La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Dall'innovazione tecnologica alla ricerca, vogliamo trattare in particolar modo i temi legati all'ambiente ed alla energia, non solo pero' con uno sguardo puramente tecnico ma anche con quello politico, piu' ampio, di respiro strategico

Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda franz il 24/04/2016, 10:10

Le auto elettriche sono veramente ecologiche?
Tesla è diventata uno status symbol. Facendo un bilancio ecologico però, si scopre che...

ZURIGO - Con l'avvento sul mercato di Tesla Motors, l'azienda automobilistica americana che ha come obiettivo la creazione di veicoli elettrici ad alte prestazioni orientati verso il mercato di massa, i sostenitori della mobilità verde hanno trovato nuove entusiastiche adesioni. La presentazione del nuovo modello 3 avvenuta recentemente ha riscontrato un successo oltre le più rosee aspettative. Sono state 400mila circa le prenotazioni ricevute per un'autovettura che entrerà in circolazione soltanto alla fine del 2017.

La ricerca pubblicata dal Ministero dei Trasporti e delle infrastrutture tedesco
http://media.tio.ch/files/docs/4bk4/5826.pdf

Anche tra i lettori di Tio e 20 Minuten la nuova Tesla per il ceto medio ha suscitato vivo interesse e provocato un acceso dibattito che ha diviso in due gli animi. Da una parte i sostenitori della mobilità elettrica, ritenuta la tecnica del futuro, dall'altra i critici, che sollevano dubbi sul reale grado ecologico delle auto elettriche. Le auto elettriche sono nei fatti più rispettose dell'ambiente rispetto alle auto tradizionali alimentate a benzina o gasolio?

Produzione
Per rispondere a questa domanda bisogna innanzitutto premettere che per riuscire a tracciare un bilancio ecologico generale bisogna tenere in considerazione anche la fase riguardante la produzione delle autovetture, che siano esse elettriche o alimentate con combustibili fossili.

Ebbene, nella loro produzione, le autovetture elettriche risultano più inquinanti. Lo riferisce uno studio effettuato dall'Istituto Fraunhofer per la fisica delle costruzioni, pubblicato nel 2015 dal ministero tedesco dei trasporti e delle infrastrutture digitali, che ha analizzato il ciclo di vita di un'autovettura, dalla estrazione delle materie prime fino ai procedimenti di riciclaggio. Nella produzione di un'auto elettrica viene prodotto il 60% in più di CO2 rispetto ad un'auto a combustione interna. La ragione principale di questa importante differenza sta nella batteria. Nella estrazione di materie prime, come per esempio le terre rare, vengono prodotte e liberate nell'ambiente grandi quantità di sostanze velenose. Una estrazione che avviene nella stragrande maggioranza dei casi in Paesi del Terzo Mondo, nei quali le problematiche legate alla tutela dell'ambiente non vengono prese in considerazione.

Le batterie di produzione odierna sono molto pesanti. Quelle del Modello S di Tesla hanno un peso di 750 chilogrammi. Affinché le autovetture di questo tipo non risultino troppo pesanti, i produttori puntano all'utilizzo di materiale leggero, soprattutto per quanto riguarda la carrozzeria, che viene fabbricata nella maggioranza dei casi in alluminio. La produzione di questi materiali leggeri in molti casi risulta più problematica sotto il punto di vista ambientale rispetto all'acciaio utilizzato normalmente per la costruzione di auto con motori tradizionali.

Consumi
Mentre le auto elettriche risultano più inquinanti nella loro prima fase di vita, ossia quella riguardante la loro produzione, per quanto concerne invece l'impiego quotidiano sulle strade, sono più rispettose dell'ambiente rispetto a quelle con motore tradizionale. A una condizione: che esse siano caricate con corrente elettrica ecologica. Infatti se un automobilista rifornisce la propria autovettura elettrica sempre e solo con corrente elettrica verde riuscirà ad annullare gli effetti negativi sull'ambiente verificatisi durante la fase produttiva a partire dai 30mila chilometri percorsi. E' infatti da questa cifra che le auto elettriche risultano più "pulite" rispetto alle auto con motore a diesel o benzina. Se la quota di energie rinnovabili rappresenta il 50% in energia elettrica di origine mista (ossia rinnovabile e non rinnovabile) un'auto elettrica deve percorrere 100mila chilometri per compensare il proprio deficit ambientale creatosi durante la fase produttiva.

Durata di vita
Oltre alla produzione e al consumo anche la durata di un'autovettura gioca un ruolo importante per tracciare il cosiddetto bilancio ecologico. I veicoli con motori a combustione interna hanno una durata media stimabile attorno ai 150mila chilometri. Visto che sono ancora molto pochi i modelli circolanti con motore elettrico, sono ancora pochi gli elementi a disposizione per effettuare una valutazione in merito alla durata di vita. In tutti i casi i ricercatori dell'Istituto Fraunhofer hanno calcolato che se la prestazione su strada risulta inferiore ai 150mila chilometri aumenta di conseguenza l'influenza negativa sull'ambiente per ogni chilometro percorso avuti in fase di produzione.

Sulla base di dati basati sull'utilizzo effettivo provenienti dall'Istituto Fraunhofer, un'auto elettrica del segmento C (berlina compatta) che ha percorso su strada 150mila chilometri ha un grado di potenziale di riscaldamento globale (Global Warming Potential) equivalente a circa 100 grammi di Co2 per chilometro, chiaramente inferiore ad un'autovettura con motore tradizionale. In tutti i casi c'è una condizione da tenere in considerazione: a questo risultato si arriva soltanto se l'autovettura elettrica viene alimentata esclusivamente con energia elettrica verde. Più aumenta la quota di energia elettrica di origine fossile utilizzata più i valori di Co2 per chilometro prodotto si avvicineranno a quelli di veicoli con motore diesel o benzina.

http://www.tio.ch/News/Speciali/Energy- ... cologiche/
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21012
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda flaviomob il 24/04/2016, 10:21

Però la fase di produzione di un auto è un evento che avviene una sola volta nell'arco della vita di un veicolo, che potrebbe circolare, ipotizziamo, anche per dieci o quindici anni. L'inquinamento da gas di scarico è un evento ripetuto che avviene quotidianamente per tutta la durata del veicolo, quindi migliaia o forse milioni di volte più impattante.

Inoltre la tecnologia del motore a scoppio ha più di un secolo e si è evoluta limitando nel tempo le emissioni durante la produzione; le produzioni innovative elettriche o ibride sono piu' recenti e verranno mammano perfezionate nei prossimi anni.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda franz il 24/04/2016, 10:32

Decisamente interessante.
Mi pare però manchino considerazioni sullo smaltimento delle batterie esauste. Anche qui c'è un'impronta ecologica.
Non è chiaro poi quanto durino le batterie, nel senso di quante ricariche si possono fare durante il loro ciclo di vita, quanta perdita di efficenza ogni anno. Tutte cose che limitano i km percorribili e quindi la possibilità di ricuperare, strada facendo, il maggior carico ambientale della fase costruttiva, sempre che l'energia elettrica sia di fonte non fossile.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21012
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda franz il 24/04/2016, 10:35

flaviomob ha scritto:Però la fase di produzione di un auto è un evento che avviene una sola volta nell'arco della vita di un veicolo, che potrebbe circolare, ipotizziamo, anche per dieci o quindici anni. L'inquinamento da gas di scarico è un evento ripetuto che avviene quotidianamente per tutta la durata del veicolo, quindi migliaia o forse milioni di volte più impattante.

Inoltre la tecnologia del motore a scoppio ha più di un secolo e si è evoluta limitando nel tempo le emissioni durante la produzione; le produzioni innovative elettriche o ibride sono piu' recenti e verranno mammano perfezionate nei prossimi anni.

Come stavo scrivendo (ci siamo incrociati) il problema batterie limita parecchio la durata di vita del veicolo.
Se le batterie durano 4 o 5 anni e poi vanno cambiate, per esempio, tutto il calcolo è da rifare.
Parallelemente potremmo avere un diesel alimentato a biodisel (quindi energia rinnovabile).

Comunque se estendiamo il concetto di carico ambientale durante la costruzione, dovremmo considerare anche quello altissimo dei pannelli fotovoltaici, che poi vanno anche smaltiti quando arrivano a fine vita, e dell'eolico.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21012
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda pianogrande il 24/04/2016, 12:32

Tanti problemi ma la strada è quella.

Una considerazione che non vedo è la differenza tra inquinare con milioni di marmitte sparse e incontrollate (e tante volte inaffidabili) e una centrale termoelettrica dove l'inquinamento (a prescindere dalla CO2 che comunque va nell'aria) può essere molto più gestito e controllato perché proveniente da un numero di emissioni infinitamente più piccolo e la possibilità di uso di tecnologie e impiantistica non sempre riproducibili su una autovettura.
L'altra considerazione è la localizzazione dell'inquinamento.
Non mi riferisco all'inquinamento da fabbricazione batterie ma al fatto che l'inquinamento da autovetture riguarda prevalentemente le città.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9796
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda franz il 24/04/2016, 13:13

pianogrande ha scritto:L'altra considerazione è la localizzazione dell'inquinamento.
Non mi riferisco all'inquinamento da fabbricazione batterie ma al fatto che l'inquinamento da autovetture riguarda prevalentemente le città.

Giusto, ma è comunque una considerazione NIMBY (non nel mio giardino).
Inquinate dove volete (Cina, campagna) ma non dove respiro.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21012
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda pianogrande il 24/04/2016, 18:09

Mi riferivo all'alta concentrazione di inquinanti nelle città.
Leggendo il mio scritto per intero si parla di emissioni più controllate perché in numero esiguo e parte di impianti fissi e di inquinamento delle città da intendersi come alta concentrazione.
Maglio produrre energia elettrica in una centrale termoelettrica che energia motrice con motori a scoppio in altissimo numero e concentrazione nei centri abitati.
L'inquinamento da fabbricazione delle batterie, ovviamente, si può ritenere di ridurlo razionalizzando i processi e i materiali di fabbricazione.
Insomma, il bilancio dell'incidenza sulla salute è più complesso della somma delle emissioni.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9796
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda flaviomob il 24/04/2016, 19:21

Immagino che le batterie e i pannelli solari esausti abbiano parti che vanno smaltite e parti che possono essere riciclate.
Certo, i pannelli solari in silicio amorfo, meno costosi, inquinano di più. A questo punto, però, hanno un senso gli incentivi pubblici per acquistari pannelli di tecnologia superiore, meno inquinanti :)

Se poi in nome del libero mercato si promuovono i prodotti cinesi, cheap ma dannosi, beh, che dire: è il cane che si morde la coda :lol:

Vedi:
http://www.fotovoltaicosulweb.it/guida/ ... inano.html


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12704
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Le auto elettriche sono veramente ecologiche?

Messaggioda franz il 24/04/2016, 20:59

flaviomob ha scritto:Immagino che le batterie e i pannelli solari esausti abbiano parti che vanno smaltite e parti che possono essere riciclate.

Le batterie spero proprio di sì. Il litio è molto raro ... e lo diventerà ancora di più.
Per il silicio dei pannelli la cosa è piu' complicata.
Smaltimento e riciclaggio sono comunque processi energivori. Non a costo zero.
Roma ai romani
Anzio agli anziani
(graffito)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 21012
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Navi elettriche?

Messaggioda pianogrande il 24/04/2016, 21:06

Non solo automobili ma addirittura navi.

http://www.rinnovabili.it/mobilita/navi ... vegia-333/

Non credo esistano tecnologie consolidate ma il solo fatto che si affronti il problema in quelle dimensioni (in Norvegia) è già davvero interessante.
Fotti il sistema. Studia.
pianogrande
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 9796
Iscritto il: 23/05/2008, 23:52

Prossimo

Torna a Ecologia, Energia, Innovazione, Ricerca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite