La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Treno investe furgone di braccianti: 6 morti.

Treno investe furgone di braccianti: 6 morti.

Messaggioda Iafran il 25/11/2012, 16:10

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/c ... 3914.shtml

Treno investe furgone di braccianti: sei morti di Gianfranco Manfredi

ROSSANO - Li ha schiacciati un treno mentre rincasavano al tramonto, dopo una giornata di lavoro negli agrumeti a raccogliere clementine. … Sono morti così ieri sera mentre attraversavano un passaggio a livello privato, sulla ferrovia ionica tra le stazioni di Rossano e Mirto-Crosia sulla costa ionica cosentina.

. . . . .
Da Sibari verso sud (Catanzaro Lido) partono, nelle 24 ore durante i giorni lavorativi 13 treni (diventano 6 nei giorni festivi), normalmente ad una carrozza.
Il pulmino dei lavoratori romeni, ieri, doveva incappare proprio uno di questi alle 17:15, quando la giornata era terminata ed il buio avanzava!
I binari li avevano attraversato tante volte ... perché non hanno visto il treno che arrivava? :o
La linea ferroviaria jonica non è molto "viva", però la sua pericolosità rimane inalterata per quelli che vogliono attraversarla, anche se sono degli "abituè"!

E tutto per circa 20 € al giorno ... quando va bene e se vengono dati a fine mese ... altrimenti si rincorre inutilmente il "caporale" dopo 6 mesi per farsi pagare 200 € (che, ne offriva solo 50 ... in mia presenza).
L'amaro non finisce mai per "quelli che cercano fortuna ... in terra amara"!
Iafran
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 4269
Iscritto il: 02/03/2009, 12:46

Re: Treno investe furgone di braccianti: 6 morti.

Messaggioda Iafran il 26/11/2012, 18:51

L'interesse prima di tutto, la pietà umana (se la si conosce in certi ambienti) ... dopo (le "risate", a seguito del terremoto in Abruzzo, non sono state le prime né sono le ultime)!

Un comportamento davvero esecrabile!

. . . .
http://www.repubblica.it/cronaca/2012/1 ... 75867/?rss

Rossano, rissa fra pompe funebri per i corpi dei braccianti uccisi dal treno
Calci, pugni, urla fra necrofori concorrenti sotto gli occhi dei parenti e dei colleghi delle vittime che gridavano "Vergogna, sciacalli"
Iafran
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 4269
Iscritto il: 02/03/2009, 12:46

Re: Treno investe furgone di braccianti: 6 morti.

Messaggioda Iafran il 26/11/2012, 22:13

http://www.ilquotidianodellacalabria.co ... sano-.html

Strage del treno a Rossano: il giallo dei cancelli
Uno era aperto, l'altro chiuso. Impatto al buio


ROSSANO (CS) – … I militari hanno accertato che intorno alle 17.15 di ieri, quando era già buio, i sei operai romeni hanno concluso il loro lavoro nei campi e sono saliti a bordo di una Fiat Multipla per rientrare nei rispettivi alloggi.
Hanno percorso un tratto breve di una strada interpoderale – che va dalle campagne fino alla statale 106 Jonica – e sono arrivati alla ferrovia, che taglia perpendicolarmente la strada. L’attraversamento della sede ferroviaria, in un tratto rettilineo, è «regolato» da due cancelli, la cui gestione è affidata a privati mediante una convenzione stipulata con le Ferrovie dello Stato. Il primo cancello, dal lato delle campagne, era aperto; il secondo, dal lato della statale Jonica, era chiuso con tre lucchetti, tanti quanti sono i proprietari dei fondi che si servono della strada interpoderale per raggiungere i loro terreni. Ai lucchetti è applicato un dispositivo, per cui, aprendone uno solo, si sbloccano anche gli altri due.
È stato un altro romeno – non coinvolto direttamente nell’incidente e che pare non fosse a bordo dell'auto – ad aprire il cancello: la chiave di uno dei lucchetti gli sarebbe stata data qualche tempo fa dal proprietario terriero per il quale lavora. Il conducente del veicolo ha cominciato l'attraversamento della sede ferroviaria, senza avvedersi, forse proprio per il buio, del sopraggiungere del treno regionale 3753, che era partito qualche minuto prima da Rossano e avrebbe fatto la successiva fermata nella stazione di Mirto Crosia. L'impatto è stato violento e non ha lasciato scampo agli occupanti del veicolo, che sono morti sul colpo. All’arrivo dei soccorritori, il treno aveva le luci posteriori di colore rosso accese (sono quelle che indicano la “coda» del convoglio), mentre non è stato possibile stabilire, a causa dei danni subiti nell’impatto, se anche le luci anteriori (che devono essere di colore bianco) fossero accese.


. . . .
Le automobili sono obbligati a tenere accesi i fari antiabbaglianti anche di giorno, i treni lo dovrebbero essere (obbligati) maggiormente e con lampadine più potenti, soprattutto di notte, per la presenza di passaggi a livello incustoditi o degli attraversamenti privati.
Iafran
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 4269
Iscritto il: 02/03/2009, 12:46

Re: Treno investe furgone di braccianti: 6 morti.

Messaggioda flaviomob il 26/11/2012, 22:52

Meglio spendere miliardi per l'alta velocità su tratte sempre meno utilizzate, il ponte sullo Stretto, la compagnia aerea "di bandiera" sempre in rosso, nani e ballerine...


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Treno investe furgone di braccianti: 6 morti.

Messaggioda Iafran il 27/11/2012, 0:47

Dieci giorni prima, nello stesso tratto si è verificato un altro incidente per l'attraversamento "abusivo" di un gregge di pecore, per fortuna senza vittime umane. L'accaduto evidenziava la scarsa attenzione di "chi di dovere" alle carenze infrastrutturali del territorio.
(La zona jonica calabrese, di fatto, è quella mal servita dai collegamenti ferroviari (escludendo quelli stradali): da Sibari per Taranto - e viceversa - partono, nelle 24 ore, 8 treni, di cui 6 solo nei giorni lavorativi, con possibili cambi a Metaponto, in Lucania).
. . . . .
http://www.ilquotidianodellacalabria.co ... -Lido.html

Gregge di pecore sui binari, treno lo travolge
Ritardi sulla linea tra Sibari e Catanzaro Lido


L'impatto è avvenuto in mattinata tra le stazioni di Rossano e Mirto Crosia. Tramite la targhetta di identificazione degli animali si sta ora risalendo al proprietario che sarà denunciato per omessa denuncia. Disagi ma nessuna ferita per i viaggiatori che si trovavano a bordo.

mercoledì 14 novembre 2012 15:56
Iafran
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 4269
Iscritto il: 02/03/2009, 12:46


Torna a Calabria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron