La Comunità per L'Ulivo, per tutto L'Ulivo dal 1995
FAIL (the browser should render some flash content, not this).

Flat tax

Forum per le discussioni sulle tematiche economiche e produttive italiane, sul mondo del lavoro sulle problematiche tributarie, fiscali, previdenziali, sulle leggi finanziarie dello Stato.

Flat tax

Messaggioda ranvit il 15/01/2018, 10:48

Io sono favorevole da sempre...



https://www.ilfoglio.it/l-italia-vista-dagli-altri/2018/01/12/news/cosi-la-flat-tax-puo-contribuire-a-diminuire-la-pressione-fiscale-172720/

Così la flat tax può contribuire a diminuire la pressione fiscale
La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Financial Times, Le Monde, Telegraph, Echos

di Redazione

12 Gennaio 2018 alle 10:01


In Italia una riforma delle tasse sembra una cosa audace ma in realtà può contribuire a diminuire la pressione fiscale
Londra, 12 gen 08:36 - (Agenzia Nova) - Il "Financial Times" ha pubblicato oggi, nello spazio "Lettere al direttore", un ampio intervento dei professori Nicola Rossi e Alberto Mingardi dell'Istituto Bruno Leoni di Milano, a commento dell'articolo del corrispondente da Roma James Politi apparso ieri sul quotidiano economico britannico intitolato "Berlusconi woos Italian voters with flat tax plan" ("Berlusconi corteggia gli elettori italiani con la promessa di una flat tax", ndr). Nella loro lettera i due economisti italiani confermano la bontà della loro proposta di applicare un'aliquota unica del 25 per cento a gran parte delle diverse tasse in vigore in Italia, non soltanto per l'imposta sui redditi: ammettono che questo provocherebbe una perdita di gettito per le casse pubbliche; ma al contempo sono convinti che serverebbe a costringere il paese a tagliare le spese statali superflue consentite da una eccessiva tassazione, a trasformare profondamente il welfare e a riequilibrarlo a favore di quanti vivono al di sotto del livello di povertà istituendo un sistema universale di sussidi. Secondo Nicola Rossi e Alberto Mingardi, la "flat tax" non è affatto un coniglio estratto dal cilindro da qualche politico-prestigiatore, bensì una proposta basata sulle idee di premi Nobel per l'Economia come Milton Friedman e Sir Tony Atkinson: può sembrare troppo audace per un paese come l'Italia, ma di fronte alla complessità del sistema fiscale nazionale, un radicale semplificazione ha più probabilità di successo di un programma graduale di riforme di un sistema di tasse che va assolutamente cambiato. L'Istituto Bruno Leoni ha calcolato che una "flat tax" al 25 per cento ridurrebbe del 4 per cento la pressione fiscale complessiva, portandola vicina alla media europea: ciò comporterebbe per il Fisco mancati introiti per 27 miliardi di euro all'anno, ma questa cifra corrisponde a quanto negli anni scorsi gli studi sulla "spending review" hanno proposto di tagliare nella giungla della spesa pubblica. "E' una questione di volontà politica e non di carattere tecnico" affermano i due economisti: "E se una tale volontà non ci fosse", concludono, "la classe politica italiana meriterebbe di essere bollata nel suo complesso non come irresponsabile ma come incapace e incompetente".

Continua sul Financial Times
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Flat tax

Messaggioda franz il 15/01/2018, 13:20

Bisogna vedere come funziona la zona di esenzione per i bassi redditi.
E bisogna vedere se Berlusconi riesce a tagliare 27 miliardi di spesa.
E però, in ogni nostra diliberazione si debbe considerare dove sono meno inconvenienti, e pigliare quello per migliore partito: perché tutto netto, tutto sanza sospetto non si truova mai.
Niccolò Machiavelli (Firenze, 3.5.1469 – Firenze, 21.6.1527)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20738
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Flat tax

Messaggioda Robyn il 21/01/2018, 17:27

Quello della flat tax diciamolo chiaramente si chiama furto legalizzato si chiama rubare significa essere dei ladri.Le disuguaglianze sociali deprimono la crescita perche manca reddito per i consumi.E ipocrita difendere la proprietà privata per poi toglierla agli altri con un furto legalizzato.Ad ex i monopoli le concentrazioni di ricchezza altro non sono che un furto.Quando i paesi sono diseguali non sono neanche democratici,non a caso i paesi poveri non sono democratici,più le disuguaglianze aumentano più la democrazia si indebolisce.L'indebolimento della democrazia in Italia dipende dall'aumento delle disuguaglianze.Dietro ogni ricchezza c'è dell'ingiustizia "Gesù di Nazaret".Quello della flat tax è lo stesso ragionamento della finanza che diceva di accumulare per poi distribuire la ricchezza.Infatti s'è visto che si sono fregati immense ricchezze altri addirittura le nascondono nei paradisi fiscali per non vedersele tassare.Più semplicemente possiamo parlare di una banda dedita al furto e all'esproprio all'impoverimento della gente che poi addirittura ha il coraggio di parlare di inviolabilità della proprietà privata usa la proprietà privata come paravento dove nascondersi come i farisei sepolcri imbiancati e pieni di iniquità dentro
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8552
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Flat tax

Messaggioda flaviomob il 22/01/2018, 16:39

La flat tax, oltre che iniqua e insostenibile per il bilancio pubblico, è anche incostituzionale.

“Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.”


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12693
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51

Re: Flat tax

Messaggioda franz il 22/01/2018, 18:22

flaviomob ha scritto:La flat tax, oltre che iniqua e insostenibile per il bilancio pubblico, è anche incostituzionale.

“Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.”

Renzi dice che la flat tax toglie ai poveri per dare ai ricchi.
Quindi l'amico Ranvit, da tempo accanito renziano, dovrebbe fare un po' di conti. ;)

La quadratura tuttavia la fa il centrodestra affermando che la Flat-Tax avrà dei correttivi con deduzioni e detrazioni atte a garantire la progressività. Il che vuol dire che non sarà "flat" ma una "presa per il ... flut". :-)
E però, in ogni nostra diliberazione si debbe considerare dove sono meno inconvenienti, e pigliare quello per migliore partito: perché tutto netto, tutto sanza sospetto non si truova mai.
Niccolò Machiavelli (Firenze, 3.5.1469 – Firenze, 21.6.1527)
Avatar utente
franz
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 20738
Iscritto il: 17/05/2008, 14:58

Re: Flat tax

Messaggioda ranvit il 22/01/2018, 20:11

NOn sono accanito di nessuno! Nel caso di Renzi è che non vedo altri nel CS.
Non è la prima volta che non concordo con Renzi! Anche sull'emigrazione dicevo nei mesi scorsi che era stata una minchiata da anime belle andarsi a prendere tutti fin nelle acque territoriali libiche e che il Pd avrebbe pagato a carissimo prezzo questa scemenza!
Le attuali aliquote sono una presa per il culo per la classe media di lavoratori dipendenti e pensionati....i ricchi se ne sbattono perchè non dichiarano granchè.
Comunque quando le aliquote superano il 33%, per me, sono un furto!!!
Il 60% degli italiani si è fatta infinocchiare votando contro il Referendum che pur tra errori vari proponeva un deciso rinnovamento del Paese...continueremo nella palude delle non decisioni, degli intrallazzi, etc etc.
ranvit
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 10669
Iscritto il: 23/05/2008, 15:46

Re: Flat tax

Messaggioda Robyn il 28/01/2018, 14:29

La flat tax ha un nome sexi ma è una tassa contro il welfare e la giustizia sociale.Per contrastare il nome sexi della flat tax bisognerebbe mandare persone vestite come negli anni cinquanta in tv e per di più con gli occhiali rettangolari a doppie lenti.La tassazione progressiva è il telaio della democrazia.La tassazione progressiva serve a finanziare la sanità l'istruzione le altre spese necessarie ad uno stato di diritto.Le aliquote nel frattempo che si cerchi un nome più sexi all'imposta progressiva che appare stantio è fatto delle seguenti aliquote marginali:23% 25% 27% 32% 36%.Il rischio che la flat tax venga introdotta c'è perche ci sono gli opportunisti.La tassazione progressiva è la base di tutte le democrazie liberali europee.Il rischio della flat tax c'è perche mancano gli anticorpi nel paese.Ogni tassa ha la sua ragione e mettere detrazioni e deduzioni in base al nucleo familiare non è rispettare la progressività ma costruire un mostro a quattro zampe
Locke la democrazia è fatta di molte persone
Avatar utente
Robyn
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 8552
Iscritto il: 13/10/2008, 9:52

Re: Flat tax

Messaggioda flaviomob il 31/01/2018, 13:47

era stata una minchiata da anime belle andarsi a prendere tutti fin nelle acque territoriali libiche e che il Pd avrebbe pagato a carissimo prezzo questa scemenza!


Quando il Renzi lo faceva aveva il 40%. Significa che gli errori più gravi li ha commessi dopo.


"Dovremmo aver paura del capitalismo, non delle macchine".
(Stephen Hawking)
flaviomob
forumulivista
forumulivista
 
Messaggi: 12693
Iscritto il: 19/06/2008, 19:51


Torna a Economia, Lavoro, Fiscalità, Previdenza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron