasformistica.Questa riforma con il proporzionale porta all'esasperazione del personalismo perche il personalismo è proporzionale al numero di voti presi e il personalismo è di gran lunga inferiore in un sistema a collegi dove si può essere eletti con il 37% dei voti di un collegio di 90 mila elettori e dove non c'è il deputato mostro che pavoneggia perche ha preso tanti voti,ma i deputati più o meno non possono vantarsi di aver preso tanti voti per chiedere poi più spazio,il criterio non è la quantità di voti ma sono le tue capacità.Quale competizione migliore in un sistema a collegi?non accedi alla candidatura del collegio perche fai parte di questa o quella corrente ma attraverso le primarie di collegio.Ma poi con pochi deputati di scarto aumenta il peso dei parlamentari e si alterano gli equilibri.Per quando riguarda la separazione fra esecutivo e maggioranza parlamentare si può realizzare nel sistema parlamentare stabilendo che per richiedere la sfiducia all'esecutivo servono 1/3 dei deputati e non 1/10 come adesso.Bella mossa quella della Lega di Salvini votare il taglio dei parlamentari e poi pensare al collegio uninominale veramente una mossa intelligente,nà bella pensata
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8846
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: taglio parlamentari

Messaggioda franz il 09/10/2019, 11:27

I riferimenti al liberismo senza regole ... in Italia(!!!!) sono esilaranti. ;)
E chi ha mai visto il liberismo senza regole in un paese con 100'000 leggi, anzi nessuna sa esattamente quante?

A parte questo, sono tutto sommato d'accordo.
Il sistema democratico italiano da acqua da tutte le parti e la riprova è che la popolazione non riesce a scrollarsi di dosso tutti questi parassiti che sottraggono miliardi (circa 300, pari a 17% del PIL) al benessere collettivo.

Il problema però è proporre soluzioni, non lamentarsi.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20904
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Prossimo

Torna a Che fare? Discussioni di oggi per le prospettive di domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti