La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Arrestateci tutti

Garantire insieme: sicurezza e giustizia uguale per tutti; privacy e diritto del cittadino all'informazione

Re: Arrestateci tutti

Messaggioda Pol il 05/07/2008, 18:25

ranvit ha scritto:Il "potere" da sempre e in ogni dove compie misfatti di ogni genere, l'importante è che gli "anticorpi" dello Stato di diritto riescano a tenere il tutto sotto controllo. Al momento nei Paesi europei e quindi anche in Italia, sono funzionanti.
Se poi questi signori conoscono meccanismi di un potere "perfetto" ce lo indichino.

Forse non è neanche piu' il caso di leggerli!

Vittorio



Gli anticorpi sono proprio Travaglio e gli altri, che riconoscono i pericoli per la democrazia e cercano di alzare la voce.
Lo fanno ognuno a modo proprio; non sono politici.
Dovremmo dare a tali voci molto piu' spazio, come cittadini e come pd.
Li critichi perchè non ti danno le soluzioni belle e pronte? Tocca a noi trovarle. Non è il sito dell'ulivo, questo?

Situazioni come in italia non ne conosco, nei paesi occidentali. Chi compie misfatti, altrove, è sanzionato perchè vi sono leggi che lo prevedono e vi è un'etica condivisa. Qui sono le leggi promulgate e gli esempi di comportamento dilaganti delle autorità che fanno avvertire come lecito l'agire contro i principi etici.
In queste condizioni, gli anticorpi, che ci sono, all'interno delle istituzioni, avranno sempre più difficoltà a reagire. Essi devono sentire il sostegno dei cittadini, per farsi forza. E Travaglio è tra coloro che può muovere i cittadini. Dovremmo escogitare modalità per dare seguito alle loro voci.

--
Pol
Ultima modifica di Pol il 05/07/2008, 19:19, modificato 6 volte in totale.
Avatar utente
Pol
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 18/06/2008, 17:01

Re: Arrestateci tutti

Messaggioda franz il 05/07/2008, 18:42

Pol ha scritto:Gli anticorpi sono proprio Travaglio e gli altri, che riconoscono i pericoli per la democrazia e cercano di alzare la voce.

Spero che non siano solo loro. Alzerebbero la voce ma pochi ascolterebbero.
È la società nel suo complesso a dover manifestare reazioni di rigetto.

Ciao,
Franz
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20902
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Arrestateci tutti

Messaggioda annalu il 06/07/2008, 18:27

franz ha scritto:
Pol ha scritto:Gli anticorpi sono proprio Travaglio e gli altri, che riconoscono i pericoli per la democrazia e cercano di alzare la voce.

Spero che non siano solo loro. Alzerebbero la voce ma pochi ascolterebbero.
È la società nel suo complesso a dover manifestare reazioni di rigetto.

Ciao,
Franz


Certo, non solo loro, Ma ANCHE loro.

E poi, che ci siano gruppi di persone con sensibilità e "nervi scoperti" differenti, mi pare un'ovvietà.
Che siano proprio i giornalisti a ribellarsi ai pericoli che incombono sulla libertà di informazione, mi sembra non solo ovvio, ma doveroso.
Travaglio non mi sembra sia o sia mai stato di sinistra. Si affianca alle persone più varie, anche di sinistra, perché il centrodestra è quello che rappresenta la minaccia, il pericolo dal quale difendersi.

Ora, un partito che vuole essere forte e vincente come il PD, deve saper dimostrare contemporaneamente maturità e sensibilità.
E' inutile dire che agli italiani non importa nulla della libertà di stampa.
Cero, in periodi di vacche magre, è la questione salariale ad occupare prioritariamente i pensieri delle persone.
Ma se la democrazia dovesse collassare del tutto, non resterebbe nemmeno nessuno a difendere il potere d'acquisto dei salari, e questo molti lo sanno, pur lamentandosi degli attuali sindacalisti e degli attuali politici.

Condivido la posizione di Veltroni di non associarsi ai promotori della manifestazione di Piazza Navona di martedì.
Non capisco bene invece l'atteggiamento ostile verso la manifestazione.
E' stata indetta da Articolo 21, senza insegne politiche e senza bandiere.
A mio avviso, il PD doveva astenersi dall'aderire come partito, ma lasciare libera, anzi incentivare la partecipazione individuale.
Questo non solo perché le motivazioni della protesta sono condivisibili, ma soprattutto per avere nella piazza una presenza forte di persone pacate e di buon senso, capaci di arginare eventuali provocazioni, ed anche intemperanze ed eccessi verbali che la presenza annunciata di Beppe Grillo potrebbe scatenare.

annalu
annalu
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 1387
Iscritto il: 17/05/2008, 11:01

Precedente

Torna a Sicurezza, Giustizia, Informazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite